Ricerca avanzata
Film Serie TV

film

Al cinema Prossimamente Tutti i film Recensioni Film Recensioni Film Utenti

serie TV

Tutte le serie Recensioni serie

articoli

News Approfondimenti Editoriali
facebook twitter google plus
Per vedere il tuo commento pubblicato immediatamente effettua l'accesso

Username
Password


Registrati Password dimenticata
Per scrivere la tua recensione per questo film devi effettuare l'accesso

Username
Password


Registrati Password dimenticata
Per seguire questo utente devi effettuare l'accesso

Username
Password


Registrati Password dimenticata
Recensione Silenzio in sala
Recensioni utenti

Jane Austen è considerata una delle scrittrici più affascinanti di tutti i tempi. I suoi romanzi sono storie di donne comuni che imparano ad amare percorrendo strade costellate da errori, rimorsi, sbagli.

VOTA
il tuo voto
/5
Esprimi il tuo voto su questo film:

.
.
.
.
.
Voto Silenzio in Sala: 3.0/5
Voto utenti: 3/5

Altro non sono, insomma, che delle vere e proprie lezioni di vita. Dopo Orgoglio e Pregiudizio di Joe Wright e Becoming Jane di Julian Jarrold, l’esordiente Robin Swicord realizza una commedia agrodolce che riflette sul valore e sulla sempiterna validità dei sentimenti.

California, giorni nostri. Cinque donne appassionate dei romanzi di Jane Austen e un ragazzo interessato a conoscerne le opere, decidono di incontrarsi una volta al mese per analizzare i sei romanzi più importanti dell’autrice. Prudie (Emily Blunt), sensuale insegnante di francese alle prese con i primi problemi matrimoniali, Sylvia (Amy Brenneman), che viene lasciata dal marito dopo 25 anni di matrimonio, la figlia Allegra (Maggie Grace), che dichiara apertamente la propria omosessualità, Bernardette (Kathy Baker), orgogliosa dei suoi sei precedenti matrimoni, Jocelyn (Maria Bello), che dedica tutte le proprie attenzioni ai suoi cani e l’appassionato di fantascienza Grigg (Hugh Dancy) che si innamora di lei a prima vista, fondano il Club di Jane Austen, scegliendo un responsabile per ogni opera in base alle similitudini con i personaggi dei romanzi.

Un gruppo di donne sull’orlo di una crisi di nervi cercano le soluzioni al proprio mal di vivere nei libri della loro autrice preferita. “Cosa farebbe Jane?” si chiedono in continuazione, riflettono e cercano tra le pagine delle storie altrui le risposte a tutti i propri interrogativi. Emma, Elizabeth Bennet, Mr Darcy, Elionor e Mary Crawford sembrano prestare le proprie (dis)avventure e, soprattutto, i propri errori ai personaggi del film. Robin Swicord, già sceneggiatrice di Memorie di una geisha, ispirandosi all’omonimo romanzo di Karen Joey Flower, scrive e dirige una commedia divertente e romantica che, mettendo in campo tutti i cliché del genere, non presenta, ovviamente, alcun colpo di scena.

California, giorni nostri

Interessata, soprattutto, a dimostrare che i problemi delle donne di oggi sono uguali a quelli di ieri, la regista utilizza un tono leggero e brioso per trattare – con i guanti – anche gli argomenti più delicati. Omosessualità manifesta, divorzi all’ordine del giorno, tradimenti reali o immaginati, amori (im)prevedibili e matrimoni ricorrenti fanno, spesso, capolino per ricordare il peso della propria presenza e della propria forza destabilizzante ma venendo, allo stesso modo, relegati sullo sfondo. I veri protagonisti della storia sono i romanzi di Jane Austen, gli unici capaci di assistere e confortare gli uomini e le donne nella loro quotidiana lotta per la sopravvivenza.

di Martina Calcabrini
Sei d'accordo con questa recensione?
No
00 No
Condividi:
Nessun utente ha ancora scritto la sua recensione per questo film.
Sii il primo.

Scrivi la tua recensione per questo film DI' LA TUA
Lascia un commento a questa recensione.

Per evitare lo spam i commenti anonimi sono soggetti a moderazione e verranno pubblicati solo dopo essere stati controllati. Per commentare immediatamente effettua il login.

Login Registrati
COMMENTA
Lascia un commento in risposta a .

Per evitare lo spam i commenti anonimi sono soggetti a moderazione e verranno pubblicati solo dopo essere stati controllati. Per commentare immediatamente effettua il login.

Login Registrati
RISPONDI
Spiega il motivo della segnalazione:
Spam
Insulti
Altro, specificare:
SEGNALA

Commenti

Non ci sono commenti per questa recensione COMMENTA

Warning: max(): When only one parameter is given, it must be an array in /web/htdocs/www.silenzioinsala.com/home/side_cover2.tpl on line 31

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.silenzioinsala.com/home/side_cover2.tpl on line 33
REGISTRATI LOGIN

TROVA CINEMA


Città

Includi provincia

Tutti i film
Film specifico

BOX OFFICE


REGISTRATI

LOGIN

Password dimenticata?

oppure

Entra con Facebook
Silenzioinsala.com utilizza i cookies per personalizzare e migliorare l'esperienza degli utenti.
Leggi la dichiarazione sulla privacy per saperne di più.
Sono d'accordo