Ricerca avanzata
Film Serie TV

film

Al cinema Prossimamente Tutti i film Recensioni Film Recensioni Film Utenti

serie TV

Tutte le serie Recensioni serie

articoli

News Approfondimenti Editoriali
facebook twitter google plus
Per vedere il tuo commento pubblicato immediatamente effettua l'accesso

Username
Password


Registrati Password dimenticata
Per scrivere la tua recensione per questo film devi effettuare l'accesso

Username
Password


Registrati Password dimenticata
Per seguire questo utente devi effettuare l'accesso

Username
Password


Registrati Password dimenticata

Loro chi? Recensione


Loro chi? Recensione

Recensione Silenzio in sala
Recensioni utenti

David (Edoardo Leo) ha trentasei anni e da parecchio tempo ha rinunciato alle proprie ambizioni di scrittore pur di riuscire a raggiungere la fatidica fine del mese. Quando l’azienda per la quale lavora gli affida la presentazione al pubblico di un brevetto rivoluzionario sembra essere finalmente giunta l’occasione che aspettava da tempo: l’occasione, cioè, di diventare uno «da millesettecento euro al mese».

VOTA
il tuo voto
/5
Esprimi il tuo voto su questo film:

.
.
.
.
.
Voto Silenzio in Sala: 3.0/5
Voto utenti: 3/5

Eppure l’incontro con Marcello (Marco Giallini), un imbroglione di professione, cambierà completamente il corso della sua vita. Sarà sufficiente una sola notte in compagnia di questo artista dell’inganno perché David sia privato di tutto: il lavoro, i risparmi di una vita, la casa, la fidanzata. Per cercare di recuperare quello che ha perso, allora, non gli resta che imparare l’arte della truffa proprio da chi lo ha ingannato. «Dove vai tu vengo io!» dirà a Marcello, legando indissolubilmente il proprio destino al suo. Come nei migliori imbrogli, tuttavia, anche in Loro chi? niente è come sembra.

Al cinema dal 19 novembre, Loro chi? è una commedia scritta e diretta da Fabio Bonifacci. Per la prima volta lo sceneggiatore indossa anche i panni del regista, girando insieme a Francesco Miccichè, che già quindici anni prima aveva collaborato con lui in televisione.

Ci sono un’amarezza di fondo, uno sguardo beffardo che fanno di Loro chi? una commedia che, malgrado i propri difetti, può vantare una marcia in più rispetto a molte altre.

All’origine di questa storia ci sono alcuni episodi decisamente singolari che hanno coinvolto personalmente lo sceneggiatore: per esempio, quella volta in cui lui e un suo amico vennero narcotizzati e rapinati da due ragazze; o, ancora, quando un perfetto sconosciuto si presentò in Puglia dicendo di chiamarsi Fabio Bonifacci e facendosi mantenere per venti giorni a suo nome, con la scusa di fare un sopralluogo per un film ambientato in quella zona. «Sembrava che la mia vita stesse scrivendo questo film, così ho deciso di scriverlo sul serio» ha commentato Bonifacci. Quello vero. È nata così una sceneggiatura costruita su di un sottile meccanismo a incastro, tenuto sotto controllo dall’inizio alla fine, in un continuo passaggio da un genere all’altro che punta a stupire lo spettatore trasportandolo repentinamente dalle atmosfere della commedia a quelle del giallo, dall'on the road al film di truffe.



A tenere insieme le molteplici componenti è l’istrionica interpretazione di Marco Giallini, un mattatore che si cala in questo ruolo con la stessa facilità con la quale il suo personaggio passa da una maschera all’altra nel corso delle sue frodi geniali e perverse, accompagnato da Edoardo Leo che tiene il passo. Il duo Giallini-Leo si rivela una coppia comica senza dubbio efficace, malgrado la brusca accelerata che il film subisce nella sua seconda metà: gli eventi si affastellano senza che il pubblico abbia il tempo di tirare il fiato, dando la sensazione di una generale indigestione, tanto più che la narrazione risulta a tratti tristemente simile a quella enfatica, sovraccarica di tante commedie italiane. Eppure ci sono un’amarezza di fondo, uno sguardo beffardo che fanno di Loro chi? una commedia che, malgrado i propri difetti, può vantare una marcia in più rispetto a molte altre.

di Caterina Bogno
Sei d'accordo con questa recensione?
No
10 No
Condividi:
Nessun utente ha ancora scritto la sua recensione per questo film.
Sii il primo.

Scrivi la tua recensione per questo film DI' LA TUA
Lascia un commento a questa recensione.

Per evitare lo spam i commenti anonimi sono soggetti a moderazione e verranno pubblicati solo dopo essere stati controllati. Per commentare immediatamente effettua il login.

Login Registrati
COMMENTA
Lascia un commento in risposta a .

Per evitare lo spam i commenti anonimi sono soggetti a moderazione e verranno pubblicati solo dopo essere stati controllati. Per commentare immediatamente effettua il login.

Login Registrati
RISPONDI
Spiega il motivo della segnalazione:
Spam
Insulti
Altro, specificare:
SEGNALA

Commenti

Non ci sono commenti per questa recensione COMMENTA

Warning: max(): When only one parameter is given, it must be an array in /web/htdocs/www.silenzioinsala.com/home/side_cover2.tpl on line 31

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.silenzioinsala.com/home/side_cover2.tpl on line 33
REGISTRATI LOGIN

TROVA CINEMA


Città

Includi provincia

Tutti i film
Film specifico

BOX OFFICE


REGISTRATI

LOGIN

Password dimenticata?

oppure

Entra con Facebook
Silenzioinsala.com utilizza i cookies per personalizzare e migliorare l'esperienza degli utenti.
Leggi la dichiarazione sulla privacy per saperne di più.
Sono d'accordo