Ricerca avanzata
Film Serie TV

film

Al cinema Tutti i film Recensioni Film Recensioni Film Utenti

serie TV

Tutte le serie Recensioni serie

articoli

News Approfondimenti Editoriali
facebook twitter google plus
Recensione Silenzio in sala
Recensioni utenti

In un'epoca di blockbusters sovraffollati e intrecciati, Guardiani della Galassia è apparso, fin dal primo episodio, come un prodotto emozionante e ben fatto: un'opera spaziale e rock ‘n' roll, spettacolare ma agile, senza strappi narrativi o sequenze fuori luogo. Con un gioco selvaggiamente caustico per definire e caratterizzare l’immancabile equipaggio, ed evidenti rimandi all’originale Star Wars: Episodio IV - Una nuova speranza del 1977.

VOTA
il tuo voto
/5
Esprimi il tuo voto su questo film:

.
.
.
.
.
Voto Silenzio in Sala: 3.5/5
Voto utenti: 3/5

Come la maggior parte dei sequel, anche questo secondo capitolo costruisce un’avventura più grande che mai: più stelle ospiti, più azione, più esplosioni. Ed è in realtà un piccolo problema. Non è che questo episodio – chiamato con denominazione fumettistica, ma anche discografica Vol. 2 – non sia divertente. Ma funziona meglio in termini di spettacolo che di umorismo e punta più ad abbagliare che a sperimentare con coraggio nuove soluzioni. Se l'originale nascondeva reali emozioni – ha inaugurato un nuovo tipo di film Marvel – Guardiani della Galassia Vol. 2 è piacevole ma, nella fretta di arrivare alla prossima scena di grandi effetti, perde dettagli rispetto al primo film.

L’operazione di James Gunn è onesta e di buon gusto: non solo nelle scelte musicali, ma in tutte le citazioni della cultura popolare dell’epoca, dai videogiochi - si veda il sistema di guida della flotta Sovereign - alle serie tv, con un breve cameo a sorpresa e autoironico.



L’incipit della trama dichiara tempestivamente il tema: la famiglia. I Guardiani hanno formato il loro clan nel primo episodio. Ora, esplorano i legami più vecchi: Peter (Chris Pratt) ha problemi seri con il suo, a lungo assente, padre extraterrestre; Gamora (Zoe Saldana) e la sorella Nebulosa (Karen Gillan) continuano a cercare di uccidersi; il pirata Yondu (Michael Rooker) rinegozia il proprio rapporto con il suo equipaggio e con lo stesso Peter. L'enfasi è soddisfacente, ma il dramma è un po’ forzato e richiede tre personaggi diversi per offrire delle vere e proprie sorprese da “terzo atto” e rivelare motivazioni nascoste.

La componente intimista è fin troppo didascalica e buonista, a tratti addirittura zuccherosa - potremmo effettivamente dire “disneyana” -, però gli archi narrativi sono ben sviluppati e raggiungono degli apici emotivi davvero potenti e coinvolgenti, esaltati dai brani della colonna sonora.

Guardiani della Galassia è, nel bene e nel male, uno dei franchise portabandiera dell’attuale ondata che guarda agli anni ’80; un espediente piuttosto facile per catturare il pubblico dei nostalgici. Ma l’operazione di James Gunn è anche onesta e di buon gusto: non solo nelle scelte musicali, ma in tutte le citazioni della cultura popolare dell’epoca, dai videogiochi - si veda il sistema di guida della flotta Sovereign - alle serie tv, con un breve cameo a sorpresa e autoironico. Guardiani della Galassia Vol. 2 è una nuova avventura, che non approfondisce nulla del precedente capitolo ma offre una dose più complessa di divertimento: scena per scena, dialogo per dialogo, è un follow-up stravagante e spiritoso, realizzato con lo stesso amichevole virtuosismo del primo episodio. In fondo, siamo tutti un po’ Groot!

di Roberto Semprebene
Sei d'accordo con questa recensione?
No
93 No
Condividi:
Nessun utente ha ancora scritto la sua recensione per questo film.
Sii il primo.

Scrivi la tua recensione per questo film DI' LA TUA
Lascia un commento a questa recensione.

Per evitare lo spam i commenti anonimi sono soggetti a moderazione e verranno pubblicati solo dopo essere stati controllati. Per commentare immediatamente effettua il login.

Login Registrati
COMMENTA
Lascia un commento in risposta a .

Per evitare lo spam i commenti anonimi sono soggetti a moderazione e verranno pubblicati solo dopo essere stati controllati. Per commentare immediatamente effettua il login.

Login Registrati
RISPONDI
Spiega il motivo della segnalazione:
Spam
Insulti
Altro, specificare:
SEGNALA

Commenti

Non ci sono commenti per questa recensione COMMENTA
REGISTRATI LOGIN

TROVA CINEMA


Città

Includi provincia

Tutti i film
Film specifico

BOX OFFICE


REGISTRATI

LOGIN

Password dimenticata?

oppure

Entra con Facebook
Silenzioinsala.com utilizza i cookies per personalizzare e migliorare l'esperienza degli utenti.
Leggi la dichiarazione sulla privacy per saperne di più.
Sono d'accordo