Ricerca avanzata
Film Serie TV

film

Al cinema Prossimamente Tutti i film Recensioni Film Recensioni Film Utenti

serie TV

Tutte le serie Recensioni serie

articoli

News Approfondimenti Editoriali
facebook twitter google plus
Per vedere il tuo commento pubblicato immediatamente effettua l'accesso

Username
Password


Registrati Password dimenticata
Per scrivere la tua recensione per questo film devi effettuare l'accesso

Username
Password


Registrati Password dimenticata
Per seguire questo utente devi effettuare l'accesso

Username
Password


Registrati Password dimenticata
Recensione Silenzio in sala
Recensioni utenti

Debutto in concorso alle Giornate degli Autori del Festival di Venezia 2019 per il fumettista Igor Tuveri, in arte Igort, che sceglie per l'esordio dietro la macchina da presa di adattare la sua celebre graphic novel 5 è il numero perfetto. In una Napoli dark e piovosa, viviamo il dramma di Peppino Lo Cicero (Toni Servillo), ex sicario ormai in pensione.

VOTA
il tuo voto
/5
Esprimi il tuo voto su questo film:

.
.
.
.
.
Voto Silenzio in Sala: 2.5/5
Voto utenti: 3/5

Dopo l’omicidio di suo figlio Nino, uappo anche lui di mestiere, Peppino è guidato dalla ricerca della verità e dalla sete di vendetta. Un’opera cinematografica che preserva al massimo la sua origine fumettistica. Grazie alle splendide scelte di casting, all’uso di costumi vivaci che spiccano rispetto al contesto cupo e grigio in cui si muovono gli attori, 5 è il numero perfetto colpisce quasi per la capacità di non deformare troppo l’impalcatura della graphic novel.

Il lavoro di scenografia è interessante, specie per la costruzione di una Napoli metafisica, contaminata dall’amore per il Giappone del suo regista. Il ritmo della narrazione è ricco di elementi di tensione, grazie all’alternanza tra primi piani strettissimi e campi lunghi; ralenti e spostamenti di macchina veloce. La tensione è acuita anche dalla fotografia, nei toni del grigio, e dal bellissimo gioco di luci e ombre. Tutto crea un confezionamento perfetto, impreziosito dalla voce narrante di Toni Servillo.

L’impalcatura scenica, molto ispirata a Sin City, è suddivisa in cinque capitoli, ed è encomiabile davvero la capacità di ogni attore di dar vita al proprio personaggio (nel cast anche Valeria Golino e Carlo Buccirosso). Nonostante le performance però, il film non è assolutamente corale.

L’impalcatura scenica, molto ispirata a Sin City, è suddivisa in cinque capitoli, ed è encomiabile davvero la capacità di ogni attore di dar vita al proprio personaggio

Trasformato nel fisico, privato dei propri capelli e con un naso dalla gobba prominente, a rubare la scena è un meraviglioso Toni Servillo, in questo assolo malinconico e criminale in cui troviamo tutti gli spettri di sentimento di un padre verso un figlio.

Per chi non ha dimestichezza con il genere, tuttavia, il film non è semplice da apprezzare: se le scenografie e i dettagli stilistici sono apprezzabili dai cultori di genere, a girare poco nel film è invece proprio l’intreccio, fino a un finale che convince pochissimo. Ma, trama a parte, la capacità attoriale e la bellissima messa in scena riescono a realizzare una sintesi possibile tra due mondi - fumetto e cinema - difficilmente conciliabili in maniera semplice, per restituirceli in un nuovo linguaggio armonico.

di Valentina Pettinato
Sei d'accordo con questa recensione?
No
70 No
Condividi:
Nessun utente ha ancora scritto la sua recensione per questo film.
Sii il primo.

Scrivi la tua recensione per questo film DI' LA TUA
Lascia un commento a questa recensione.

Per evitare lo spam i commenti anonimi sono soggetti a moderazione e verranno pubblicati solo dopo essere stati controllati. Per commentare immediatamente effettua il login.

Login Registrati
COMMENTA
Lascia un commento in risposta a .

Per evitare lo spam i commenti anonimi sono soggetti a moderazione e verranno pubblicati solo dopo essere stati controllati. Per commentare immediatamente effettua il login.

Login Registrati
RISPONDI
Spiega il motivo della segnalazione:
Spam
Insulti
Altro, specificare:
SEGNALA

Commenti

Non ci sono commenti per questa recensione COMMENTA

Warning: max(): When only one parameter is given, it must be an array in /web/htdocs/www.silenzioinsala.com/home/side_cover2.tpl on line 31

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.silenzioinsala.com/home/side_cover2.tpl on line 33
REGISTRATI LOGIN

TROVA CINEMA


Città

Includi provincia

Tutti i film
Film specifico

BOX OFFICE


REGISTRATI

LOGIN

Password dimenticata?

oppure

Entra con Facebook
Silenzioinsala.com utilizza i cookies per personalizzare e migliorare l'esperienza degli utenti.
Leggi la dichiarazione sulla privacy per saperne di più.
Sono d'accordo