Ricerca avanzata
Film Serie TV

film

Al cinema Prossimamente Tutti i film Recensioni Film Recensioni Film Utenti

serie TV

Tutte le serie Recensioni serie

articoli

News Approfondimenti Editoriali
facebook twitter google plus
Per vedere il tuo commento pubblicato immediatamente effettua l'accesso

Username
Password


Registrati Password dimenticata
Per scrivere la tua recensione per questo film devi effettuare l'accesso

Username
Password


Registrati Password dimenticata
Per seguire questo utente devi effettuare l'accesso

Username
Password


Registrati Password dimenticata

Enemy Recensione


Enemy Recensione

Recensione Silenzio in sala
Recensioni utenti

Nel novembre 2013 è uscito nelle sale italiane il film del regista canadese Denis Villeneuve, con protagonista la coppia di star Hugh Jackman/Jake Gyllenhaal. La sintonia professionale tra l'interprete di Donnie Darko e l'autore di La donna che canta era nata qualche mese prima sul set di Enemy (distribuito dopo Prisoners ma girato in precedenza), curiosa e affascinante rivisitazione di un romanzo dello scrittore Premio Nobel José Saramago, L'uomo duplicato.

VOTA
il tuo voto
/5
Esprimi il tuo voto su questo film:

.
.
.
.
.
Voto Silenzio in Sala: 3.5/5
Voto utenti: 3.5/5

Un tour de-force che vede assoluto protagonista l'attore trentaquattrenne (subentrato in corsa dopo i rifiuti di Javier Bardem e Christian Bale), costretto - così come il resto del cast - a firmare un contratto nel quale si impegnava a non diffondere spiegazioni sulla metafora del gigantesco ragno che appare in una delle scene chiave della narrazione.

Il professore universitario Adam Bell decide di noleggiare, su consiglio di un collega, un film dal titolo Where There's a Will There's a Way. Durante la visione il docente si accorge di una comparsa che appare identica a lui, e cercando tra i credits della pellicola, ne scopre il nome e così l'indirizzo. Spaventato ma anche affascinato dall'improbabile circostanza, Adam decide di mettersi in contatto con il suo sosia che, dopo un'iniziale reticenza, accetta di incontrarlo. Nel momento in cui i due, identici in ogni singolo dettaglio, si ritrovano faccia a faccia, Adam comprende di aver commesso un errore.

Claustrofobico, teso, angosciante e con un epilogo che lascia spazio ad un'opprimente senso di inquetudine. Enemy è un film che mette volutamente a disagio lo spettatore con le sue scelte, stilistiche e narrative, in grado di generare una astiosa ma affascinante tensione emotiva. Dalla scelta della fotografia, dai colori spenti e tenui, alla curata ricerca delle ambientazioni urbane di una città labirintica sino all'efficace, sottile e torbida colonna sonora, l'atmosfera non lascia un attimo di fiato in questo racconto arduo e privo di luce. Denis Villeneuve opta per un ritmo compassato che mette ancor più in risalto le sporadiche esplosioni di violenza morale, preparando nel migliore dei modi all'ambiguo epilogo.

Claustrofobico, teso, angosciante e con un epilogo che lascia spazio ad un'opprimente senso di inquetudine. Enemy è un film che mette volutamente a disagio lo spettatore con le sue scelte, stilistiche e narrative.

Senza dimenticarsi una nota di potente visionarietà nei torbidi sogni del protagonista, l'autore canadese dipinge con toni cupi una storia degradante nei quali i rari aliti di speranza sono destinati ad aver vita breve. In un cast che vede partecipazioni femminili d'eccezione come quelle di Melanie Laurent, Sarah Gadon e Isabella Rossellini, la parte del leone la fa un superbo Gyllenhaal, bravissimo nel caratterizzare in maniera opposta e complementare due personaggi identici soltanto nell'aspetto esteriore.

di Maurizio Encari
Sei d'accordo con questa recensione?
No
40 No
Condividi:
Nessun utente ha ancora scritto la sua recensione per questo film.
Sii il primo.

Scrivi la tua recensione per questo film DI' LA TUA
Lascia un commento a questa recensione.

Per evitare lo spam i commenti anonimi sono soggetti a moderazione e verranno pubblicati solo dopo essere stati controllati. Per commentare immediatamente effettua il login.

Login Registrati
COMMENTA
Lascia un commento in risposta a .

Per evitare lo spam i commenti anonimi sono soggetti a moderazione e verranno pubblicati solo dopo essere stati controllati. Per commentare immediatamente effettua il login.

Login Registrati
RISPONDI
Spiega il motivo della segnalazione:
Spam
Insulti
Altro, specificare:
SEGNALA

Commenti

Non ci sono commenti per questa recensione COMMENTA

Warning: max(): When only one parameter is given, it must be an array in /web/htdocs/www.silenzioinsala.com/home/side_cover2.tpl on line 31

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.silenzioinsala.com/home/side_cover2.tpl on line 33
REGISTRATI LOGIN

TROVA CINEMA


Città

Includi provincia

Tutti i film
Film specifico

BOX OFFICE


REGISTRATI

LOGIN

Password dimenticata?

oppure

Entra con Facebook
Silenzioinsala.com utilizza i cookies per personalizzare e migliorare l'esperienza degli utenti.
Leggi la dichiarazione sulla privacy per saperne di più.
Sono d'accordo