Ricerca avanzata
Film Serie TV

film

Al cinema Tutti i film Recensioni Film Recensioni Film Utenti

serie TV

Tutte le serie Recensioni serie

articoli

News Approfondimenti Editoriali
SchedaAggiorna schedaRecensione FotoCuriositàCitazioniHome video ELIMINA
Recensione Dvd Recensione Blu Ray
Non è disponibile una recensione per questo DVD.
Effettua il login e scrivila tu
Username
Password


Registrati Password dimenticata
  • Edizione: Standard
  • Numero dischi: 1
  • Video: 2.35:1
  • Audio: Italiano (Dolby Digital 2.0, Dolby Digital 5.1 DTS-HD 5.1), Cantonese (Dolby Digital 2.0)
  • Sottotitoli: Italiano
  • Distribuzione: CG Entertainment
  • Uscita: 07/10/2014

Recensione Blu ray

star star star star star
Il regista Herman Yau firma il secondo capitolo del reboot iniziato con The legend is born - Ip Man. In questa pellicola, centrale è il personaggio raccontato in una dimensione più contemplativa, senza perdere il fascino dell'uomo di azione. Ip Man è tratteggiato nei suoi aspetti più maturi e profondi. Ad interpretarlo è Anthony Wong, profondo anche nei silenzi. Le passioni giovanili sono sedate, l'amore per Cheung Wing Shang è rassicurante, intoccabile. La fedeltà ai principi in generale, prevede la fedeltà totale anche all'amore. Nonostante la distanza che separa i due, essi rimarranno legati l'uno all'altra da sincera stima e affetto. La virtù di cui Ip Man è Maestro, ancor prima che di arti marziali, è sintetizzata nel motto: «con la forza ci si impone, con la virtù si governa». Molto accurate anche in questo film le scenografie, tramite le quali è possibile godere di una ricostruzione verosimile della città di Hong Kong nei minimi dettagli: dagli edifici, all'arredo domestico.

Con questo Blu-ray della collana Far East Film si chiude temporaneamente la quadrilogia finora distribuita Tucker Film e CG Entertainment dedicata al maestro Ip. Una compressione ineccepibile permette agli appassionati di godere dell'ultima avventura diretta da Herman Yau - ben lontana dalla poetica dei combattimenti di Kar Wai Wong con The Grandmaster – nel miglior modo possibile su un supporto digitale (dettagli sempre al top e buono il livello dei neri). Eccellente ancora una volta l'asset sonoro, grazie alla varietà di tracce che si adattano ad ogni tipo di impianto home cinema. Extra inferiori rispetto alle versioni home video di Ip Man e Ip Man 2 ma ugualmente utili ad approfondire la complessità della produzione. Per gli amanti delle raccolte: il film è incluso nel cofanetto Ip Man - La saga completa disponibile in DVD e Blu-ray Disc.

Contenuti speciali



- Making of (10' circa)
Alcuni tra gli interpreti del film raccontano la personale esperienza nel partecipare ad un film impegnativo e particolarmente sentito dalla cultura cinese. Anthony Wong rivela le difficoltà legate al film: imparare in un anno le tecniche fondamentali del Wing Chung e confrontarsi anche fisicamente con attori più giovani; la responsabilità nell'interpretare un personaggio di così elevato spessore morale circondato da una fama che precede la sua storia. L'attore ricorda il costo - in termini di energie e sacrificio – impiegato nell'esplorare le sfaccettature di questo personaggio giunto alla fase finale della sua vita. In cui l'albero ha ormai radicato il suo tronco e i rami sono ramificati ben oltre un orizzonte mai immaginato. L'attrice Zhou Chuchu – interprete di Jenny (la donna che assisterà il Maestro dopo la morte della moglie) – racconta lo spirito con cui ha affrontato e vissuto il ruolo di quella che sarà la donna, che rimarrà accanto a Ip Man quando la moglie lo lascerà vedovo. Bellezza, acutezza, intelligenza, sensibilità saranno osteggiati da un conservatorismo sentimentale che vuole Ip Man innamorato e fedele ad una sola donna, anche in assenza di lei. L'attore Jordan Chan – nei panni del poliziotto corrotto Tang Sing – è combattuto tra seguire il cuore e la coscienza. Racconta come il conflitto lo abbia portato vicino alla corruzione, ma mai troppo lontano dai valori promossi dal Maestro di integrità morale, fermezza.

- Interviste (20' circa)
Anthony Wong commenta la sua particolare sorpresa nel constatare la bravura degli scenografi nel ricostruire la Hong Kong di quegli anni: dagli edifici, alle insegne, al mobilio, alle piccole cose. Lodevole il film girato come un documentario e la descrizione particolareggiata di Ip Man, nonché del copione (mano femminile di Erika Li). «Perchè le donne, meglio degli uomini – a detta dell'interprete – sanno raccontare le emozioni». Anita Yven impersona la moglie di Ip Man: donna premurosa, compagna affidabile. Lontana dal personaggio, l'interprete commenta come sia una donna moderna che vuole decidere ogni cosa nella vita. Non potrebbe rinunciare a se stessa, come la moglie del Maestro fece, per amore suo. L'amor proprio non può essere barattato con l'amor per l'altro e a quella causa sacrificato. Eric Tsang altro interprete del film, Maestro con cui Ip Man condivide valori e passione per la disciplina oltre che per la poesia. Xiong Xinxin il cattivo di questo ultimo capitolo, boss della malavita di Hog Kong, a cui non si piegherà Ip Man. Jordan Chan agente di polizia corrotto grazie al film afferma di aver capito l'importanza di preservare. La tradizione cinese merita di essere preservata, per poter essere diffusa. Li Chung Chi è il coreografo delle scene di azione: la bellezza deve prevalere al cinema, rispetto alla tecnica. La gente vuole vedere armonia e danza, anche se sta guardando un film d'azione. Liu Kai-Chi personaggio secondario nella cui relazione con il Maestro si evidenzia lo spessore morale del protagonista.

- Trailer della linea Far East


di Antonella Sugameli
Sei d'accordo con questa recensione?
No
00 No
Condividi:
Lascia un commento a questa recensione.

Per evitare lo spam i commenti anonimi sono soggetti a moderazione e verranno pubblicati solo dopo essere stati controllati. Per commentare immediatamente effettua il login.

Login Registrati
COMMENTA
Lascia un commento in risposta a .

Per evitare lo spam i commenti anonimi sono soggetti a moderazione e verranno pubblicati solo dopo essere stati controllati. Per commentare immediatamente effettua il login.

Login Registrati
RISPONDI
Spiega il motivo della segnalazione:
Spam
Insulti
Altro, specificare:
SEGNALA

Commenti

Non ci sono commenti per questa recensione COMMENTA
REGISTRATI LOGIN

TROVA CINEMA


Città

Includi provincia

Tutti i film
Film specifico

BOX OFFICE


REGISTRATI

LOGIN

Password dimenticata?

oppure

Entra con Facebook
Silenzioinsala.com utilizza i cookies per personalizzare e migliorare l'esperienza degli utenti.
Leggi la dichiarazione sulla privacy per saperne di più.
Sono d'accordo