Ricerca avanzata
Film Serie TV

film

Al cinema Prossimamente Tutti i film Recensioni Film Recensioni Film Utenti

serie TV

Tutte le serie Recensioni serie

articoli

News Approfondimenti Editoriali
facebook twitter google plus
Per vedere il tuo commento pubblicato immediatamente effettua l'accesso

Username
Password


Registrati Password dimenticata
Per scrivere la tua recensione per questo film devi effettuare l'accesso

Username
Password


Registrati Password dimenticata
Per seguire questo utente devi effettuare l'accesso

Username
Password


Registrati Password dimenticata

Khumba Recensione


Khumba Recensione

Recensione Silenzio in sala
Recensioni utenti

È sudafricano il film d’animazione computerizzato in 3D diretto da Anthony Silverston, seconda produzione targata Triggerfish Animation Studios dopo Zambezia, di cui Silverston aveva curato la fase di pre-produzione. Al progetto, scritto a quattro mani dallo stesso Silverston e da Raffaella Delle Donne, hanno aderito, in veste di doppiatori, alcuni volti noti del mondo dello spettacolo, come Steve Buscemi, Laurence Fishburne, Richard E.

VOTA
il tuo voto
/5
Esprimi il tuo voto su questo film:

.
.
.
.
.
Voto Silenzio in Sala: 3.0/5
Voto utenti: 3/5

Grant e Liam Neeson.

Khumba (Jake T. Austin) è una giovane zebra nata con le strisce solo sulla metà anteriore del corpo. Sin dal primo giorno di vita viene additato dagli altri membri del branco come la causa primaria della grande siccità che sta affliggendo tutti gli animali del luogo e li sta condannando ad una morte lenta e senza scampo. Divenuto abbastanza grande, un bel giorno Khumba decide di intraprendere un viaggio pericoloso attraverso le dune del deserto alla ricerca della leggendaria fonte d’acqua magica, un luogo mitico in cui, in tempi remoti, i primi esemplari della sua specie si immersero per ottenere il loro famoso manto a strisce. Con il supporto dell’amica Tombi (AnnaSophia Robb), del padre (Laurence Fishburne) e di numerosi amici incontrati lungo il cammino, la piccola zebra affronterà il grande deserto di Karoo e finirà per trovarsi faccia a faccia con Phango (Liam Neeson), un feroce leopardo superstizioso che da tempo sogna di divorare Khumba, la zebra che secondo la leggenda lo renderà il più temibile e potente cacciatore mai esistito.

Basato su uno script risalente al 2003, la pellicola indipendente diretta da Anthony Silverston è un’opera divertente e di buona fattura per tutta la famiglia.

Austin]) è una giovane zebra nata con le strisce solo sulla metà anteriore del corpo

Molto vicino, per quanto riguarda l’aspetto visivo, ai recenti prodotti d’animazione di successo come Madagascar e L’era glaciale, Khumba riprende il tema universale della crescita e della ricerca dell’accettazione del branco per insegnare ai più piccoli il valore universale della diversità. Partendo dalla propria esperienza di vita in Sudafrica, il regista ha saputo dar vita ad una storia interessante e fortemente influenzata dalla atmosfere magiche e misteriose della savana africana, che rivive sullo schermo anche grazie ad una colonna sonora esotica e di forte impatto emotivo. L’ottimo lavoro del team dei Triggerfish Animation Studios sarebbe stato, però, del tutto inutile senza la costruzione di personaggi veritieri con cui entrare in empatia: da Khumba ai suoi compagni di viaggio, un assennato gnu e uno struzzo con la testa tra le nuvole, si assiste ad una variopinta sfilata di personalità complesse e con una storia alle spalle da raccontare. Dalla durata esigua - appena 83 minuti - Khumba non ha davvero nulla da invidiare ai grandi blockbuster della DreamWorks e della 20th Century Fox.

di Gabriele Di Grazia
Sei d'accordo con questa recensione?
No
00 No
Condividi:
Nessun utente ha ancora scritto la sua recensione per questo film.
Sii il primo.

Scrivi la tua recensione per questo film DI' LA TUA
Lascia un commento a questa recensione.

Per evitare lo spam i commenti anonimi sono soggetti a moderazione e verranno pubblicati solo dopo essere stati controllati. Per commentare immediatamente effettua il login.

Login Registrati
COMMENTA
Lascia un commento in risposta a .

Per evitare lo spam i commenti anonimi sono soggetti a moderazione e verranno pubblicati solo dopo essere stati controllati. Per commentare immediatamente effettua il login.

Login Registrati
RISPONDI
Spiega il motivo della segnalazione:
Spam
Insulti
Altro, specificare:
SEGNALA

Commenti

Non ci sono commenti per questa recensione COMMENTA
REGISTRATI LOGIN

TROVA CINEMA


Città

Includi provincia

Tutti i film
Film specifico

REGISTRATI

LOGIN

Password dimenticata?

oppure

Entra con Facebook
Silenzioinsala.com utilizza i cookies per personalizzare e migliorare l'esperienza degli utenti.
Leggi la dichiarazione sulla privacy per saperne di più.
Sono d'accordo