Ricerca avanzata
Film Serie TV

film

Al cinema Prossimamente Tutti i film Recensioni Film Recensioni Film Utenti

serie TV

Tutte le serie Recensioni serie

articoli

News Approfondimenti Editoriali
facebook twitter google plus
Per vedere il tuo commento pubblicato immediatamente effettua l'accesso

Username
Password


Registrati Password dimenticata
Per scrivere la tua recensione per questo film devi effettuare l'accesso

Username
Password


Registrati Password dimenticata
Per seguire questo utente devi effettuare l'accesso

Username
Password


Registrati Password dimenticata

Amici, Amanti e... Recensione


Amici, Amanti e... Recensione

Recensione Silenzio in sala
Recensioni utenti

Dieci anni dopo il fantascientifico Evolution del 2001, il regista di Ghostbusters torna con la commedia romantica Amici, amanti e…, traduzione distorta dell'originale No strings attached. Scritto dalla giovane Elizabeth Meriwether, con la quale Ivan Reitman ha lavorato per circa tre anni, il film si è guadagnato il divieto ai minori di quattordici anni per i soliti assurdi bigottismi da censura in quanto, oltre al bel sedere di Ashton Kutcher, non si vede né si sente nulla di particolarmente sconvolgente.

VOTA
il tuo voto
/5
Esprimi il tuo voto su questo film:

.
.
.
.
.
Voto Silenzio in Sala: 3.0/5
Voto utenti: 3/5

Polemiche a parte, Reitman sembra essere tornato al cinema particolarmente in forma perché Amici, amanti e… è si la solita commedia sentimentale, ma almeno lo è con un certo stile facendo inoltre perno sulla star del momento Natalie Portman, fresca dell’Oscar per Il cigno nero di Darren Aronofsky e interprete di un ruolo per lei inusuale che incuriosirà non pochi.

Emma (Natalie Portman) e Adam (Ashton Kutcher) si conoscono da piccoli al Campeggio Weehawken e si rincontrano dopo alcuni anni finendo accidentalmente a letto insieme. Emma è allergica alle relazioni e il suo lavoro in ospedale le rende impossibile sostenere il peso di un rapporto fisso; Adam dopo essere stato lasciato dalla sua ex fidanzata che gli ha preferito il padre, ricca star televisiva, ha perso completamente la fiducia nelle donne. I due decidono così di frequentarsi esclusivamente per fare del buon sesso senza nessuno tipo di obbligo e legame, ma dopo un po’ Adam finisce per innamorarsi di Emma.

Scoppiettante commedia sessualmente esplicita e con la giusta dose di romanticismo, Amici, amanti e… deve la sua riuscita all’efficacia della divertente sceneggiatura che tratta una delle solite banali situazioni da commedia sentimentale in maniera originale e autoironica. "Nel film 'Harry ti presento Sally', vent’anni fa, si poneva la questione se fra un uomo e una donna ci potesse essere amicizia senza sesso. Francamente penso che la questione oggigiorno sia diversa: è possibile per un uomo ed una donna avere una relazione di sesso senza che subentrino i sentimenti?” Afferma Meriwether che sottolinea come la pellicola si basi sullo sviluppo di una storia d’amore al contrario, più conforme agli standard contemporanei: prima il sesso, poi la frequentazione e la conoscenza. Tale inusuale modalità narrativa dà vita ad una serie di situazioni convenzionali trattate però con spiccato senso dell’humour, come quando Adam prepara ad Emma una compilation dal titolo “Ciclo mix” per confortarla durante le mestruazioni, o ancora quando lei gli da un bigliettino di San Valentino composto da cerotti (dopotutto è un medico).

Emma è allergica alle relazioni e il suo lavoro in ospedale le rende impossibile sostenere il peso di un rapporto fisso; Adam dopo essere stato lasciato dalla sua ex fidanzata che gli ha preferito il padre, ricca star televisiva, ha perso completamente la fiducia nelle donne

Ivan Reitman con Amici, amanti e… ha realizzato una commedia piacevole, non troppo impegnativa, estremamente godibile e con qualche riflessione su che cosa voglia dire essere una coppia di oggi.

di Tania Marrazzo
Sei d'accordo con questa recensione?
No
00 No
Condividi:
Nessun utente ha ancora scritto la sua recensione per questo film.
Sii il primo.

Scrivi la tua recensione per questo film DI' LA TUA
Lascia un commento a questa recensione.

Per evitare lo spam i commenti anonimi sono soggetti a moderazione e verranno pubblicati solo dopo essere stati controllati. Per commentare immediatamente effettua il login.

Login Registrati
COMMENTA
Lascia un commento in risposta a .

Per evitare lo spam i commenti anonimi sono soggetti a moderazione e verranno pubblicati solo dopo essere stati controllati. Per commentare immediatamente effettua il login.

Login Registrati
RISPONDI
Spiega il motivo della segnalazione:
Spam
Insulti
Altro, specificare:
SEGNALA

Commenti

Non ci sono commenti per questa recensione COMMENTA

Warning: max(): When only one parameter is given, it must be an array in /web/htdocs/www.silenzioinsala.com/home/side_cover2.tpl on line 31

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.silenzioinsala.com/home/side_cover2.tpl on line 33
REGISTRATI LOGIN

TROVA CINEMA


Città

Includi provincia

Tutti i film
Film specifico

BOX OFFICE


REGISTRATI

LOGIN

Password dimenticata?

oppure

Entra con Facebook
Silenzioinsala.com utilizza i cookies per personalizzare e migliorare l'esperienza degli utenti.
Leggi la dichiarazione sulla privacy per saperne di più.
Sono d'accordo