Ricerca avanzata
Film Serie TV

film

Al cinema Prossimamente Tutti i film Recensioni Film Recensioni Film Utenti

serie TV

Tutte le serie Recensioni serie

articoli

News Approfondimenti Editoriali
facebook twitter google plus
Per vedere il tuo commento pubblicato immediatamente effettua l'accesso

Username
Password


Registrati Password dimenticata
Per scrivere la tua recensione per questo film devi effettuare l'accesso

Username
Password


Registrati Password dimenticata
Per seguire questo utente devi effettuare l'accesso

Username
Password


Registrati Password dimenticata
Recensione Silenzio in sala
Recensioni utenti

Ci sono film capaci di diventare veri e propri cult e di ritagliarsi uno spazio nel cuore degli appassionati di cinema. Pellicole che - anche a distanza di 30 anni - riescono ancora a essere incredibilmente attuali, nonostante gli effetti speciali datati e alcune scelte artistico/narrative distanti da quelle più in voga tra i moderni esponenti del settore.

VOTA
il tuo voto
/5
Esprimi il tuo voto su questo film:

.
.
.
.
.
Voto Silenzio in Sala: 5.0/5
Voto utenti: 3/5

Ghostbusters - Acchiappafantasmi, con il cast stellare e l’inarrestabile creatività che lo hanno sempre contraddistinto, appartiene di diritto a tale categoria.

Trent’anni fa, il dream team composto dal regista Ivan Reitman e dallo sceneggiatore Dan Aykroyd portò sul grande schermo una commedia paranormale indimenticabile, capace di resistere stoicamente allo scorrere del tempo e all’evoluzione del linguaggio cinematografico. Una simile impresa non sarebbe stata possibile senza un cast in grado di dare vita a quanto immaginato dagli autori: oltre alla coppia già citata (a proprio agio anche nel contesto recitativo), a contribuire alla nascita della pellicola c'è un formidabile Bill Murray, una carismatica Sigourney Weaver e l’indimenticabile Rick Moranis, protagonista di alcune delle gag più riuscite del film. A queste splendide performance, si va ad aggiungere una colonna sonora entrata nella leggenda, in particolar modo grazie al tema di Ray Parker jr, lasciandosi suonare e canticchiare da milioni di giocatori in tutto il mondo).

D’altra parte, cosa fa entrare un film nella leggenda? Oltre all’aspetto puramente tecnico - eccellente all’epoca e ancora in grado di strappare più di un sorriso nostalgico - è l’unione di professionisti affiatati, di attori straripanti e di dialoghi unici, a creare quel cocktail esplosivo da cui è difficile non lasciarsi coinvolgere. Ancora oggi, infatti, Ghostbusters - Acchiappafantasmi si rivela fresco, gradevole e perfettamente in grado di intrattenere gli appassionati dell’epoca, coloro che non si vergognano di recitare a memoria le migliori battute del film. Insieme a essi, naturalmente, i nuovi spettatori possono scoprire per la prima volta un’esperienza indimenticabile, capace di lasciare un segno indelebile nella sensibilità artistica di qualsiasi individuo. Respirare l’aria di una New York d’altri tempi - gustandosi gli spassosi siparietti tra un servizio pubblico troppo rigido (spesso mosso più da interessi personali che dal desiderio di migliorare la vita ai cittadini) e un manipolo di esperti di fenomeni paranormali, apparentemente troppo bizzarri per poter essere dei veri eroi - è terapeutico al punto che la visione di questa pellicola dovrebbe essere consigliata almeno una volta l’anno, possibilmente in prossimità delle feste natalizie. Sono rare le occasioni in cui la miscela che rende magica l’arte della cinematografia si amalgama alla perfezione: con Ghostbusters - Acchiappafantasmi la scintilla è scoccata, permettendo a milioni di sognatori di vivere un’avventura meravigliosa, tra ectoplasmi e trappole luminose.

Cosa fa entrare un film nella leggenda? Oltre all’aspetto puramente tecnico - eccellente all’epoca e ancora in grado di strappare più di un sorriso nostalgico - è l’unione di professionisti affiatati, di attori straripanti e di dialoghi unici, a creare quel cocktail esplosivo da cui è difficile non lasciarsi coinvolgere.

Oggi come trent’anni fa, questa perla della cinematografia mondiale dovrebbe essere presente in ogni casa, pronta per essere apprezzata e condivisa con le nuove generazioni. Perché se ci sono professionisti in grado di trasmettere, con il sorriso, tutto l’amore per un medium sempre più in difficoltà, questi sono senza alcun dubbio gli Acchiappafantasmi.

di Filippo Facchetti
Sei d'accordo con questa recensione?
No
00 No
Condividi:
Nessun utente ha ancora scritto la sua recensione per questo film.
Sii il primo.

Scrivi la tua recensione per questo film DI' LA TUA
Lascia un commento a questa recensione.

Per evitare lo spam i commenti anonimi sono soggetti a moderazione e verranno pubblicati solo dopo essere stati controllati. Per commentare immediatamente effettua il login.

Login Registrati
COMMENTA
Lascia un commento in risposta a .

Per evitare lo spam i commenti anonimi sono soggetti a moderazione e verranno pubblicati solo dopo essere stati controllati. Per commentare immediatamente effettua il login.

Login Registrati
RISPONDI
Spiega il motivo della segnalazione:
Spam
Insulti
Altro, specificare:
SEGNALA

Commenti

Non ci sono commenti per questa recensione COMMENTA

Warning: max(): When only one parameter is given, it must be an array in /web/htdocs/www.silenzioinsala.com/home/side_cover2.tpl on line 31

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.silenzioinsala.com/home/side_cover2.tpl on line 33
REGISTRATI LOGIN

TROVA CINEMA


Città

Includi provincia

Tutti i film
Film specifico

BOX OFFICE


REGISTRATI

LOGIN

Password dimenticata?

oppure

Entra con Facebook
Silenzioinsala.com utilizza i cookies per personalizzare e migliorare l'esperienza degli utenti.
Leggi la dichiarazione sulla privacy per saperne di più.
Sono d'accordo