Ricerca avanzata
Film Serie TV

film

Al cinema Prossimamente Tutti i film Recensioni Film Recensioni Film Utenti

serie TV

Tutte le serie Recensioni serie

articoli

News Approfondimenti Editoriali
facebook twitter google plus
Per vedere il tuo commento pubblicato immediatamente effettua l'accesso

Username
Password


Registrati Password dimenticata
Per scrivere la tua recensione per questo film devi effettuare l'accesso

Username
Password


Registrati Password dimenticata
Per seguire questo utente devi effettuare l'accesso

Username
Password


Registrati Password dimenticata

Io sono leggenda Recensione


Io sono leggenda Recensione

Recensione Silenzio in sala
Recensioni utenti

Ispirato al libro di Richard Matheson, ma ad esso non pienamente aderente, Io sono leggenda è soprattutto la celebrazione di Will Smith, che dà volto e fisico prestante al protagonista Robert Neville. Rimasto apparentemente solo al mondo, Neville è alla quotidiana ricerca di segnali di vita umana in una New York post-apocalittica.

VOTA
il tuo voto
/5
Esprimi il tuo voto su questo film:

.
.
.
.
.
Voto Silenzio in Sala: 3.0/5
Voto utenti: 3/5

A fargli compagnia in quella che davvero è diventata una giungla metropolitana, c’è la fedele Sam, un pastore tedesco che mai come in questo film interpreta il ruolo di migliore (unico?) amico dell’uomo. Il film si districa fra la narrazione al presente della vita di Neville, ultimo sopravvissuto al contagio di un virus che, trasforma uomini e bestie in mostri assetati di sangue e particolarmente sensibili alla luce solare, e flashback rivelatori del passato.

La prima considerazione da fare è una constatazione: Will Smith è un attore che sa tenere la scena. Fatta eccezione per Sam che si rivela un’ottima attrice, Smith è praticamente l’unico personaggio del film, ma regge il peso del suo ruolo con disinvoltura, non annoia ed interpreta con discreta credibilità un paio di passaggi abbastanza complessi in termini di espressione delle emozioni e delle difficoltà legate alla solitudine. Il film tiene efficacemente in ansia per tre quarti della sua durata, un paio di scene creano una grande tensione, il che, insieme ai diversi colpi di scena da brivido, fa tornare alla mente videogames ansiogeni come Silent Hill e Resident Evil. Nel complesso anche quando si è al sicuro, non ci si sente mai al sicuro, il che per un film del genere è sicuramente positivo. La nota stonata in merito è che gli effetti speciali e la resa della computer-grafica, in particolare per i mostri, non si rivelano all’altezza.

A dispetto del genere cui appartiene, Io sono leggenda è un film sulla speranza e sulla fede, sul senso di responsabilità personale e sulla predestinazione: sebbene in alcuni momenti il modo in cui questo si palesa sia evidente e banale, riesce a riprendersi un minimo con alcuni passaggi vagamente poetici. L’altro topos è la solitudine, ovvero l’incapacità dell’uomo di vivere da solo, di abituarsi ad una condizione di vita che esclude i contatti sociali.

La prima considerazione da fare è una constatazione: Will Smith è un attore che sa tenere la scena

Il comparto musicale è in buona parte affidato a Bob Marley, idolatrato dal protagonista e portatore di un messaggio di speranza che ben si lega con quanto detto sopra. Nel complesso Io sono leggenda è un film che regge dignitosamente, ma che non ha caratteristiche tali da far gridare al miracolo. Un buon blockbuster, che intrattiene bene ma non lascia nulla di troppo concreto.

di Roberto Semprebene
Sei d'accordo con questa recensione?
No
00 No
Condividi:
Nessun utente ha ancora scritto la sua recensione per questo film.
Sii il primo.

Scrivi la tua recensione per questo film DI' LA TUA
Lascia un commento a questa recensione.

Per evitare lo spam i commenti anonimi sono soggetti a moderazione e verranno pubblicati solo dopo essere stati controllati. Per commentare immediatamente effettua il login.

Login Registrati
COMMENTA
Lascia un commento in risposta a .

Per evitare lo spam i commenti anonimi sono soggetti a moderazione e verranno pubblicati solo dopo essere stati controllati. Per commentare immediatamente effettua il login.

Login Registrati
RISPONDI
Spiega il motivo della segnalazione:
Spam
Insulti
Altro, specificare:
SEGNALA

Commenti

Non ci sono commenti per questa recensione COMMENTA

Warning: max(): When only one parameter is given, it must be an array in /web/htdocs/www.silenzioinsala.com/home/side_cover2.tpl on line 31

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.silenzioinsala.com/home/side_cover2.tpl on line 33
REGISTRATI LOGIN

TROVA CINEMA


Città

Includi provincia

Tutti i film
Film specifico

BOX OFFICE


REGISTRATI

LOGIN

Password dimenticata?

oppure

Entra con Facebook
Silenzioinsala.com utilizza i cookies per personalizzare e migliorare l'esperienza degli utenti.
Leggi la dichiarazione sulla privacy per saperne di più.
Sono d'accordo