LOGIN
cerca
Ricerca avanzata
Profilo
Messaggi

Logout
Film Serie TV

film

Al cinema Prossimamente Tutti i film Recensioni Film Recensioni Film Utenti

serie TV

Tutte le serie Recensioni serie

home video

Recensioni DVD Recensioni Blu Ray

articoli

News Approfondimenti Editoriali

AGGIUNGI UNA CITAZIONE PER QUESTO FILM

(dovrà prima essere verificata dallo staff di Silenzio In Sala)


Invia

AGGIUNGI UNA CURIOSITÀ PER QUESTO FILM

(dovrà prima essere verificata dallo staff di Silenzio In Sala)


Invia
Per aggiungere una curiosità o una citazione devi prima effettuare l'accesso

Username
Password


RegistratiPassword dimenticata

Titanic Citazioni e curiosità


Titanic Citazioni e curiosità

Citazioni
Curiosità
  • Dove la porto, signorina? - Su una stella.
  • Cos'è, uno zaffiro? - Un diamante. Un diamante rarissimo. Jack, voglio che tu mi ritragga come una delle tue ragazze francesi. Con questo addosso. - D'accordo. - Con solo questo addosso.
  • Vinco sempre io, Jack. In un modo o nell'altro.
  • Quando la nave attraccherà, io scenderò con te. - Ma è da pazzi... - Lo so, non ha senso... per questo ci credo.
  • Il Titanic era chiamato... la nave dei sogni. E lo era... lo era davvero.
  • Sono il re del mondooooo!
  • Iceberg, dritto davanti a noi!
  • Signori, è stato un onore suonare con voi stasera.
  • Mi chiamo Jack Dawson. - Rose Dewitt Bukater. - Devo chiederle di scrivermelo, il suo.
  • Vincere quel biglietto è stata la cosa più bella che potesse capitarmi, perché mi ha portato a te.
  • Siamo i figli di puttana più fortunati del mondo!
  • La donna del ritratto sono io. Non sono un bel bocconcino?
  • Il cuore di una donna è un profondo oceano di segreti.
  • Signora, è pronta a tornare sul Titanic?
  • Sono il Re del mondo.
  • Lei è pazzo! – Con tutto il rispetto signorina, non sono io quello appeso alla prua di una nave…
  • Quando non hai niente, non hai niente da perdere.
  • Non c’è nulla che io non possa darti. Non c’è nulla che io ti negherei… Se tu non negassi me! Aprimi il tuo cuore Rose.
  • Secondo me la vita è un dono e non ho intenzione di sprecarla. Non sai mai quali carte ti capiteranno nella prossima mano, quindi impari ad accettare la vita come viene.
  • Sei splendente come un penny lustrato.
  • Si schianta contro l'iceberg a dritta, giusto? E procede a sobbalzi, provocando delle falle tipo codice Morse, dit-dit-dit, lungo la fiancata, sotto la linea di galleggiamento. Poi lo scomparto di prua comincia ad allagarsi. Ora, mentre il livello dell'acqua si alza, trabocca dalle paratie stagne, che, sfortunatamente, non superano il ponte E. Perciò, mentre la prua va giù, la poppa si solleva, all'inizio lentamente, poi sempre più velocemente, finché la nave si ritrova con tutto il culo per aria. Ed è un culone enorme, stiamo parlando di venti, trentamila tonnellate, okay? Ora, lo scafo non è progettato per sopportare una tale pressione, perciò che succede? Si spacca, dritto giù fino alla chiglia, e la poppa cade all'indietro, in piano. Poi, mentre la prua affonda, trascina giù con sé la poppa verticalmente, e poi, finalmente, si stacca. Ora, la parte posteriore rimane lì a ballonzolare come un tappo di sughero per qualche minuto, si allaga e finalmente affonda intorno alle 2:20 del mattino, due ore e 40 minuti dopo la collisione. La parte della prua plana, fermandosi a circa mezzo miglio di distanza. Viaggia a circa venti, trenta nodi quando si schianta contro il fondale marino. Una ficata, eh?
  • Non ho neanche una sua foto, non ho niente di lui. Vive solo nei miei ricordi.
  • La vita non è che una partita giocata con la dea fortuna.
  • Si può essere blasé riguardo ad alcune cose, Rose, ma non riguardo al Titanic. È almeno trenta metri più lungo del Mauretania, e molto più lussuoso. Sua figlia è davvero impossibile da sbalordire, Ruth.
  • Per tre anni non ho fatto altro che pensare al Titanic. Ma non l'avevo capito bene. Non l'avevo vissuto col cuore.
  • 1500 persone finirono in mare quando il Titanic sparì sotto i nostri piedi. C'erano 20 scialuppe nelle vicinanze, solo una di loro tornò indietro... una! Sei persone furono salvate dall'acqua... una di queste ero io. Sei su millecinquecento. In seguito, le 700 persone sulle scialuppe non poterono far altro che aspettare. Aspettare di morire... Aspettare di vivere. Aspettare un perdono... che non sarebbe mai arrivato.

Registrandoti a Silenzio in Sala potrai aggiungere le citazioni che ricordi e restare sempre aggiornato sulle ultime novità


REGISTRATI

ALTRI CONTENUTI PER QUESTO FILM:


POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:



Se il Natale fosse un film: Merry Hateful Christmas, vedere Tarantino durante le Feste


Star Wars Story: la prima volta non si scorda mai


Suburbicon: gli anni '50 e quel paradiso perduto (o mai esistito)


Cinecittà World: il parco divertimenti cinematografico si prepara per le Feste

  • Sono state effettuate, grazie ad una dozzina di immersioni, moltissime riprese del vero relitto. Per poterle effettuare è stato necessario noleggiare una nave russa per le ricerche, l'Akademik Mstislav Keldysh, due sommergibili, il Mir 1 ed il Mir 2, e progettare apposta un veicolo azionato a distanza, lo Snoop Dog e una custodia pressurizzata, dove inserire la cinepresa, in grado di sopportare l'altissima pressione dell'acqua sul fondo dell'oceano.
  • Nella scena in cui Jack Dawson fa il ritratto a Rose le mani che disegnano non sono quelle di Leonardo DiCaprio ma dello stesso regista James Cameron. Essendo mancino vengono inquadrate solo quando fa ritocchi ed ombreggiature con la destra.
  • Nella scena in cui Rose sta per buttarsi dalla nave, Kate Winslet era davvero aggrappata all'enorme modello della nave in scala 9:10 della nave, a 18 metri d'altezza.
  • Per le riprese in cui la nave si trova ad oltre 30 gradi di inclinazione (nel film solo 6), le persone che scivolavano lungo il ponte della nave erano dotate di un piccolo skateboard nascosto sotto il salvagente.
  • Titanic fu l'ultimo titolo editato in formato laser disc in Italia.
  • La prima scena girata in assoluto, all'inizio delle riprese, fu proprio quella dove Jack fa il ritratto a Rose. James Cameron spiegò più tardi come mai fu proprio quella e disse che, non conoscendosi ancora i due attori principali, sarebbe stato più facile per Kate spogliarsi dinanzi ad uno sconosciuto.
AGGIUNGI CURIOSITÀ
REGISTRATI LOGIN

TROVA CINEMA


Città

Includi provincia

Tutti i film
Film specifico

Effettua il login

Username
Password


RegistratiPassword dimenticata
Silenzioinsala.com utilizza i cookies per personalizzare e migliorare l'esperienza degli utenti.
Leggi la dichiarazione sulla privacy per saperne di più.
Sono d'accordo