Ricerca avanzata
Film Serie TV

film

Al cinema Tutti i film Recensioni Film Recensioni Film Utenti

serie TV

Tutte le serie Recensioni serie

articoli

News Approfondimenti Editoriali
facebook twitter google plus

#ScrivimiAncora Recensione


#ScrivimiAncora Recensione

Recensione Silenzio in sala
Recensioni utenti

Rosie (Lily Collins) e Alex (Sam Claflin) sono migliori amici da sempre. Sarebbero una coppia perfetta, ma sembrano non accorgersene.

VOTA
il tuo voto
/5
Esprimi il tuo voto su questo film:

.
.
.
.
.
Voto Silenzio in Sala: 1.0/5
Voto utenti: 3/5

Mentre crescono insieme, uno di fianco all’altra, ogni volta che si trovano di fronte a una scelta da prendere, sembrano essere i peggiori amici di loro stessi, generando situazioni non sempre facili da gestire. I loro sogni, però, li spingono sempre verso la stessa direzione: abbandonare la città in cui vivono e andare negli Stati Uniti. Quando, a diciotto anni, Rosie scopre di essere incinta, le loro vite prendono strade completamente differenti: Alex va a Harvard, mentre la ragazza vede il proprio mondo rivoluzionarsi con l’arrivo della figlia. Nonostante la distanza, i due resteranno però sempre in contatto tramite lettere, chat, sms, e-mail, continuando a rimanere dei punti fermi nelle reciproche vite.

Tratto dal secondo libro di Cecelia Ahern - autrice di P.S. I Love You - #ScrivimiAncora è una pellicola rosa che ruota intorno all’eterno dilemma sull’amicizia tra uomo e donna. Alla classica struttura della commedia romantica, il regista Christian Ditter affianca tutti i comprimari richiesti dal caso, a supporto dei due protagonisti: il padre comprensivo, la madre petulante, la migliore amica bizzarra ma onesta, le fidanzate svampite. Non manca nulla, ma tutto viene lasciato sullo sfondo.

Quando, a diciotto anni, Rosie scopre di essere incinta, le loro vite prendono strade completamente differenti: Alex va a Harvard, mentre la ragazza vede il proprio mondo rivoluzionarsi con l’arrivo della figlia

Accanto a gag più riuscite, ci sono alcuni passaggi resi in modo superficiale: per esempio, tutto il periodo legato alla gravidanza di Rosie o la giovane madre che, nonostante la crescita della figlia, non invecchi minimamente. Peccato, perché l’unico personaggio che lungo la vicenda acquista spessore ed evoluzione è proprio la protagonista femminile, al contrario di Alex che invece subisce gli eventi. Lily Collins, già vista nei panni di Biancaneve nell’omonimo film, accanto a Julia Roberts, offre un’interpretazione divertente ma non eccessiva, rivestendo in modo convincente i panni della ragazza goffa e un po’ sfortunata, sempre in grado di rialzarsi dopo una caduta. La regia coglie bene la tensione tra i due protagonisti grazie a giochi di sguardi e primi piani romantici.

Una colonna sonora evidente e azzeccata è in grado di regalare ancora più leggerezza alla vicenda, nonostante a volte risulti didascalica. #ScrivimiAncora è un film piacevole che, nonostante subisca un lieto fine un po' frettoloso, rimedia alla prevedibilità che lo caratterizza con una genuina semplicità data dal riuscito connubio tra la brillante protagonista e la regia.

di Marta Marchesi
Sei d'accordo con questa recensione?
No
00 No
Condividi:
Nessun utente ha ancora scritto la sua recensione per questo film.
Sii il primo.

Scrivi la tua recensione per questo film DI' LA TUA
Lascia un commento a questa recensione.

Per evitare lo spam i commenti anonimi sono soggetti a moderazione e verranno pubblicati solo dopo essere stati controllati. Per commentare immediatamente effettua il login.

Login Registrati
COMMENTA
Lascia un commento in risposta a .

Per evitare lo spam i commenti anonimi sono soggetti a moderazione e verranno pubblicati solo dopo essere stati controllati. Per commentare immediatamente effettua il login.

Login Registrati
RISPONDI
Spiega il motivo della segnalazione:
Spam
Insulti
Altro, specificare:
SEGNALA

Commenti

Non ci sono commenti per questa recensione COMMENTA
REGISTRATI LOGIN

TROVA CINEMA


Città

Includi provincia

Tutti i film
Film specifico

BOX OFFICE


REGISTRATI

LOGIN

Password dimenticata?

oppure

Entra con Facebook
Silenzioinsala.com utilizza i cookies per personalizzare e migliorare l'esperienza degli utenti.
Leggi la dichiarazione sulla privacy per saperne di più.
Sono d'accordo