Ricerca avanzata
Film Serie TV

film

Al cinema Tutti i film Recensioni Film Recensioni Film Utenti

serie TV

Tutte le serie Recensioni serie

articoli

News Approfondimenti Editoriali
facebook twitter google plus

Sacro e profano Recensione


Sacro e profano Recensione

Recensione Silenzio in sala
Recensioni utenti

Madonna, oltre ad essere una delle più grandi icone del pop e ad aver recitato in diverse pellicole di maggiore o minore successo, passa ora dietro la macchina da presa per dirigere un film scritto e prodotto da lei stessa. Nato come cortometraggio, poi esteso in corso d’opera, Sacro e Profano è la storia di A.K.

VOTA
il tuo voto
/5
Esprimi il tuo voto su questo film:

.
.
.
.
.
Voto Silenzio in Sala: 2.0/5
Voto utenti: 3/5

(Eugene Hutz, leader dei Gogol Bordello) e delle sue coinquiline Juliette (Vicky McClure) e Holly (Holly Weston), tre giovani che vivono di espedienti, coltivando la speranza di realizzare i propri sogni.

Madonna sostiene che ogni personaggio del film rispecchi un aspetto di se stessa, e oggettivamente le caratterizzazioni dei personaggi, le situazioni che vivono e la filosofia di fondo della pellicola sono immediatamente riconducibili alla storia dell’artista: A.K. desidera sfondare con il suo gruppo punk-gitano, Juliette vuole salvare delle vite in Africa e Holly intende diventare una grande ballerina. Per raggiungere i propri scopi, ognuno di loro è costretto a scendere a compromessi con una realtà di ipocrisie, insoddisfazioni e desideri repressi, nel contesto di una Londra multietnica e ricca di contrasti e convergenze, in bilico fra la serietà distaccata della facciata “per bene” e la fantasia giocosamente perversa dei suoi lati oscuri. Il film affronta i temi trattati, ovvero le aspirazioni frustrate, le fantasie e le perversioni sessuali, il disincanto del successo e la paura di mettersi in gioco, con l’ironia e il relativismo della star, che parla con la voce di A.K: un po’ maestro di vita e un po’ profeta, generoso dispensatore di perle di saggezza popolare gitana - è sempre A.K. ad essere il perno sul quale il film non solo ruota, ma trova il suo centro di precario equilibrio. Complessivamente i modi e i contenuti delle storie raccontate non sono niente di straordinario, ma va detto che il protagonista riesce ad imporre abbastanza frequentemente il proprio carisma, strappando qualche sorriso.

Madonna sostiene che ogni personaggio del film rispecchi un aspetto di se stessa, e oggettivamente le caratterizzazioni dei personaggi, le situazioni che vivono e la filosofia di fondo della pellicola sono immediatamente riconducibili alla storia dell’artista: A

Purtroppo questo non è sufficiente a dare spessore ad un’opera filmicamente claudicante, che salta da una situazione all’altra senza grande approfondimento, che incuriosisce a tratti e si affida a una bella colonna sonora, ma pretende decisamente troppo dai propri mezzi.

Sudiciume e saggezza, questa sarebbe stata una traduzione di Filth and Wisdom più corretta e più coerente con la filosofia dell’autrice: solo osando, sporcandosi le mani e l’anima, si può raggiungere la vera consapevolezza di sé e del fatto che bene e male, buono e cattivo, sono i due lati di una stessa, indivisibile medaglia.

di Roberto Semprebene
Sei d'accordo con questa recensione?
No
00 No
Condividi:
Nessun utente ha ancora scritto la sua recensione per questo film.
Sii il primo.

Scrivi la tua recensione per questo film DI' LA TUA
Lascia un commento a questa recensione.

Per evitare lo spam i commenti anonimi sono soggetti a moderazione e verranno pubblicati solo dopo essere stati controllati. Per commentare immediatamente effettua il login.

Login Registrati
COMMENTA
Lascia un commento in risposta a .

Per evitare lo spam i commenti anonimi sono soggetti a moderazione e verranno pubblicati solo dopo essere stati controllati. Per commentare immediatamente effettua il login.

Login Registrati
RISPONDI
Spiega il motivo della segnalazione:
Spam
Insulti
Altro, specificare:
SEGNALA

Commenti

Non ci sono commenti per questa recensione COMMENTA
REGISTRATI LOGIN

TROVA CINEMA


Città

Includi provincia

Tutti i film
Film specifico

BOX OFFICE


REGISTRATI

LOGIN

Password dimenticata?

oppure

Entra con Facebook
Silenzioinsala.com utilizza i cookies per personalizzare e migliorare l'esperienza degli utenti.
Leggi la dichiarazione sulla privacy per saperne di più.
Sono d'accordo