Ricerca avanzata
Film Serie TV

film

Al cinema Tutti i film Recensioni Film Recensioni Film Utenti

serie TV

Tutte le serie Recensioni serie

articoli

News Approfondimenti Editoriali
facebook twitter google plus

Galline in fuga Recensione


Galline in fuga Recensione

Recensione Silenzio in sala
Recensioni utenti

Ci sono destini a cui non si può sfuggire e altri, invece, che possono essere modificati con il coraggio e con la forza di volontà. È questo il caso delle galline dell'allevamento Tweedy, protagoniste di Galline in fuga, sagace lungometraggio d'animazione in stop-motion diretto da Peter Lord e Nick Park attraverso l'apprezzata Aardman Animations.

Nella fattoria dei Tweedy, le galline subiscono controlli qualitativi giornalieri e, appena non producono più le uova che dovrebbero, vengono servite in tavola.

VOTA
il tuo voto
/5
Esprimi il tuo voto su questo film:

.
.
.
.
.
Voto Silenzio in Sala: 3.5/5
Voto utenti: 3/5

Gaia cerca continuamente di fuggire, organizza piani di evasione di massa e, per questo, viene punita e chiusa in cella d'isolamento. Quando le speranze dell'aia sono ormai perdute, il gallo volante Rocky piomba nel pollaio e, in cambio di copertura, promette di insegnargli a volare.

Travestimenti, missioni segrete, complotti armati. Gaia è una stratega battagliera e indipendente che, nonostante le punizioni e i rimproveri, continua a preparare piani di fuga dalla prigione in cui lei e le sue compagne sono rinchiuse. La caratterizzazione dei personaggi è molto decisa e non lascia spazio a ripensamenti o a colpi di scena. Ogni membro del pollaio riflette usi e costumi tipicamente umani, ne condivide i pregi e i difetti e, qualora necessario, ne sposa i repentini cambi di umore. Supportata da una sceneggiatura intelligente di Karey Kirkpatrick e Mark Burton che strizza l'occhio a capolavori cinematografici come La grande fuga, la pellicola sfoggia un umorismo grottesco e beffardo che chiama in causa personaggi come Rocky Balboa e Indiana Jones. Con un approccio originale e citazionista, Galline in fuga si rivela un film divertente e scansonato che immette lo spettatore in un mondo esopico e, allo stesso tempo, quotidiano in cui ogni elemento fa il verso prima a se stesso e poi agli altri.

Quando le speranze dell'aia sono ormai perdute, il gallo volante Rocky piomba nel pollaio e, in cambio di copertura, promette di insegnargli a volare

di Martina Calcabrini
Sei d'accordo con questa recensione?
No
00 No
Condividi:
Nessun utente ha ancora scritto la sua recensione per questo film.
Sii il primo.

Scrivi la tua recensione per questo film DI' LA TUA
Lascia un commento a questa recensione.

Per evitare lo spam i commenti anonimi sono soggetti a moderazione e verranno pubblicati solo dopo essere stati controllati. Per commentare immediatamente effettua il login.

Login Registrati
COMMENTA
Lascia un commento in risposta a .

Per evitare lo spam i commenti anonimi sono soggetti a moderazione e verranno pubblicati solo dopo essere stati controllati. Per commentare immediatamente effettua il login.

Login Registrati
RISPONDI
Spiega il motivo della segnalazione:
Spam
Insulti
Altro, specificare:
SEGNALA

Commenti

Non ci sono commenti per questa recensione COMMENTA
REGISTRATI LOGIN

TROVA CINEMA


Città

Includi provincia

Tutti i film
Film specifico

BOX OFFICE


REGISTRATI

LOGIN

Password dimenticata?

oppure

Entra con Facebook
Silenzioinsala.com utilizza i cookies per personalizzare e migliorare l'esperienza degli utenti.
Leggi la dichiarazione sulla privacy per saperne di più.
Sono d'accordo