Ricerca avanzata
Film Serie TV

film

Al cinema Tutti i film Recensioni Film Recensioni Film Utenti

serie TV

Tutte le serie Recensioni serie

articoli

News Approfondimenti Editoriali
facebook twitter google plus
Recensione Silenzio in sala
Recensioni utenti

Dopo aver trascorso una vita a occuparsi del riposo degli altri, offrendo i comfort del suo lussuosissimo hotel, persino il vampiro più influente di tutta la Transylvania ha bisogno di una vacanza: così Dracula si imbarca con tutta la famiglia su una crociera extralusso. E mentre il resto del gruppo mostruoso (che abbiamo imparato a conoscere attraverso i capitoli precedenti) sembra divertirsi, la curiosità del cinico albergatore viene stuzzicata da Ericka: capitano della nave, giovane e seducente.

VOTA
il tuo voto
/5
Esprimi il tuo voto su questo film:

.
.
.
.
.
Voto Silenzio in Sala: 3.0/5
Voto utenti: 3/5

Fra i due, ben presto, nasce una simpatia che potrebbe mettere a rischio l’equilibrio familiare e l’esistenza dell’intera razza dei mostri. La giovane, dietro i propri gradi, nasconde una discendenza con Van Helsing, famigerato cacciatore di vampiri.

Hotel Transylvania 3 - Una vacanza mostruosa, terzo capitolo della fortunata serie di animazione, attinge alla commedia moderna: assistiamo a un mix tra comicità vacanziera (anche se a noi italiani l’espediente della villeggiatura in crociera ricorda Neri Parenti) e fantasy. Un Twilight da spiaggia, che beneficia della stuzzicante dinamicità dell’animazione. Hotel Transylvania 3 - Una vacanza mostruosa pone ulteriormente l’accento sul “lato umano” del vampiro: Dracula, personaggio principale della vicenda, ha passato i primi due capitoli della saga a ritrovare una dimensione dopo la morte della moglie. Ora, con l’attività ben avviata e una famiglia rispettabile, ha rimesso insieme i cocci e vuole guardare avanti. Possibilmente da una nave piena di attrazioni. Assai accattivante è la scelta di riportare tutto a un clima estivo: il Vampiro che cerca il sole e il mare è un'idea divertente, alla quale si aggiunge la variabile impazzita del flirt estivo con il capitano del vascello: un grande classico del romanticismo, piegato ai vezzi dell’animazione.

Hotel Transylvania si conferma una delle più avvincenti serie di animazione degli ultimi anni: il perfetto esempio di come modernità e classicismo possano coesistere.

Questa "vacanza mostruosa” – come suggerisce il sottotitolo – diviene l’artificio indispensabile per ripescare una componente selvaggia, ripescata dalle più celebri opere fantasy a tema vampiresco, che non stride con l’elemento sconquassante della comicità nera. Quest’insieme di tinte e registri regala un film d’animazione parecchio riuscito.

Buono anche il doppiaggio: Claudio Bisio dà voce a un vampiro burbero dal cuore d’oro; Cristiana Capotondi presta la voce a Mavis, restituendo ambizioni, ansie, pregi e difetti che albergano nell’adolescente figlia di Dracula. Hotel Transylvania 3 - Una vacanza mostruosa si conferma una delle più avvincenti serie di animazione degli ultimi anni: il perfetto esempio di come modernità e classicismo possano coesistere.

Siamo di fronte a un prodotto tendenzialmente pensato per i bambini che, però, mantiene alta l’asticella dal punto di vista dell’intreccio narrativo e della sceneggiatura.

di Andrea Desideri
Sei d'accordo con questa recensione?
No
30 No
Condividi:
Nessun utente ha ancora scritto la sua recensione per questo film.
Sii il primo.

Scrivi la tua recensione per questo film DI' LA TUA
Lascia un commento a questa recensione.

Per evitare lo spam i commenti anonimi sono soggetti a moderazione e verranno pubblicati solo dopo essere stati controllati. Per commentare immediatamente effettua il login.

Login Registrati
COMMENTA
Lascia un commento in risposta a .

Per evitare lo spam i commenti anonimi sono soggetti a moderazione e verranno pubblicati solo dopo essere stati controllati. Per commentare immediatamente effettua il login.

Login Registrati
RISPONDI
Spiega il motivo della segnalazione:
Spam
Insulti
Altro, specificare:
SEGNALA

Commenti

Non ci sono commenti per questa recensione COMMENTA
REGISTRATI LOGIN

TROVA CINEMA


Città

Includi provincia

Tutti i film
Film specifico

BOX OFFICE


REGISTRATI

LOGIN

Password dimenticata?

oppure

Entra con Facebook
Silenzioinsala.com utilizza i cookies per personalizzare e migliorare l'esperienza degli utenti.
Leggi la dichiarazione sulla privacy per saperne di più.
Sono d'accordo