Ricerca avanzata
Film Serie TV

film

Al cinema Tutti i film Recensioni Film Recensioni Film Utenti

serie TV

Tutte le serie Recensioni serie

articoli

News Approfondimenti Editoriali

AGGIUNGI UNA CITAZIONE PER QUESTO FILM

(dovrà prima essere verificata dallo staff di Silenzio In Sala)


Invia

AGGIUNGI UNA CURIOSITÀ PER QUESTO FILM

(dovrà prima essere verificata dallo staff di Silenzio In Sala)


Invia
Per aggiungere una curiosità o una citazione devi prima effettuare l'accesso

Username
Password


RegistratiPassword dimenticata

Essere John Malkovich Citazioni e curiosità


Essere John Malkovich Citazioni e curiosità

Citazioni
Curiosità
  • Settimo piano e mezzo, vero? - Già. - Ci penso io.
  • Se anche tu riuscissi ad avermi, non avresti la minima idea di cosa fare con me!
  • Perchè questi soffitti sono così bassi? - Abbassiamo i costi ragazzo mio, per poter mantenere lo stipendio.
  • Non sai quanto sei fortunata ad essere una scimmia, perché la consapevolezza è una vera maledizione. Io sento, io penso, io soffro, e tutto quello che vorrei in cambio è fare il mio lavoro, e loro non me lo fanno fare. Perché io svelo le contraddizioni.
  • La verità è la madre degli imbecilli, ragazzo.
  • Ho soltanto due regole per mia figlia appena nata: si vestirà bene e non farà mai del sesso.

Registrandoti a Silenzio in Sala potrai aggiungere le citazioni che ricordi e restare sempre aggiornato sulle ultime novità


REGISTRATI

ALTRI CONTENUTI PER QUESTO FILM:


POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:



Postatomico italiano: i migliori film da vedere


The Midnight Gospel: il cartoon Netflix che è già diventato un cult


Hollywood, perché vedere su Netflix la nuova serie tv di Ryan Murphy


Dark: il segreto del successo della serie Netflix

  • Quando Craig è nell’ascensore, la donna di colore che entra dopo di lui pronuncia la frase «Settimo piano e mezzo, eh?». Dall’inizio del film sono passati sette minuti e trenta secondi.
  • In una scena del film, quando Craig entra nella testa di John Malkovich per poi fare sesso con Maxine, John Malkovich si trova a teatro e sta recitando il Riccardo III di William Shakespeare, lo stesso che l'attore portò in scena - nella realtà - a teatro.
  • Tra i nomi che Craig dice prima di indovinare il nome di Maxine e quindi uscire con lei, c’è anche Emily; alla fine del film, Emily è il nome che Maxine ha dato a sua figlia.
  • Nel finto speciale televisivo su John Malkovich appaiono, in piccoli camei, nella parte di loro stessi anche Sean Penn e Brad Pitt. David Fincher interpreta il ruolo di un intervistato. Nelle immagini di repertorio compaiono anche Winona Ryder, Andy Dick e gli Hanson tra il pubblico degli MTV Video Music Awards del 1998.
  • Charlie Kaufman spedì la sceneggiatura a Francis Ford Coppola il quale la apprezzò molto e la fece vedere a Spike Jonze, all'epoca fidanzato con Sofia Coppola.
  • Nel film John Malkovich prende il nome di John Horatio Malkovich mentre il suo vero secondo nome è Gavin.
  • Ne Il ladro di orchidee del 2002, il successivo film di Spike Jonze e Charlie Kaufman, è presente un finto dietro le quinte di Essere John Malkovich.
  • Come prima scelta, nel ruolo dell’amico famoso di John Malkovich al posto di Charlie Sheen c’era Kevin Bacon.
  • Nonostante glielo dicano in tanti, John Malkovich non ha mai interpretato il ruolo di un ladro di gioielli prima di questo film. Lo farà invece dopo, in Johnny English (2003).
AGGIUNGI CURIOSITÀ
REGISTRATI LOGIN

TROVA CINEMA


Città

Includi provincia

Tutti i film
Film specifico

BOX OFFICE


REGISTRATI

LOGIN

Password dimenticata?

oppure

Entra con Facebook
Silenzioinsala.com utilizza i cookies per personalizzare e migliorare l'esperienza degli utenti.
Leggi la dichiarazione sulla privacy per saperne di più.
Sono d'accordo