Ricerca avanzata
Film Serie TV

film

Al cinema Prossimamente Tutti i film Recensioni Film Recensioni Film Utenti

serie TV

Tutte le serie Recensioni serie

articoli

News Approfondimenti Editoriali
facebook twitter google plus
Per vedere il tuo commento pubblicato immediatamente effettua l'accesso

Username
Password


Registrati Password dimenticata
Per scrivere la tua recensione per questo film devi effettuare l'accesso

Username
Password


Registrati Password dimenticata
Per seguire questo utente devi effettuare l'accesso

Username
Password


Registrati Password dimenticata
Recensione Silenzio in sala
Recensioni utenti

Eli Roth, regista di genere specializzato in film horror, realizza Il mistero della casa del tempo, un fantasy con forti venature thriller che si rivolge a un pubblico giovane. Si tratta dell’adattamento del romanzo scritto da John Bellairs e illustrato da Edward Gorey, La pendola magica, primo di una serie di quattordici racconti pubblicati a partire dal 1973.

VOTA
il tuo voto
/5
Esprimi il tuo voto su questo film:

.
.
.
.
.
Voto Silenzio in Sala: 3.0/5
Voto utenti: 3/5

Il piccolo Lewis Barnavelt, rimasto orfano, si trasferisce a New Zeebedia, nel Michigan, dove vive lo zio Jonathan al quale è stata affidata la sua tutela. Jonathan, un uomo molto eccentrico, abita in una vecchia e inquietante casa isolata, piena di orologi e di oggetti fra i più disparati, insieme alla sua cara amica Mrs. Zimmerman, dilettandosi a suonare il free jazz in piena notte (a questo proposito si vorrà perdonare a Eli Roth l’anacronismo di far interpretare a Jonathan nel 1955 – anno in cui è ambientato il film - questo stile musicale che, nella realtà, vedrà la luce soltanto cinque anni più tardi). Fra episodi misteriosi, atteggiamenti apparentemente equivoci di Jonathan e Mrs. Zimmerman Lewis, ben presto, verrà a scoprire le particolari doti dello zio e della donna. I due sono potenti maghi, che lo inizieranno all’arte della stregoneria coinvolgendolo nella disperata ricerca di un misterioso e ticchettante orologio nascosto nella casa e che potrebbe portare alla distruzione del mondo. Nulla sarà precluso a Lewis nel suo apprendistato di mago.

Per festeggiare Halloween con quel pizzico di mistero che non guasta mai.

Avrà solo un divieto: per nessuna ragione al mondo potrà aprire le ante di un vecchio armadio. Come è facilmente presumibile però, il bambino contravverrà all’ordine, con conseguenze drammatiche che si ripercuoteranno sui vari protagonisti e cha faranno virare il film verso il thriller.

La storia, adattata per il cinema da Eric Kripke, di per sé non è particolarmente originale: anche se adotta gli stilemi classici del genere, la sceneggiatura regge dall’inizio alla fine e il film, ben realizzato e con effetti speciali mai sopra le righe, visto con gli occhi di un bambino può risultare sicuramente apprezzabile. Tutti gli interpreti si calano in maniera assai naturale nell’atmosfera gotica e misteriosa del film. In particolare Jack Black, che interpreta Zio Jonathan, è perfetto nel caratterizzare il lato misterioso del proprio personaggio.

Cate Blanchett, Mrs. Zimmerman, recita la parte di una donna apparentemente semple ma che, in realtà, cela un doloroso passato. Il piccolo Owen Vaccaro, già visto in Daddy's Home, interpreta un Lewis Barnavelt che, se da un lato è oggetto di bullismo a scuola, dall’altro sa di potersi difendere con le armi segrete della magia. Un film per famiglie in uscita il 31 ottobre, proprio in tempo per festeggiare Halloween con quel pizzico di mistero che non guasta mai.

di Marcello Perucca
Sei d'accordo con questa recensione?
No
10 No
Condividi:
Nessun utente ha ancora scritto la sua recensione per questo film.
Sii il primo.

Scrivi la tua recensione per questo film DI' LA TUA
Lascia un commento a questa recensione.

Per evitare lo spam i commenti anonimi sono soggetti a moderazione e verranno pubblicati solo dopo essere stati controllati. Per commentare immediatamente effettua il login.

Login Registrati
COMMENTA
Lascia un commento in risposta a .

Per evitare lo spam i commenti anonimi sono soggetti a moderazione e verranno pubblicati solo dopo essere stati controllati. Per commentare immediatamente effettua il login.

Login Registrati
RISPONDI
Spiega il motivo della segnalazione:
Spam
Insulti
Altro, specificare:
SEGNALA

Commenti

Non ci sono commenti per questa recensione COMMENTA

Warning: max(): When only one parameter is given, it must be an array in /web/htdocs/www.silenzioinsala.com/home/side_cover2.tpl on line 31

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.silenzioinsala.com/home/side_cover2.tpl on line 33
REGISTRATI LOGIN

TROVA CINEMA


Città

Includi provincia

Tutti i film
Film specifico

BOX OFFICE


REGISTRATI

LOGIN

Password dimenticata?

oppure

Entra con Facebook
Silenzioinsala.com utilizza i cookies per personalizzare e migliorare l'esperienza degli utenti.
Leggi la dichiarazione sulla privacy per saperne di più.
Sono d'accordo