Ricerca avanzata
Film Serie TV

film

Al cinema Tutti i film Recensioni Film Recensioni Film Utenti

serie TV

Tutte le serie Recensioni serie

articoli

News Approfondimenti Editoriali

Copia e incolla questo codice sul tuo sito per mostrare un minibox di questo film

<script type="text/javascript" src="//www.silenzioinsala.com/embed/embed.js"> </script> <script type="text/javascript"> SiS(0, 2575); </script> ANTEPRIMA

La morte corre sul fiume

( The Night of the Hunter )

locandina la-morte-corre-sul-fiume
La morte corre sul fiume

La morte corre sul fiume

( The Night of the Hunter )

.

Il predicatore Harry Powell – sulle nocche della mano destra le lettere LOVE, su quella della mano sinistra ovviamente HATE - divide la cella con Ben Harper, condannato a morte per rapina e duplice ... Leggi tutto omicidio. Questi, parlando nel sonno, lascia intendere che il bottino si trova nelle mani dei figli. Powell, il quale si trova lì per furto d’auto ma in realtà è reo di aver ucciso numerose donne allo scopo di derubarle e “punirle” per conto di Dio, presto è libero. Raggiunge rapidamente la città di Harper, simpatizza coi vicini e la vedova, avvicina più volte i due bambini. Ma essi hanno promesso al padre di non rivelare il nascondiglio dei soldi e per diverso tempo scampano il pericolo. Nel frattempo Powell si ambienta definitivamente nella comunità e chiede in sposa la donna, che viene da tutti incoraggiata ad accettare. Il matrimonio si fa ma non viene consumato: ben altri interessi affollano la mente dell’uomo.
Leggi la recensione Di' la tua

.

Voto Silenzio in Sala: 4.5/5
Voto utenti: 3.0/5
100
VOTA
il tuo voto
/5
chiudi
Esprimi il tuo voto su questo film:

.
.
.
.
.

Voto silenzio in sala



Voto utenti



preferito
Preferito
0
visto
Visto
0
lo vedrò
Lo vedranno
0
facebook twitter google plus

Uscita

Nazione U.S.A.

Durata

Anno 1955

Genere Thriller

Distribuzione Metro Goldwyn Mayer

Mostra tutto

La recensione


recensione La morte corre sul fiume

Alcuni lo ricorderanno nei panni del sornione senatore Gracco in Spartacus di Stanley Kubrick, altri, magari, altrove

Charles Laughton – classe 1899 - era un attore piuttosto noto. Alcuni lo ricorderanno nei panni del sornione senatore Gracco in Spartacus di Stanley Kubrick, altri, magari, altrove. Robert Mitchum, di circa vent’anni più giovane, ebbe persino maggiore gloria. Curioso, per fare un esempio, che entrambi fossero presenti sugli schermi italiani nell’autunno del 1948: l’uno con Il tempo si è...

Crew


6 Curiosità


Curiosità#1 Robert Mitchum era molto ansioso per la parte del predicatore. Durante il provino, un momento che colpì particolarmente...

10 Citazioni


Citazione#1 Ogni epoca ha le sue brutture.
REGISTRATI LOGIN

TROVA CINEMA


Città

Includi provincia

Tutti i film
Film specifico

BOX OFFICE


REGISTRATI

LOGIN

Password dimenticata?

oppure

Entra con Facebook
Silenzioinsala.com utilizza i cookies per personalizzare e migliorare l'esperienza degli utenti.
Leggi la dichiarazione sulla privacy per saperne di più.
Sono d'accordo