Ricerca avanzata
Film Serie TV

film

Al cinema Tutti i film Recensioni Film Recensioni Film Utenti

serie TV

Tutte le serie Recensioni serie

articoli

News Approfondimenti Editoriali
facebook twitter google plus

Donnie Darko Recensione


Donnie Darko Recensione

Recensione Silenzio in sala
Recensioni utenti

Donald – Donnie – Darko (Jake Gyllenhaal) è un adolescente con disturbi mentali. La notte, sonnambulo, esce di casa e si sveglia al mattino steso su un prato.

VOTA
il tuo voto
/5
Esprimi il tuo voto su questo film:

.
.
.
.
.
Voto Silenzio in Sala: 3.5/5
Voto utenti: 4/5

Durante una di queste notti, il 2 ottobre 1988, una voce lo chiama fuori in giardino: materializzatosi in un coniglio gigante, di nome Frank (James Duval), la voce lo avvisa della fine del mondo, fra 28 giorni, 6 ore, 42 minuti e 12 secondi. Nello stesso momento il motore di un boeing si schianta sulla sua camera. Da qui il conto alla rovescia per il collasso, le apparizioni di Frank si fanno più frequenti, spingono Donnie a compiere delle azioni folli legate a conseguenze che spianeranno la strada per l’avvento del fantomatico 30 ottobre 1988.

Donnie Darko è una di quelle pellicole preceduta da un alone di mistero, arrivata postuma in Italia. La sua trama, congegnata per catturare l’interesse e affascinare lo spettatore postmoderno, è farcita di viaggi temporali, universi paralleli, citazioni cinematografiche e letterarie e una marcata critica sociale. La storia è ambientata tra la vita e la scuola di un adolescente americano, ma non si perde nel raccontare lo scontro generazionale, i problemi puberali o il primo amore. Richard Kelly orchestra sapientemente la vicenda, si fa promotore di una regia fine che utilizza spesso slow e fast motion, condensa situazioni e stati d’animo in primi piani e in piani medi studiati e attenti a seguire lo svolgersi delle giornate, nella routine giovanile. Un quadro generale degli eventi per poi finire sulle sensazioni e i disturbi del bravo Jake Gyllenhaal che si dibatte, durante i 28 giorni, in una progressiva deflagrazione degli eventi: dalla normalità e regolarità dei primi giorni tra i banchi di scuola, alla scoperta di sempre nuovi indizi che materializzano realtà non razionali, passando dalla graduale defigurazione del significante.

Da qui il conto alla rovescia per il collasso, le apparizioni di Frank si fanno più frequenti, spingono Donnie a compiere delle azioni folli legate a conseguenze che spianeranno la strada per l’avvento del fantomatico 30 ottobre 1988

L’intreccio è costruito su un processo di causa-effetto che genera richiami e connotazioni all’interno del film i quali concorrono alle possibili interpretazioni, come il romanzo IT e il pagliaccio che accompagna in macchina Frank, l’occhio di Escher in camera di Donnie e la forte presenza dell'elemento onirico.

Il suo punto di forza, il più evidente, è mettere in scena diverse possibilità interpretative. Purtroppo la quantità dei contenuti porta ad una dispersione semantica, nonostante il soggetto abbia delle ottime potenzialità e le citazioni cinematografiche - La casa, L’ultima tentazione di Cristo - risultino stimolanti. Un grande potenziale, dunque, lasciato parzialmente inespresso.

di Emidio De Berardinis
Sei d'accordo con questa recensione?
No
00 No
Condividi:
Nessun utente ha ancora scritto la sua recensione per questo film.
Sii il primo.

Scrivi la tua recensione per questo film DI' LA TUA
Lascia un commento a questa recensione.

Per evitare lo spam i commenti anonimi sono soggetti a moderazione e verranno pubblicati solo dopo essere stati controllati. Per commentare immediatamente effettua il login.

Login Registrati
COMMENTA
Lascia un commento in risposta a .

Per evitare lo spam i commenti anonimi sono soggetti a moderazione e verranno pubblicati solo dopo essere stati controllati. Per commentare immediatamente effettua il login.

Login Registrati
RISPONDI
Spiega il motivo della segnalazione:
Spam
Insulti
Altro, specificare:
SEGNALA

Commenti

Non ci sono commenti per questa recensione COMMENTA
REGISTRATI LOGIN

TROVA CINEMA


Città

Includi provincia

Tutti i film
Film specifico

BOX OFFICE


REGISTRATI

LOGIN

Password dimenticata?

oppure

Entra con Facebook
Silenzioinsala.com utilizza i cookies per personalizzare e migliorare l'esperienza degli utenti.
Leggi la dichiarazione sulla privacy per saperne di più.
Sono d'accordo