Ricerca avanzata
Film Serie TV

film

Al cinema Prossimamente Tutti i film Recensioni Film Recensioni Film Utenti

serie TV

Tutte le serie Recensioni serie

articoli

News Approfondimenti Editoriali

AGGIUNGI UNA CITAZIONE PER QUESTO FILM

(dovrà prima essere verificata dallo staff di Silenzio In Sala)


Invia

AGGIUNGI UNA CURIOSITÀ PER QUESTO FILM

(dovrà prima essere verificata dallo staff di Silenzio In Sala)


Invia
Per aggiungere una curiosità o una citazione devi prima effettuare l'accesso

Username
Password


RegistratiPassword dimenticata

Alexander Citazioni e curiosità


Alexander Citazioni e curiosità

Citazioni
Curiosità
  • Si resta soli quando si diventa mito.
  • Il mondo è tuo, prendilo!
  • Sono sicuro che ti ricorderai di Achille e dei racconti di Troia. – E’ il mio preferito. – Perché? – Perché amava Patroclo, ed è morto per vendicarlo.
  • Era un dio, Cadmo! O quanto di più vicino ad un dio io abbia mai visto.
  • È questo l’uomo che dovrebbe portarvi dalla Grecia all’Asia? Non riesce nemmeno a passare da un triclinio all’altro!
  • Tu parli di casa… e di ritirata. Ma non capisci, Parmenione, che Babilonia è la mia nuova casa.
  • Dobbiamo andare avanti, finchè non troveremo la fine di questo mondo di titani.
  • Non ti piace la tua ombra, vero? È come uno spirito oscuro che viene a prenderti. Vedi, siamo noi due. E' solo un trucco di Apollo, è il dio del... Sole. Ma ora ti insegno come imbrogliarlo... io e te, insieme. Bucefalo, ti chiamerò così... forte e testardo... Bucefalo e Alessandro. Vai ora, cavalchiamo insieme!
  • Coraggio Bucefalo, oggi cavalcheremo verso il destino.
  • Lo farei, se io fossi Parmenione. Ma sono Alessandro, e come il cielo non conta due soli l’Asia non conterà due re.
  • Non c'è gloria senza sofferenza.
  • Alessandro, se dobbiamo combattere, facciamolo di nascosto. Usa bene i tuoi numeri, dovremmo attaccare stanotte quando nessuno se l’aspetta. – Non ho attraversato l’Asia per rubare questa vittoria, Cassandro. – No, sei troppo leale perché ciò avvenga. Sei stato di certo influenzato dal dormire con l’Iliade sotto il cuscino!
  • Il re è caduto!

Registrandoti a Silenzio in Sala potrai aggiungere le citazioni che ricordi e restare sempre aggiornato sulle ultime novità


REGISTRATI

ALTRI CONTENUTI PER QUESTO FILM:


POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:



Game of Thrones 8: nella premiere... la quiete prima della tempesta


Matrix: 20 anni di un mito


Blumhouse Pictures: come Jason Blum ha reinventato il cinema horror


FIPILI Horror Festival: a Livorno torna il Festival della Paura

  • Negli Usa Alexander Revisited è stato distribuito in dvd nel 2007, mentre in Italia, presentato al Taormina Film Fest il 13 giugno 2011, è disponibile in copia digitale su Mediaset Premium Net Tv.
  • Negli Usa, la Warner aveva inizialmente previsto l’uscita del film per 5 novembre 2004, uscita poi slittata al 24 dello stesso mese, in modo da porre la pellicola in un periodo più vantaggioso per la corsa agli Oscar.
  • Inizialmente, Oliver Stone aveva contattato Brad Pitt per il ruolo di Efestione, Sean Connery (e successivamente anche Liam Neeson) per quello di Filippo II e Tom Cruise per quello di Alessandro.
  • Il film è stato girato in tempo record in Marocco, Tailandia, Inghilterra e Malta.
  • Val Kilmer ingrassò di circa 20 kg per interpretare Filippo.
  • Dopo l’uscita del film e la conseguente pioggia di critiche negative, Colin Farrell ha vissuto un periodo estremamente negativo, affermando «Alexander è stato doloroso, mi ha fatto male. Il film di Oliver Stone non è stato accolto bene da pubblico e critica, così come la mia interpretazione. È stata dura da digerire, perché non si fanno le cose per soddisfare solo noi stessi. Pensavo di aver anche tradito la bellezza e la complessità storica di Alessandro Magno. C'è voluto un po' per superare il trauma. Innanzitutto dopo Alexander sono tornato con i piedi per terra».
  • Raccontando l’approccio con i dirigenti Warner, Stone raccontò che gli venne detto «Che ce ne facciamo di Alexander? Abbiamo già Troy». La risposta del regista americano, che convinse i produttori, fu «Achille era l’eroe preferito di Alessandro, in questo modo avreste un sequel di Troy».
  • Da notare, a testimonianza dei cambiamenti dalla versione precedente, lo spostamento dell’intera scena della battaglia di Gaugamela nei primi 10 minuti, optando per un’apertura d’azione che in genere “sazia” d’adrenalina lo spettatore concedendo poi al regista più tempo per presentare la storia con scene narrative.
  • Il film fu nominato in sei categorie dei Razzie Awards del 2005, non ottenendo però alcun “successo”.
  • Robin Lane Fox, biografo di Alessandro per il New College di Oxford, non è menzionato nei credits in qualità di consulente storico. Lo storico chiese infatti, come ricompensa per la sua consulenza, di essere incluso nelle comparse della cavalleria di Alessandro durante le scene di battaglia, in questo modo coronò il suo sogno di cavalcare al fianco del mitico condottiero macedone.
  • Contemporaneamente ad Oliver Stone, anche Baz Luhrmann progettava una biografia su Alessandro, poi mai realizzata, con protagonisti Leonardo Di Caprio e Nicole Kidman.
AGGIUNGI CURIOSITÀ
REGISTRATI LOGIN

TROVA CINEMA


Città

Includi provincia

Tutti i film
Film specifico

REGISTRATI

LOGIN

Password dimenticata?

oppure

Entra con Facebook
Silenzioinsala.com utilizza i cookies per personalizzare e migliorare l'esperienza degli utenti.
Leggi la dichiarazione sulla privacy per saperne di più.
Sono d'accordo