Ricerca avanzata
Film Serie TV

film

Al cinema Prossimamente Tutti i film Recensioni Film Recensioni Film Utenti

serie TV

Tutte le serie Recensioni serie

articoli

News Approfondimenti Editoriali
facebook twitter google plus
Per vedere il tuo commento pubblicato immediatamente effettua l'accesso

Username
Password


Registrati Password dimenticata
Per scrivere la tua recensione per questo film devi effettuare l'accesso

Username
Password


Registrati Password dimenticata
Per seguire questo utente devi effettuare l'accesso

Username
Password


Registrati Password dimenticata

Dead Silence Recensione


Dead Silence Recensione

Recensione Silenzio in sala
Recensioni utenti

Una delle più belle sorprese dell'ultima stagione horror arriva da quel James Wan che, con il suo fidato sceneggiatore Leigh Whannell, aveva dato inizio alla saga di Saw-L'enigmista e di conseguenza all'ondata di torture movie che hanno riempito i cinema negli ultimi anni. Wan non ripercorre strade già battute (come di recente hanno fatto Alexandre Aja o Eli Roth), concedendo al gore poco o nulla.

VOTA
il tuo voto
/5
Esprimi il tuo voto su questo film:

.
.
.
.
.
Voto Silenzio in Sala: 3.5/5
Voto utenti: 1/5

Nel tentativo di intraprendere direzioni nuove, si misura con un horror più "alto": orrore dal punto di vista emotivo e non solo ed esclusivamente visivo. Pur essendo solamente il suo secondo film, il regista malesiano maneggia i clichè del genere (nebbioline notturne, cimiteri, maledizioni paesane) con grande abilità e cura. Non li sovraccarica di responsabilità , non c'è n'è bisogno, perchè la spina dorsale del film è costituita da una trama che gestisce alla perfezione la crescente pericolosità del ventriloquo Billy con scene di impeccabile tensione e che trovano, proprio nell'atmosfera (merito del direttore della fotografia John Leonetti, abilissimo nel donare un'assoluta cadaverica freddezza ai paesaggi) una preziosa alleata.

Qualche passaggio è un po' affrettato e le interpretazioni non sono memorabili, ma risultano efficaci, quel tanto da appassionarsi alle vicende dei protagonisti. Il tutto finisce per formare quello che risulta essere un riuscitissimo ibrido tra un horror d'atmosfera e un classico evil doll movie, e anche una consacrazione: quella di James Wan come una delle maggiori promesse del cinema horror. Il film, stroncato dalla stampa americana, è un imperdibile appuntamento per gli appassionati del genere.

Orrore dal punto di vista emotivo e non solo ed esclusivamente visivo

di Leonardo Piva
Sei d'accordo con questa recensione?
No
00 No
Condividi:
Nessun utente ha ancora scritto la sua recensione per questo film.
Sii il primo.

Scrivi la tua recensione per questo film DI' LA TUA
Lascia un commento a questa recensione.

Per evitare lo spam i commenti anonimi sono soggetti a moderazione e verranno pubblicati solo dopo essere stati controllati. Per commentare immediatamente effettua il login.

Login Registrati
COMMENTA
Lascia un commento in risposta a .

Per evitare lo spam i commenti anonimi sono soggetti a moderazione e verranno pubblicati solo dopo essere stati controllati. Per commentare immediatamente effettua il login.

Login Registrati
RISPONDI
Spiega il motivo della segnalazione:
Spam
Insulti
Altro, specificare:
SEGNALA

Commenti

Non ci sono commenti per questa recensione COMMENTA

Warning: max(): When only one parameter is given, it must be an array in /web/htdocs/www.silenzioinsala.com/home/side_cover2.tpl on line 31

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.silenzioinsala.com/home/side_cover2.tpl on line 33
REGISTRATI LOGIN

TROVA CINEMA


Città

Includi provincia

Tutti i film
Film specifico

BOX OFFICE


REGISTRATI

LOGIN

Password dimenticata?

oppure

Entra con Facebook
Silenzioinsala.com utilizza i cookies per personalizzare e migliorare l'esperienza degli utenti.
Leggi la dichiarazione sulla privacy per saperne di più.
Sono d'accordo