Ricerca avanzata
Film Serie TV

film

Al cinema Tutti i film Recensioni Film Recensioni Film Utenti

serie TV

Tutte le serie Recensioni serie

articoli

News Approfondimenti Editoriali
SchedaAggiorna schedaRecensione FotoCuriositàCitazioniHome video ELIMINA
Recensione Dvd Recensione Blu Ray
Non è disponibile una recensione per questo DVD.
Effettua il login e scrivila tu
Username
Password


Registrati Password dimenticata
  • Edizione: Unrated Version
  • Numero dischi: 1
  • Video: 1.78:1 - Widescreen
  • Audio: Italiano (Dolby Digital 5.1 e 2.0), inglese (Dolby Digital 2.0)
  • Sottotitoli: Italiano
  • Distribuzione: CG Entertainment
  • Uscita: 09/09/2014

Recensione Blu ray

star star star star star
Superato il test di sceneggiatura con Assassins diretto da Richard Donner nel 1995, i fratelli Wachowski dirigono l'anno successivo il loro primo lungometraggio puntando su idee visivie originali applicate ad una storia pulp, piena di colpi di scena e sexy nella rappresentazione delle due complementari femme fatale. Si intravede una predisposizione per l'action coreografato e profonda abilità narrativa, consacrata qualche anno dopo con la trilogia di Matrix. La storia colpisce non tanto perché usa la sessualità come strumento sovversivo, ma soprattutto per l'evoluzione dirompente dei personaggi: Tra Corky (lesbica butch) e Violet (ex ballerina di night-club) scatta subito una forte passione fisica che sembra trasformarsi in qualcosa di più. Ma Violet è la compagna di Caesar, un noto delinquente che lavora per il boss Gino Marzzone. Un giorno Violet propone alla sua nuova amante di rubare due milioni di dollari appartenenti alla mafia ma il piano non andrà come previsto.

Il sensuale noir dei fratelli Wachowski approda in Blu-ray, nella versione non censurata, grazie a Pulp Video sotto distribuzione CG Entertainment. Purtroppo il menù spartano e pochissime voci a disposizioni non lasciano ben sperare. Se il versante video offre una tridimensionalità del quadro piacevole, con saltuari difetti di compressione nel passaggio dalla luce alle zone d'ombra, neri impastati e una buon livello di dettaglio – nonostante l'evidente età del master – le tracce audio non rendono giustizia al parlato e all'atmosfera del film. Nella versione italiana in Dolby Digital 5.1 si percebiscono infatti alcuni micro interruzioni tra un dialogo e l'altro e una costante qualità ovattata, come se la traccia multicanale fosse stata generata senza una precisa conoscenza delle regole del missaggio. Lo stesso vale per la traccia stereo (sia in italiano che in inglese) anche se nel complesso qui il suono risulta paradossalmente più armonioso. Deludente infine il comparto extra, specie se si paragona alla passata edizione Medusa.

Contenuti speciali



Assenti.


di Vito Sugameli
Sei d'accordo con questa recensione?
No
00 No
Condividi:
Lascia un commento a questa recensione.

Per evitare lo spam i commenti anonimi sono soggetti a moderazione e verranno pubblicati solo dopo essere stati controllati. Per commentare immediatamente effettua il login.

Login Registrati
COMMENTA
Lascia un commento in risposta a .

Per evitare lo spam i commenti anonimi sono soggetti a moderazione e verranno pubblicati solo dopo essere stati controllati. Per commentare immediatamente effettua il login.

Login Registrati
RISPONDI
Spiega il motivo della segnalazione:
Spam
Insulti
Altro, specificare:
SEGNALA

Commenti

Non ci sono commenti per questa recensione COMMENTA
REGISTRATI LOGIN

TROVA CINEMA


Città

Includi provincia

Tutti i film
Film specifico

BOX OFFICE


REGISTRATI

LOGIN

Password dimenticata?

oppure

Entra con Facebook
Silenzioinsala.com utilizza i cookies per personalizzare e migliorare l'esperienza degli utenti.
Leggi la dichiarazione sulla privacy per saperne di più.
Sono d'accordo