Ricerca avanzata
Film Serie TV

film

Al cinema Prossimamente Tutti i film Recensioni Film Recensioni Film Utenti

serie TV

Tutte le serie Recensioni serie

articoli

News Approfondimenti Editoriali
SchedaAggiorna schedaRecensione FotoCuriositàCitazioniHome video ELIMINA
Per vedere il tuo commento pubblicato immediatamente effettua l'accesso

Username
Password


Registrati Password dimenticata
Per seguire questo utente devi effettuare l'accesso

Username
Password


Registrati Password dimenticata
Recensione Dvd Recensione Blu Ray
Non è disponibile una recensione per questo DVD.
Effettua il login e scrivila tu
Username
Password


Registrati Password dimenticata
  • Edizione: Standard
  • Numero dischi: 1
  • Video: 2.35:1
  • Audio: Italiano, inglese (DTS-HD 5.1)
  • Sottotitoli: Italiano, inglese
  • Distribuzione: Koch Media
  • Uscita: 20/04/2017

Recensione Blu ray

star star star star star
Steven Stelfox vuole sfondare nel mondo della musica, ma i tanti vizi e l’ambizione lo portano al tracollo. Nel pieno della crisi dell’industria discografica sarà disposto a tutto pur di salvare la propria carriera. Dall'omonimo romanzo di successo al film, che ha subìto una lunga gestazione prima di vedere la luce. Tempo speso bene, bisogna ammetterlo. Innanzitutto si rivela vincente la scelta di affidare l'adattamento cinematografico all'autore del romanzo (non è affatto una pratica scontata), quel John Niven che nel settore discografico ha veramente lavorato negli anni Novanta, come scopritore di talenti, quando era poco più che ventenne. In Kill Your Friends l'autore riversa la frustrazione vissuta all'epoca (oggi ammette di aver esagerato) nel constatare quanto una strettissima elite potesse controllare un'intera industria. Il romanzo resta uno spaccato autentico, seppur portato all'estremo, del periodo d'oro del Britpop. Il regista lo codifica azzeccando il registro, seguendo fedelmente il linguaggio sicuro e perverso della fonte ma apportando delle modifiche che lo rendono in qualche modo unico. Il film, come il romanzo, è una satira divertentissima sull'industria discografica: a dimostrazione che l'ambizione, indipendentemente dal settore di riferimento e dal periodo storico, crea dei mostri. In questa descrizione pochi avrebbero associato Nicholas Hoult al volto di Steven Stelfox, eppure risulta convincente nelle espressioni e nell'atteggiamento: bordeline di gran classe, psicopatico e perverso, disposto a tutto pur di agguantare il successo. Kill Your Friends è una black comedy: paragonabile a Trainspotting e I love Radio Rock per ritmo e importanza della colonna sonora; a The Wolf of Wall Street per le ambizioni e il cinismo; ad American Psyco per la violenta trasformazione del protagonista. Il film di Owen Harris, al di là delle apparenze e similitudini con altre pellicole, possiede una sua anima, una forte caratterizzazione che lo rende estremamente divertente ed efficace.

Distribuito direct-to-video da Koch Media in DVD e Blu-ray disc, il trasferimento su supporto fisico in alta risoluzione è a dir poco impressionante. Il comparto video è di prima scelta: grande nitidezza, profondità dell'immagine e neri solidi. Dove però guadagna punti è nella resa cromatica degli ambienti, dai freddi uffici alle accecanti luci al neon dei club, il quadro si adatta ad ogni illuminazione garantendone un'intrigante resa cinematografica. Kill Your Friends è un tripudio di colori e di esagerazioni opportunamente calibrate, tanto nel video quanto nell'audio. La traccia italiana in DTS-HD Master 5.1 offre un mix grintoso e al tempo stesso delicato, con dialoghi sempre chiari e puliti ed effetti laterali (specie quando interviene la colonna sonora) che fanno vibrare l'impianto e incrementano il senso di immersione nella storia. Privo di artefatti di compressione, questo trasferimento convince ed entusiasma. Gli extra non sono moltissimi ma sapranno soddisfare gli appassionati cinefili. Per maggiori approndimenti sul periodo storico, vi suggeriamo di leggere il romanzo omonimo e di non perdervi la prima stagione (e unica) di Vinyl ideata tra gli altri da Mick Jagger e Martin Scorsese.

Contenuti speciali



- Backstage (5' circa)
Brevissimi spezzoni che mostrano come sono state girate alcune scene, i trucchi e l'attrezzatura utilizzata. Si tratta di un video basic: l'audio è panoramico e il passaggio da una clip avviene con dissolvenza in nero. Un antipasto poco entusiasmante che prepara alle interviste successive, sicuramente più rilevanti.

- Interviste (30' circa)
Sono varie e diversificate le domande poste agli interessati poiché ciascuno di loro rappresenta un preciso aspetto della lavorazione del film. Ad esempio al protagonista Nicholas Hoult gli viene chiesto il rapporto con la storia e con il regista; allo scrittore e sceneggiatore John Niven le ispirazioni per il libro (basate sulla sua esperienza nell'industria discografica appena ventenne) e il processo di trasformazione da libro a sceneggiatura; al produttore Gregor Cameron il percorso che ha portato il film alla produzione e i temi trattati dalla storia; infine al regista Owen Harris spetta il la responsabilità di chiudere il cerchio entrando nel merito delle varie fasi della produzione.

- Trailer originale


di Vito Sugameli
Sei d'accordo con questa recensione?
No
40 No
Condividi:
Lascia un commento a questa recensione.

Per evitare lo spam i commenti anonimi sono soggetti a moderazione e verranno pubblicati solo dopo essere stati controllati. Per commentare immediatamente effettua il login.

Login Registrati
COMMENTA
Lascia un commento in risposta a .

Per evitare lo spam i commenti anonimi sono soggetti a moderazione e verranno pubblicati solo dopo essere stati controllati. Per commentare immediatamente effettua il login.

Login Registrati
RISPONDI
Spiega il motivo della segnalazione:
Spam
Insulti
Altro, specificare:
SEGNALA

Commenti

Non ci sono commenti per questa recensione COMMENTA
REGISTRATI LOGIN

TROVA CINEMA


Città

Includi provincia

Tutti i film
Film specifico

REGISTRATI

LOGIN

Password dimenticata?

oppure

Entra con Facebook
Silenzioinsala.com utilizza i cookies per personalizzare e migliorare l'esperienza degli utenti.
Leggi la dichiarazione sulla privacy per saperne di più.
Sono d'accordo