Ricerca avanzata
Film Serie TV

film

Al cinema Tutti i film Recensioni Film Recensioni Film Utenti

serie TV

Tutte le serie Recensioni serie

articoli

News Approfondimenti Editoriali

AGGIUNGI UNA CITAZIONE PER QUESTO FILM

(dovrà prima essere verificata dallo staff di Silenzio In Sala)


Invia

AGGIUNGI UNA CURIOSITÀ PER QUESTO FILM

(dovrà prima essere verificata dallo staff di Silenzio In Sala)


Invia
Per aggiungere una curiosità o una citazione devi prima effettuare l'accesso

Username
Password


RegistratiPassword dimenticata

Funny Games Citazioni e curiosità


Funny Games Citazioni e curiosità

Citazioni
Curiosità
  • Non è che ho paura di morire. Solo che non voglio esserci quando accadrà.
  • Vogliamo scommettere che voi in... diciamo dodici ore, sarete tutti e tre morti?
  • Tu stai dalla loro parte, non è vero?
  • Perchè ci state facendo questo? - Perchè non dovremmo?
  • Vuole solo fare un gioco. - Un gioco divertente.

Registrandoti a Silenzio in Sala potrai aggiungere le citazioni che ricordi e restare sempre aggiornato sulle ultime novità


REGISTRATI

ALTRI CONTENUTI PER QUESTO FILM:


POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:



Prima di Harley Quinn: badass e final girl, le "cattive" del cinema prima di Birds of Prey


Chi ha bisogno di uova: cosa vedere a San Valentino se siete felicemente cinici


Oscar 2020: entra nella storia l'edizione che premia il cinema vero


Honey Boy: il rehab di Shia LaBeouf

  • Il film, vagamente ispirato al caso di cronaca del 1924 di Leopold e Loeb, è stato presentato in concorso al 50º Festival di Cannes.
  • Nel 2007 Michael Haneke stesso ha realizzato un rifacimento statunitense del film, intitolato nuovamente "Funny Games" che vede come interpreti Naomi Watts, Tim Roth e Michael Pitt.
  • Nella colonna sonora anche il brano "Bonehead",del gruppo statunitense Naked City.
  • In una puntata di "Criminal Minds" ("Children of the Dark", stagione 3 episodio 4) i profiler dell'F.B.I. sono impegnati contro due serial killer che sembra adottino gli stessi metodi del malefico duo di "Funny Games", con un rimando esplicito al film di Haneke come la scena in cui uno dei ragazzi ferisce il capo famiglia azzoppandolo con una mazza da golf.
  • La presentazione del film a Cannes nel 1997 ha letteralmente lasciato la critica sotto shock.
  • Haneke ha dichiarato che non ha mai pensato a "Funny Games" come a un horror. Al contrario il regista desiderava fare un film moralistico.
  • Nel film avrebbe dovuto recitare anche Isabelle Huppert, che ha dovuto però alla fine rinunciare al ruolo di Ann.
  • Ulrich Mühe e Susanne Lothar erano veramente marito e moglie nella realtà.
AGGIUNGI CURIOSITÀ
REGISTRATI LOGIN

TROVA CINEMA


Città

Includi provincia

Tutti i film
Film specifico

BOX OFFICE


REGISTRATI

LOGIN

Password dimenticata?

oppure

Entra con Facebook
Silenzioinsala.com utilizza i cookies per personalizzare e migliorare l'esperienza degli utenti.
Leggi la dichiarazione sulla privacy per saperne di più.
Sono d'accordo