Ricerca avanzata
Film Serie TV

film

Al cinema Prossimamente Tutti i film Recensioni Film Recensioni Film Utenti

serie TV

Tutte le serie Recensioni serie

articoli

News Approfondimenti Editoriali
facebook twitter google plus
Per vedere il tuo commento pubblicato immediatamente effettua l'accesso

Username
Password


Registrati Password dimenticata
Per scrivere la tua recensione per questo film devi effettuare l'accesso

Username
Password


Registrati Password dimenticata
Per seguire questo utente devi effettuare l'accesso

Username
Password


Registrati Password dimenticata

Everest Recensione


Everest Recensione

Recensione Silenzio in sala
Recensioni utenti

Scalare il punto più pericoloso della Terra. Questo l'obiettivo di due gruppi di spedizione partiti per raggiungere la vetta più alta dell'Himalaya.

VOTA
il tuo voto
/5
Esprimi il tuo voto su questo film:

.
.
.
.
.
Voto Silenzio in Sala: 3.0/5
Voto utenti: 3/5

A capeggiarli due veterani del mestiere: Rob Hall (Jason Clarke) e Scott Fischer (Jake Gyllenhall), celebri guide dell’Everest, in pacifica e ironica competizione l'uno con l'altro. Ai piedi della "Bestia" il gruppo di avventurieri si ritrova per orgoglio, per sognare, per far felice una figlia, per una scommessa: tutti, dal primo all'ultimo, scelgono di sfidare la morte, cercando di superare se stessi e i limiti del proprio corpo. La scalata si rivela quasi prevedibile, senza particolari intoppi, ma una volta raggiunto il Tetto del Mondo diversi imprevisti faranno piombare i protagonisti in un vortice emozionale da brividi.

Everest, tratto da Aria Sottle, romanzo di Jon Krakauer - giornalista inviato nel '96 con Rob Hall in cima all'Himalaya - è il frutto di storie vere, vissute, smarrite o ricominciate da zero sul Tetto del Mondo. Lì dove il corpo muore e si lascia andare, dove non sopporta l'altitudine, il freddo e il gelo...alcuni uomini cercano il riscatto assoluto, per scrivere pagine di storia inedite. Già per il suo nucleo narrativo, l'opera di Baltasar Kormákur è un'esperienza totale, da vivere con intensità ed estrema tensione. Ad aggiungere sale in pentola è l'accurato lavoro di regia e montaggio: Everest non lascia attimi di respiro allo spettatore e lo incatena sulla montagna, a scalare in compagnia dei protagonisti. Le riprese (a 1800 m d'altezza) regalano scenari incredibili e danno vita alla paura, al vuoto e al brivido che uomini e donne, in anni di missioni, hanno provato sulla loro pelle.

Effetti speciali, fotografia realistica, riprese da docu-film e una colonna sonora emozionale fanno del film un regalo agli amanti del genere thriller a tinte "naturalistiche"

Un tallone d'Achille, va ammesso, è la dispersività di fondo che la sceneggiatura impone al cast: Jason Clarke, Jake Gyllenhall e Josh Brolin si ritrovano allo stesso modo protagonisti di una trama lineare, ma a ben vedere priva di un protagonista assoluto. Ciononostante, i tre confermano le grandi capacità interpretative provate in anni di carriera: Clarke è la guida matura e responsabile; Gyllenhall il folle e talentuoso scalatore di montagne; Brolin il "vecchio" alpinista che, per la prima volta, sperimenta la paura. La pellicola, dedicata ai tanti caduti sulla cima più alta del mondo, segue diversi filoni narrativi: esperienze profondamente distanti l'una con l'altra, unite da un solo grande azzardo chiamato Everest. Particolarmente intenso, nonostante il breve minutaggio, è il ruolo di Jan Hall, moglie di Rob, ben interpretata (in soli sei giorni di riprese) da Keira Knightley.

Everest è un film per stomaci forti, che stupisce e non conosce lieto fine. Effetti speciali, fotografia realistica, riprese da docu-film e una colonna sonora emozionale fanno del film un regalo agli amanti del genere thriller a tinte "naturalistiche". Da vedere (non è scontato!) in 3D.

di Riccardo Cotumaccio
Sei d'accordo con questa recensione?
No
00 No
Condividi:
Nessun utente ha ancora scritto la sua recensione per questo film.
Sii il primo.

Scrivi la tua recensione per questo film DI' LA TUA
Lascia un commento a questa recensione.

Per evitare lo spam i commenti anonimi sono soggetti a moderazione e verranno pubblicati solo dopo essere stati controllati. Per commentare immediatamente effettua il login.

Login Registrati
COMMENTA
Lascia un commento in risposta a .

Per evitare lo spam i commenti anonimi sono soggetti a moderazione e verranno pubblicati solo dopo essere stati controllati. Per commentare immediatamente effettua il login.

Login Registrati
RISPONDI
Spiega il motivo della segnalazione:
Spam
Insulti
Altro, specificare:
SEGNALA

Commenti

Non ci sono commenti per questa recensione COMMENTA

Warning: max(): When only one parameter is given, it must be an array in /web/htdocs/www.silenzioinsala.com/home/side_cover2.tpl on line 31

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.silenzioinsala.com/home/side_cover2.tpl on line 33
REGISTRATI LOGIN

TROVA CINEMA


Città

Includi provincia

Tutti i film
Film specifico

BOX OFFICE


REGISTRATI

LOGIN

Password dimenticata?

oppure

Entra con Facebook
Silenzioinsala.com utilizza i cookies per personalizzare e migliorare l'esperienza degli utenti.
Leggi la dichiarazione sulla privacy per saperne di più.
Sono d'accordo