Ricerca avanzata
Film Serie TV

film

Al cinema Prossimamente Tutti i film Recensioni Film Recensioni Film Utenti

serie TV

Tutte le serie Recensioni serie

articoli

News Approfondimenti Editoriali
facebook twitter google plus
Per vedere il tuo commento pubblicato immediatamente effettua l'accesso

Username
Password


Registrati Password dimenticata
Per scrivere la tua recensione per questo film devi effettuare l'accesso

Username
Password


Registrati Password dimenticata
Per seguire questo utente devi effettuare l'accesso

Username
Password


Registrati Password dimenticata
Recensione Silenzio in sala
Recensioni utenti

Roma, Castel Sant’Angelo. Adele (Sara Lazzaro) passeggia con il fratello (Matteo Quinzi) quando è scioccata da una visione macabra che la terrorizzerà ogni giorno e ogni notte, anche nel sonno.

VOTA
il tuo voto
/5
Esprimi il tuo voto su questo film:

.
.
.
.
.
Voto Silenzio in Sala: 3.5/5
Voto utenti: 3/5

L'incubo la conduce da Dylan Dog (Valerio Di Benedetto) che, con l’aiuto di Madame Trelkovski (Milena Vukotic) e del commissario Bloch (Alessandro Haber), deve fare i conti con un caso più complicato del previsto. L'investigatore, però - che non affronta un caso da ben sette mesi - accetta l'incarico accompagnato dal molesto immancabile assistente Groucho (Luca Vecchi).

Vittima Degli Eventi nasce da YouTube. Luca Vecchi (The Pills), sceneggiatore e interprete, collabora con Claudio Di Biagio (Nonapritequestotubo), regista. Il mondo dei social network, associato allo storico fumetto creato da Tiziano Sclavi, dà vita a un esperimento privo del sostegno di produttori e case di distribuzione cinematografiche. Il mediometraggio nasce grazie al finanziamento spontaneo dal basso, fenomeno meglio conosciuto col nome di crowdfunding. Superato il fallimento costituito dal precedente tentativo americano di Kevin Munroe nel 2010 di adattare il fumetto per il grande schermo, il Dylan Dog made in Italy trova il successo sperato in rete, poiché sorprende e impressiona per l'alto livello raggiunto in termini di messa in scena e scrittura. Efficace come pochi altri fan movie di questo genere, il fan film - obiettivo più arduo - piace anche agli amanti del fumetto.

Claudio Di Biagio ha presentato il progetto come «un fan movie che si ispira liberamente a Dylan Dog».

Vittima Degli Eventi è un'opera ben realizzata su molti campi e curata nei minimi particolari

A dispetto dell'umiltà dimostrata dal regista, Vittima Degli Eventi è un'opera ben realizzata su molti campi e curata nei minimi particolari: la scenografia, la fotografia (a cura di Matteo Bruno, alias canesecco), il montaggio e perfino la colonna sonora (di Helio Di Nardo e Francesco Catitti) rivelano un alto tasso di professionalità. Non sorprende tanto che si tratti di youtubers quanto dell'esordio che il fan film - dalle alte responsabilità - rappresenta per gran parte del cast tecnico e artistico. Il mix tra il nuovo che avanza e la tradizione risulta armonioso, esaltando l’una e l’altra generazione d’attori. Valerio Di Benedetto, pur essendo ben più giovane nei tratti somatici rispetto al Dylan cartaceo, risulta credibile; Luca Vecchi (a cui spettava forse il ruolo più arduo) è un Groucho incredibilmente simbiotico, Alessandro Haber sembra aver impersonato Bloch da sempre, mentre Milena Vukotic veste ancora una volta i panni di un pesonaggio eclettico.

Vittima Degli Eventi è rivoluzionario se non altro perché lancia un messaggio chiaro: si può fare cinema anche autonomamente, con l’aiuto del proprio carisma, del proprio talento e, col tempo, della propria esperienza. E se l’unico, grave difetto di Vittima del Eventi è la sua breve durata, non resta altro che sperare in un continuum. Che sia sotto forma di film o di web serie poco importa. L’appoggio della Bonelli Editore c’è e coincide con il nuovo corso intrapreso da Roberto Recchioni sulle pagine del fumetto. Doveroso affermare che questo progetto ha il dovere di proseguire e tutte le carte in regola per farcela.

di Riccardo Cotumaccio
Sei d'accordo con questa recensione?
No
00 No
Condividi:
Nessun utente ha ancora scritto la sua recensione per questo film.
Sii il primo.

Scrivi la tua recensione per questo film DI' LA TUA
Lascia un commento a questa recensione.

Per evitare lo spam i commenti anonimi sono soggetti a moderazione e verranno pubblicati solo dopo essere stati controllati. Per commentare immediatamente effettua il login.

Login Registrati
COMMENTA
Lascia un commento in risposta a .

Per evitare lo spam i commenti anonimi sono soggetti a moderazione e verranno pubblicati solo dopo essere stati controllati. Per commentare immediatamente effettua il login.

Login Registrati
RISPONDI
Spiega il motivo della segnalazione:
Spam
Insulti
Altro, specificare:
SEGNALA

Commenti

Non ci sono commenti per questa recensione COMMENTA

Warning: max(): When only one parameter is given, it must be an array in /web/htdocs/www.silenzioinsala.com/home/side_cover2.tpl on line 31

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.silenzioinsala.com/home/side_cover2.tpl on line 33
REGISTRATI LOGIN

TROVA CINEMA


Città

Includi provincia

Tutti i film
Film specifico

BOX OFFICE


REGISTRATI

LOGIN

Password dimenticata?

oppure

Entra con Facebook
Silenzioinsala.com utilizza i cookies per personalizzare e migliorare l'esperienza degli utenti.
Leggi la dichiarazione sulla privacy per saperne di più.
Sono d'accordo