Ricerca avanzata
Film Serie TV

film

Al cinema Prossimamente Tutti i film Recensioni Film Recensioni Film Utenti

serie TV

Tutte le serie Recensioni serie

articoli

News Approfondimenti Editoriali
facebook twitter google plus
Per vedere il tuo commento pubblicato immediatamente effettua l'accesso

Username
Password


Registrati Password dimenticata
Per scrivere la tua recensione per questo film devi effettuare l'accesso

Username
Password


Registrati Password dimenticata
Per seguire questo utente devi effettuare l'accesso

Username
Password


Registrati Password dimenticata

Questione di tempo Recensione


Questione di tempo Recensione

Recensione Silenzio in sala
Recensioni utenti

Quando Richard Curtis mette mano a una commedia, il risultato non passa inosservato - basta pensare alle commedie romantiche più affermate degli ultimi vent’anni per scoprire come dietro si nasconda lui. Sceneggiatore di Quattro matrimoni e un funerale, Il diario di Bridget Jones e Notting Hill, il regista inglese sa quali corde toccare per conquistare il pubblico.

VOTA
il tuo voto
/5
Esprimi il tuo voto su questo film:

.
.
.
.
.
Voto Silenzio in Sala: 2.5/5
Voto utenti: 3/5

Quando poi passa dietro la macchina da presa, continua a regalare successi: prima con un classico natalizio Love Actually - L’amore davvero, poi con la spassosa operazione nostalgica I Love Radio Rock, un inno agli anni Sessanta e alla loro musica. Con Questione di tempo, suo terzo lungometraggio, Richard Curtis torna nel mondo del romanticismo.

Il giorno del suo ventunesimo compleanno, Tim (Domhnall Gleeson) scopre che, come tutti i membri maschili della famiglia, può viaggiare nel tempo. Questo gli offre la possibilità di migliorare la propria vita, modificando le scelte fatte e gli errori commessi. Alla ricerca del grande amore, si trasferisce a Londra dove viene conquistato dalla freschezza e dalla semplicità di Mary (Rachel McAdams). Quando, dopo aver cambiato la linea temporale, si rende conto che lei non l’ha mai conosciuto veramente, decide di riconquistarla. Capisce, così, che la sua vita sta finalmente prendendo la strada sperata.

Curtis tradisce le aspettative: abbandonata la classica formula rom-com a lui più congeniale, il film prende risvolti a tratti drammatici, non accontentandosi di rimanere nel terreno più leggero e spensierato della commedia, ma tentando di affrontare diverse sfaccettature della vita quotidiana. La prima parte, quella in cui Tim scopre di poter viaggiare nel tempo, è la più riuscita, con situazioni piacevoli e a tratti divertenti.

Il giorno del suo ventunesimo compleanno, Tim (Domhnall Gleeson) scopre che, come tutti i membri maschili della famiglia, può viaggiare nel tempo

La seconda parte, invece, cade nel didascalico, volendo mostrare come la magia della quotidianità vada oltre un potere singolare e ribadendo forse troppe volte il concetto. Convincono i protagonisti Domhnall Gleeson e, soprattutto, Rachel McAdams, mentre l’estro comico di Bill Nighy viene, purtroppo, lasciato in disparte. Nei precedenti film di Curtis i personaggi secondari, pur comparendo appena, lasciavano il segno, mentre stavolta vengono dimenticati sullo sfondo senza riuscire ad acquisire quel ruolo di spalla comica che avrebbe potuto regalare qualche sorriso in più. Anche alcune scelte stilistiche perplimono: l’uso della telecamera a mano, in certe situazioni, risulta fuori luogo e si fonde in maniera disomogenea con l’insieme.

Questione di tempo risulta complessivamente piacevole e coinvolgente senza strafare, pur regalando una lieve riflessione lasciata a sedimentare nella mente dello spettatore: se si potesse avere a disposizione la possibilità di riparare ai propri errori e di cambiare il proprio destino, quanti si accontenterebbero della quotidianità?

di Marta Marchesi
Sei d'accordo con questa recensione?
No
00 No
Condividi:
Nessun utente ha ancora scritto la sua recensione per questo film.
Sii il primo.

Scrivi la tua recensione per questo film DI' LA TUA
Lascia un commento a questa recensione.

Per evitare lo spam i commenti anonimi sono soggetti a moderazione e verranno pubblicati solo dopo essere stati controllati. Per commentare immediatamente effettua il login.

Login Registrati
COMMENTA
Lascia un commento in risposta a .

Per evitare lo spam i commenti anonimi sono soggetti a moderazione e verranno pubblicati solo dopo essere stati controllati. Per commentare immediatamente effettua il login.

Login Registrati
RISPONDI
Spiega il motivo della segnalazione:
Spam
Insulti
Altro, specificare:
SEGNALA

Commenti

Non ci sono commenti per questa recensione COMMENTA

Warning: max(): When only one parameter is given, it must be an array in /web/htdocs/www.silenzioinsala.com/home/side_cover2.tpl on line 31

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.silenzioinsala.com/home/side_cover2.tpl on line 33
REGISTRATI LOGIN

TROVA CINEMA


Città

Includi provincia

Tutti i film
Film specifico

BOX OFFICE


REGISTRATI

LOGIN

Password dimenticata?

oppure

Entra con Facebook
Silenzioinsala.com utilizza i cookies per personalizzare e migliorare l'esperienza degli utenti.
Leggi la dichiarazione sulla privacy per saperne di più.
Sono d'accordo