Ricerca avanzata
Film Serie TV

film

Al cinema Prossimamente Tutti i film Recensioni Film Recensioni Film Utenti

serie TV

Tutte le serie Recensioni serie

articoli

News Approfondimenti Editoriali
facebook twitter google plus
Per vedere il tuo commento pubblicato immediatamente effettua l'accesso

Username
Password


Registrati Password dimenticata
Per scrivere la tua recensione per questo film devi effettuare l'accesso

Username
Password


Registrati Password dimenticata
Per seguire questo utente devi effettuare l'accesso

Username
Password


Registrati Password dimenticata
Recensione Silenzio in sala
Recensioni utenti

Corky è uscita da poco dal carcere e sbarca il lunario con alcuni lavoretti d'idraulica. Un giorno conosce la sua vicina di casa, la bella Violet, compagna di Caesar, un delinquente che lavora per alcuni importanti boss mafiosi.

VOTA
il tuo voto
/5
Esprimi il tuo voto su questo film:

.
.
.
.
.
Voto Silenzio in Sala: 3.0/5
Voto utenti: 3/5

Tra Corky (lesbica dichiarata) e Violet (ex ballerina di night-club) scatta subito una forte passione fisica che sembra trasformarsi in qualcosa di più. Un giorno Violet propone alla sua nuova amante di rubare due milioni di dollari appartenenti alla mafia... ma non tutto andrà come previsto.

L'esordio - semidimenticato - dei fratelli Wachoski prima dell'exploit di Matrix, avviene nel 1996 con Bound - Torbido inganno, grande successo di pubblico oltreoceano. Un inaspettato cult al botteghino, che ha fatto più parlare di sé per gli sviluppi pruriginosi che per le qualità che mettevano già in mostra l'abilità tecnica della coppia di registi. Certo, il fascino assai diverso ma complementare di due bellezze come Gina Gershon (Face Off, Showgirls) e Jennifer Tilly (Bugiardo bugiardo, La sposa di Chucky) ruba la scena all'intreccio narrativo, che guarda con riverenza e innovazione al noir più affilato.

L'afflato erotico permea soprattutto la prima mezzora, nella quale le due femme fatale si rendono protagoniste di almeno un paio di sequenze di un certo impatto hot. Ben presto, però, la sensualità lascia spazio all'intrigo e alla messa in pratica del pericoloso piano, con uno spargimento di sangue in successione che guarda - con ironica ispirazione - al cinema pulp, senza tradire ambizioni più alte. Registicamente i Wachoski (a posteriori sembra più scontata la scelta, da parte di entrambi, di cambiare sesso) dimostrano qui grande attenzione per le due figure femminili, componenti di un alpha e omega concentrico che divora totalmente l'universo maschile, tratteggiato intelligentemente in maniera macchiettistica ma con discreta caratterizzazione.

L'afflato erotico permea soprattutto la prima mezzora, nella quale le due femme fatale si rendono protagoniste di almeno un paio di sequenze di un certo impatto hot.

In un crescendo di tensione, con alcune sequenze che dimostrano già un certo stile e una spiccata originalità, Bound - Torbido inganno svolge il suo compito in maniera convincente, sfruttando al meglio le ambientazioni (i muri sottili che permettono di ascoltare tutto da un appartamento a quello vicino) e facendo passare in secondo piano qualche sbavatura narrativa più che perdonabile in un'opera prima.

di Maurizio Encari
Sei d'accordo con questa recensione?
No
10 No
Condividi:
Nessun utente ha ancora scritto la sua recensione per questo film.
Sii il primo.

Scrivi la tua recensione per questo film DI' LA TUA
Lascia un commento a questa recensione.

Per evitare lo spam i commenti anonimi sono soggetti a moderazione e verranno pubblicati solo dopo essere stati controllati. Per commentare immediatamente effettua il login.

Login Registrati
COMMENTA
Lascia un commento in risposta a .

Per evitare lo spam i commenti anonimi sono soggetti a moderazione e verranno pubblicati solo dopo essere stati controllati. Per commentare immediatamente effettua il login.

Login Registrati
RISPONDI
Spiega il motivo della segnalazione:
Spam
Insulti
Altro, specificare:
SEGNALA

Commenti

Non ci sono commenti per questa recensione COMMENTA
REGISTRATI LOGIN

TROVA CINEMA


Città

Includi provincia

Tutti i film
Film specifico

REGISTRATI

LOGIN

Password dimenticata?

oppure

Entra con Facebook
Silenzioinsala.com utilizza i cookies per personalizzare e migliorare l'esperienza degli utenti.
Leggi la dichiarazione sulla privacy per saperne di più.
Sono d'accordo