Ricerca avanzata
Film Serie TV

film

Al cinema Prossimamente Tutti i film Recensioni Film Recensioni Film Utenti

serie TV

Tutte le serie Recensioni serie

articoli

News Approfondimenti Editoriali

AGGIUNGI UNA CITAZIONE PER QUESTO FILM

(dovrà prima essere verificata dallo staff di Silenzio In Sala)


Invia

AGGIUNGI UNA CURIOSITÀ PER QUESTO FILM

(dovrà prima essere verificata dallo staff di Silenzio In Sala)


Invia
Per aggiungere una curiosità o una citazione devi prima effettuare l'accesso

Username
Password


RegistratiPassword dimenticata

Philadelphia Citazioni e curiosità


Philadelphia Citazioni e curiosità

Citazioni
Curiosità
  • D'accordo, mi spieghi tutto come se avessi due anni, ok?
  • Da quanti avvocati è andato prima di me? - Nove.
  • Cosa sono 1000 avvocati incatenati al fondo dell'oceano? Un buon inizio...
  • Voglio dirti una cosa, Andrew. Quando ti educano come hanno educato me e la maggior parte della gente in questo paese ti assicuro che nessuno ti viene a parlare di omosessualità oppure – come dite voi – stile di vita alternativo. Da bambino ti insegnano che i finocchi sono strani, i finocchi sono buffi, i finocchi si vestono come la madre, che hanno paura di battersi, che sono... sono un pericolo per i bambini, e che vogliono solamente entrarti nei pantaloni. Questo riassume più o meno il pensiero generale, se vuoi proprio sapere la verità.
  • Fu in quel dolore che a me venne l'amore, una voce piena d'armonia dice: vivi ancora, io sono la vita... le lacrime tue io le raccolgo. Sto sul tuo cammino e ti sorreggo. Sorridi e spera io sono l'amore...
  • Lei è omosessuale? - Come, scusi? - Lei è omosessuale? Su, avanti, risponda alla domanda... Lei è una checca? Lei è un finocchio, un pederasta, un invertito, un piglia-in-culo? Lei è un apri-chiappe, un ossobuco? Avanti, risponda alla domanda... Lei è o non è un gay?!
  • Joe! Senti, ma allora... non è che stai cambiando parrocchia anche tu, amico? - Sì, Filko, probabilmente sto cambiando. Sono in calore... E sto cercando un fusto, non uno qualsiasi: voglio un uomo, un uomo vero, come te. Avanti, puoi dirlo a tutti... digli quello che facciamo: giochiamo ai marinai, ti ricordi? Io sono Colombo e tu sei il mozzo nel barile. - Hei, piantala! Non è divertente! - Lascia che ti dica una cosa: quelli mi danno la nausea. Ma è stata infranta una legge. La legge, almeno, te la ricordi?
  • Cos'è che gli piace di più del diritto? - Il fatto che una volta ogni tanto, non sempre, ma a volte, diventi parte della giustizia. La giustizia applicata alla vita.
  • Aver fede significa credere in qualcosa che non siamo in grado di provare.
  • Io sono un eccellente avvocato!
  • Dimenticate quello che avete visto in televisione e al cinema, non ci sarà nessun testimone a sorpresa, nessuno crollerà qui sul banco con una pietosa confessione, vi verrà presentato...un semplice fatto. Andrew Beckett fu licenziato. Il comportamento dei superiori di Andrew Beckett può sembrarvi comprensibile, ma non importa come giudicherete Charles Willer e i suoi soci dal punto di vista etico, morale ed umano, l'unico fatto che conta è che quando licenziarono Andrew Beckett perché aveva l'AIDS...essi infransero la legge.
  • Tengo a precisare che in questa corte non conta assolutamente né il colore della pelle, né il credo politico o religioso, né tanto le tendenze sessuali delle persone, conta solo la legge. - Sì vostro onore, ma questa aula non è il paese.
  • Cosa sono mille avvocati incatenati al fondo dell'oceano? Un buon inizio...
  • L'AIDS è considerato un handicap ai sensi di legge non solo per le limitazioni fisiche che impone, ma anche perché il pregiudizio che circonda l'AIDS esige la morte sociale che precede... che precede... e a volte accelera, la morte fisica. - Questa è l'essenza della discriminazione: il formulare opinioni sugli altri non basate sui loro meriti individuali, ma piuttosto sulla loro appartenenza ad un gruppo con presunte caratteristiche.
  • Signore? Questo è il supplemento. Ha ragione... C'è un capitolo sulla discriminazione nei casi di AIDS. - Grazie, la ringrazio moltissimo. - Abbiamo a disposizione una stanza privata per le ricerche. - Sto bene qui, grazie. - Non sarebbe più a suo agio in una stanza per le ricerche? - No, forse lei sarebbe più a suo agio.

Registrandoti a Silenzio in Sala potrai aggiungere le citazioni che ricordi e restare sempre aggiornato sulle ultime novità


REGISTRATI

ALTRI CONTENUTI PER QUESTO FILM:


POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:



Lego: la costruzione di un impero, mattoncino dopo mattoncino


Oscar 2019: vi raccontiamo i vincitori


Lars Von Trier: il cinema come terapia e la Trilogia della Depressione


Game of Thrones 8: la nostra analisi del primo trailer ufficiale

  • Le scene della corte sono state girate in una vera aula di tribunale che la città ha concesso al regista. Non era un set.
  • Il film è stato girato in sequenza cronologica.
  • Tom Hanks ha dovuto perdere 26 chili per apparire adeguatamente sciupato nelle scene in tribunale. A Denzel Washington, d'altra parte, gli è stato chiesto di guadagnare qualche chilo.
  • John Leguizamo ha rifiutato la parte di Miguel - poi andata ad Antonio Banderas - per poter partecipare a Super Mario Bros. (1993).
  • Gli abiti di Tom Hanks sono stati disegnati dallo stilista italiano Nino Cerruti.
  • Per i brani Streets of Philadelphia e Philadelphia, i due autori Bruce Springsteen e Neil Young ottennero rispettivamente il premio Oscar alla migliore canzone e una nomination per il medesimo riconoscimento.
  • La parte di Denzel Washington è stata scritta originariamente per un personaggio italo-americane chiamato Joe Martino.
  • Daniel Day-Lewis, Michael Keaton, William Baldwin, Tim Robbins e Andy Garcia: a tutti loro è stato offerto il ruolo di Andrew Beckett.
AGGIUNGI CURIOSITÀ
REGISTRATI LOGIN

TROVA CINEMA


Città

Includi provincia

Tutti i film
Film specifico

BOX OFFICE


Dragon Ball Super: Broly

€1.667.054
Green Book

€1.084.075
Domani è un altro giorno
€706.326
Ancora auguri per la tua morte
€553.932
10 giorni senza mamma

€551.831
REGISTRATI

LOGIN

Password dimenticata?

oppure

Entra con Facebook
Silenzioinsala.com utilizza i cookies per personalizzare e migliorare l'esperienza degli utenti.
Leggi la dichiarazione sulla privacy per saperne di più.
Sono d'accordo