Ricerca avanzata
Film Serie TV

film

Al cinema Prossimamente Tutti i film Recensioni Film Recensioni Film Utenti

serie TV

Tutte le serie Recensioni serie

articoli

News Approfondimenti Editoriali
SchedaAggiorna schedaRecensione FotoCuriositàCitazioniHome video ELIMINA
Per vedere il tuo commento pubblicato immediatamente effettua l'accesso

Username
Password


Registrati Password dimenticata
Per seguire questo utente devi effettuare l'accesso

Username
Password


Registrati Password dimenticata
Recensione Dvd Recensione Blu Ray
Non è disponibile una recensione per questo DVD.
Effettua il login e scrivila tu
Username
Password


Registrati Password dimenticata
  • Edizione: Limited Edition
  • Numero dischi: 1
  • Video: 1.85:1 Widescreen
  • Audio: Italiano, inglese (DTS-HD Master 5.1)
  • Sottotitoli: Italiano, inglese
  • Distribuzione: Koch Media
  • Uscita: 20/04/2017

Recensione Blu ray

star star star star star
Basato su fatti realmente accaduti, Il Passo del Diavolo - Devil's Pass percorre la strada della falso documentario ma alla maniera di un regista caparbio e anticonformista come Renny Harlin, abituato ai limiti e alle potenzialità tanto del cinema indie quanto delle grandi major americane. La storia vede alcuni giovani ricercatori, entusiasti e sprezzanti del pericolo, a ripercorrere il tragitto dei nove escursionisti che persero la vita nel tragico incidente del passo Djatlov. Durante la ricerca nel freddo clima russo, Renny Harlin – regista con un versatile background cinematografico – non perde tempo e proietta lo spettatore lì dove le ricerche si fermarono nel 1959, con un verdetto che ancora oggi fa discutere: i membri del gruppo morirono a causa di una «irresistibile forza sconosciuta». Rispetto al filone del mokumentary low budget messo in piedi da giovani cineasti squattrinati, Il Passo del Diavolo - Devil's Pass può contare su una maggiore cura estetica e sicurezza strutturale in termini di budget e mezzi. Attraverso un sapiente uso dello spazio, del POV e della computer grafica, il regista si lascia trascinare degli avvenimenti e dalla fantasia, non rendendo conto a nessuno di ciò che accade a schermo. Il suo esperimento è un modesto film di genere, non propriamente horror, che incuriosice fino al raggiungimento del climax finale, dove – almeno nella finzione cinematografica – il mistero viene svelato.

Distribuito direct-to-video da un'attenta Midnight Factory di Koch Media in DVD e Blu-ray Limited Edition, il film nella sua versione home video è uno dei pochi found footage che non teme confronti. Rispetto ad altri mokumentary, in effetti, Il Passo del Diavolo - Devil's Pass ha una marcia in più e lo si capisce analizzando l'aspetto tecnico: ogni inquadratura è studiata, illuminata con precisione e con rari fuori fuoco casuali. Almeno in tre momenti cruciali si fa largo un'ottima CGI e transizioni digitali invisibili che uniscono le scene, aumentando la sensazione di guardare delle riprese amatoriali, private del canonico montaggio cinematografico. In alta definizione naturalmente questo aspetto è ancora più evidente perché, grazie all'uso di cineprese e lenti cinematografiche, l'immagine è nitida e ricca di dettagli (anche in background); non si sporcherà e non presenteranno i soliti difetti artificiali e di compressione come invece succede nelle produzioni low budget girate da attori o da tecnici improvvisati. Non delude neanche il mix delle due tracce in DTS-HD Master 5.1, fondamentali in un thriller/horror di questo tipo che punta sull'atmosfera e sulla suggestione. La pulizia dei dialoghi è invidiabile ed ogni piccolo rumore viene esaltato dai canali laterali e dal sub, molto efficace nelle situazioni più concitate. Dal punto di vista tecnico e di confezionamento, il lavoro svolto è da 10 e lode. All'interno della confezione troviamo infine l'immancabile booklet di approfondimento curato da Manlio Gomarasca e Davide Pulici per Nocturno Cinema.

Contenuti speciali



- Renny Harlin: un regista rock'n roll (29' circa)
Uno speciale inedito curato da Nocturno Cinema per Midnight Factory. L'intervista di Manlio Gomarasca al regista di origini finlandese è un viaggio nelle sue memorie: dagli inizi come pubblicitario appena ventenne (abbandonò la scuola di cinema dopo un anno e mezzo) fino al successo americano ma anche le sue incursioni nel cinema indipendente. L'intervista sonora (il regista non compare mai in primo piano) suggerisce tematiche varie e interessanti, legate alla realizzazione del film e come regista.

- Speciale: Le Montagne della Follia (12' circa)
In questo secondo inedito - registrato durante l'anteprima al Festival del cinema fantastico di Neuchatel, NIFFF, nel luglio del 2013 - Renny Harlin introduce il film alla platea. Il regista non è geloso dei suoi segreti da cineasta e spiega nel dettaglio alcune soluzioni adottate per girare questo suo primo esperimento del genere mokumentary. Si sofferma inoltre sui rischi dovuti dal clima avverso, sul POV e sul futuro del genere. Davvero tante le curiosita snocciolate da Harlin per un video che si rivela una piccola lezione di cinema interessante e rivelatoria.

- Dietro le quinte (9' circa)
Qui l'intervista al regista utilizza immagini del film e del backstage per immedesimare lo spettatore nell'avventura prima che venisse realizzata. Si percepisce il freddo e la fatica che cast e troupe hanno dovuto sopportare per completare il film. Interviengono anche il produttore Kia Jam e i 5 protagonisti: ciascuno di loro spiega la propria esperienza sul set e il rapporto instaurato con il regista. Un video complementare ai precedenti che evidenzia l'aspetto produttivo di Il Passo del Diavolo - Devil's Pass senza rivelare troppo della trama.

- Trailer italiano


di Vito Sugameli
Sei d'accordo con questa recensione?
No
50 No
Condividi:
Lascia un commento a questa recensione.

Per evitare lo spam i commenti anonimi sono soggetti a moderazione e verranno pubblicati solo dopo essere stati controllati. Per commentare immediatamente effettua il login.

Login Registrati
COMMENTA
Lascia un commento in risposta a .

Per evitare lo spam i commenti anonimi sono soggetti a moderazione e verranno pubblicati solo dopo essere stati controllati. Per commentare immediatamente effettua il login.

Login Registrati
RISPONDI
Spiega il motivo della segnalazione:
Spam
Insulti
Altro, specificare:
SEGNALA

Commenti

Non ci sono commenti per questa recensione COMMENTA
REGISTRATI LOGIN

TROVA CINEMA


Città

Includi provincia

Tutti i film
Film specifico

REGISTRATI

LOGIN

Password dimenticata?

oppure

Entra con Facebook
Silenzioinsala.com utilizza i cookies per personalizzare e migliorare l'esperienza degli utenti.
Leggi la dichiarazione sulla privacy per saperne di più.
Sono d'accordo