Ricerca avanzata
Film Serie TV

film

Al cinema Prossimamente Tutti i film Recensioni Film Recensioni Film Utenti

serie TV

Tutte le serie Recensioni serie

articoli

News Approfondimenti Editoriali
Per scrivere la tua recensione per questo film devi effettuare l'accesso

Username
Password


Registrati Password dimenticata

Copia e incolla questo codice sul tuo sito per mostrare un minibox di questo film

<script type="text/javascript" src="//www.silenzioinsala.com/embed/embed.js"> </script> <script type="text/javascript"> SiS(0, 1817); </script> ANTEPRIMA

Apri gli occhi

( Abre los ojos )

locandina apri-gli-occhi
Apri gli occhi

Apri gli occhi

( Abre los ojos )

.

Cesar, giovane madrileno, si ritrova dal cavalcare l’onda di ricchezza e avvenenza, allo sprofondare nell’abisso di un manicomio criminale, rinchiuso in cella con l’accusa di omicidio e costretto ... Leggi tutto ad indossare una maschera per nascondere gli sfregi sul proprio viso. Attraverso l’aiuto di uno psicologo, cerca di riportare a galla le tappe che hanno condotto la sua vita in quella prigione. Ciò che emerge è il ricordo di una notte, in cui Cesar conosce Sofia, e se ne innamora perdutamente. Ma quando la sua vita sembra finalmente fargli assaporare la felicità, quella vera, il destino lo trascina in un incubo senza fine. Dopo la notte che trascorre con Sofia, Cesar incontra Nuria, amante passeggera di qualche notte, e accetta di salire a bordo della sua auto. Quest’ultima, per vendicarsi del tradimento, esce fuori strada e si schianta contro un muro, suicidandosi e lasciando Cesar terribilmente sfigurato.
Leggi la recensione Di' la tua

.

Voto Silenzio in Sala: 3.5/5
Voto utenti: 3.0/5
100
VOTA
il tuo voto
/5
chiudi
Esprimi il tuo voto su questo film:

.
.
.
.
.

Voto silenzio in sala



Voto utenti



preferito
Preferito
0
visto
Visto
0
lo vedrò
Lo vedranno
0
facebook twitter google plus

La recensione


recensione Apri gli occhi

Esiste un interstizio immaginifico e drammaturgico in cui l’arte cinematografica diventa via di fuga dei deliri della mente, lì dove i raccordi mnemonici si incastrano con disfunzioni della realtà incomprensibili

Esiste un interstizio immaginifico e drammaturgico in cui l’arte cinematografica diventa via di fuga dei deliri della mente, lì dove i raccordi mnemonici si incastrano con disfunzioni della realtà incomprensibili. Circuiti neuronali mandati in corto dallo sgretolamento delle certezze sulla vita, sull’autenticità dei giorni vissuti, sulle persone che ci circondano, sull’identità che ognuno...

1 Curiosità


Curiosità#1 Il secondo lungometraggio di Amenabar fu presentato al Festival del cinema di Venezia. Il film fu inoltre campione di incassi...

20 Citazioni


Citazione#1 Non posso crederci! Cesar per due notti di fila con la stessa donna! Dev’essere pazzesca a letto.
REGISTRATI LOGIN

TROVA CINEMA


Città

Includi provincia

Tutti i film
Film specifico

REGISTRATI

LOGIN

Password dimenticata?

oppure

Entra con Facebook
Silenzioinsala.com utilizza i cookies per personalizzare e migliorare l'esperienza degli utenti.
Leggi la dichiarazione sulla privacy per saperne di più.
Sono d'accordo