Ricerca avanzata
Film Serie TV

film

Al cinema Prossimamente Tutti i film Recensioni Film Recensioni Film Utenti

serie TV

Tutte le serie Recensioni serie

articoli

News Approfondimenti Editoriali
facebook twitter google plus
Per vedere il tuo commento pubblicato immediatamente effettua l'accesso

Username
Password


Registrati Password dimenticata
Per scrivere la tua recensione per questo film devi effettuare l'accesso

Username
Password


Registrati Password dimenticata
Per seguire questo utente devi effettuare l'accesso

Username
Password


Registrati Password dimenticata

'71 Recensione


'71 Recensione

Recensione Silenzio in sala
Recensioni utenti

Nel 1971 a Belfast, nel pieno del conflitto Nordirlandese che vedeva opposte fazioni paramilitari di religione cattolica contro quelle protestanti, il giovane soldato britannico Gary Hook (Jack O'Connell) durante una rivolta cittadina viene abbandonato dal proprio plotone. Dopo essere stato ferito, il soldato viene aiutato da un gruppo di cittadini appartenenti alla fazione protestante.

VOTA
il tuo voto
/5
Esprimi il tuo voto su questo film:

.
.
.
.
.
Voto Silenzio in Sala: 2.0/5
Voto utenti: 3/5

Intanto l'ala più estremista dell'IRA gli dà la caccia.

Presentato al Festival di Berlino nel 2014 e proposto nello stesso anno al Torino Film Festival, '71 è l'opera prima del regista francese Yann Demange, dopo aver lavorato alle serie tv Dead Set e Top Boy. Ambientato nel periodo dei “Troubles” in Irlanda del Nord, durante il quale imperversava la guerra civile tra cittadini cattolici (supportati dall'IRA e dalla sua area più radicale) e cittadini protestanti e lealisti, alleati del governo. Demange prende in esame una delle più importanti contraddizioni della storia irlandese e la inserisce in un contesto che si alterna tra dramma storico e thriller politico.

Se la componente storica viene restituita con una certa dovizia nel dipingere un'epoca e soprattutto una Nazione in conflitto con se stessa e travolta dall'odio, '71 non cerca forzatamente la traccia del documento filmico ma tenta di percorrere una narrazione che racconti il singolo e il particolare a dispetto di un affresco più ampio. Invece che la Storia e suoi eventi, in '71 i protagonisti sono gli uomini che l'hanno vissuta attraverso le loro storie. Il percorso del giovane soldato Hook, costretto a fuggire per non essere catturato, si così trasforma da un dramma civile a una caccia all'uomo.

Ambientato nel periodo dei “Troubles” in Irlanda del Nord, durante il quale imperversava la guerra civile tra cittadini cattolici (supportati dall'IRA e dalla sua area più radicale) e cittadini protestanti e lealisti, alleati del governo

Demange sceglie per la messa in scena l'approccio iperrealista, optando più volte per lo sguardo ravvicinato di una macchina da presa attaccata ai personaggi. '71 è un thriller atipico per come gestisce la tensione, chiamata in causa in pochi e rilevanti momenti e costruito sull'atmosfera dell'attesa. Eppure nel viaggio di sopravvivenza che mette in scena, nonostante le ambizioni e i meriti, al film di Demange manca un vero spessore emotivo e umano. A partire dalla descrizione delle parti in causa, mai sufficientemente sviluppate nelle loro svolte e mosse solo da inerzia di sceneggiatura o da superficiali abbozzi caratteriali.

Come se il regista, pur mettendo tutte le pedine al proprio posto, a creare un senso di straniamento nello spettatore così come nel protagonista principale, non sappia come muoversi attraverso immagini e corpi. Il risultato è un'opera che mostra uno scontro su più livelli, in cui tutti sono nemici e non si sa di chi fidarsi, ma che porta a una riflessione quanto mai stantia sulla natura insensata di ogni conflitto.

di Riccardo Tanco
Sei d'accordo con questa recensione?
No
00 No
Condividi:
Nessun utente ha ancora scritto la sua recensione per questo film.
Sii il primo.

Scrivi la tua recensione per questo film DI' LA TUA
Lascia un commento a questa recensione.

Per evitare lo spam i commenti anonimi sono soggetti a moderazione e verranno pubblicati solo dopo essere stati controllati. Per commentare immediatamente effettua il login.

Login Registrati
COMMENTA
Lascia un commento in risposta a .

Per evitare lo spam i commenti anonimi sono soggetti a moderazione e verranno pubblicati solo dopo essere stati controllati. Per commentare immediatamente effettua il login.

Login Registrati
RISPONDI
Spiega il motivo della segnalazione:
Spam
Insulti
Altro, specificare:
SEGNALA

Commenti

Non ci sono commenti per questa recensione COMMENTA

Warning: max(): When only one parameter is given, it must be an array in /web/htdocs/www.silenzioinsala.com/home/side_cover2.tpl on line 31

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.silenzioinsala.com/home/side_cover2.tpl on line 33
REGISTRATI LOGIN

TROVA CINEMA


Città

Includi provincia

Tutti i film
Film specifico

BOX OFFICE


REGISTRATI

LOGIN

Password dimenticata?

oppure

Entra con Facebook
Silenzioinsala.com utilizza i cookies per personalizzare e migliorare l'esperienza degli utenti.
Leggi la dichiarazione sulla privacy per saperne di più.
Sono d'accordo