Ricerca avanzata
Film Serie TV

film

Al cinema Prossimamente Tutti i film Recensioni Film Recensioni Film Utenti

serie TV

Tutte le serie Recensioni serie

articoli

News Approfondimenti Editoriali
SchedaAggiorna schedaRecensione FotoCuriositàCitazioniHome video ELIMINA
Per vedere il tuo commento pubblicato immediatamente effettua l'accesso

Username
Password


Registrati Password dimenticata
Per seguire questo utente devi effettuare l'accesso

Username
Password


Registrati Password dimenticata

L'uomo lupo Home video


L'uomo lupo Home video

Recensione Dvd
Recensione Blu Ray
  • Edizione: Edizione Speciale
  • Numero dischi: 2
  • Video: 1,33:1
  • Audio: Italiano, inglese, spagnolo (Dolby Digital 2.0)
  • Sottotitoli: Croato, inglese, italiano, polacco, sloveno, spagnolo, portoghese, serbo
  • Distribuzione: Universal Pictures Home Entertainment
  • Uscita: 27/01/2010

Recensione DVD

star star star star star
Si pensava uscisse solo nelle notti di luna piena: sbagliavamo. Universal Pictures Home Enterteinment mostra gli artigli e in occasione dell'uscita nelle sale di Wolfman con Benicio Del Toro nei panni che furono di Lon Chaney Jr., ripropone in dvd il classico del '41. Se nel primo disco troverete gli stessi contenuti con la medesima qualità tecnica dell'edizione presente nella "Monster Collection", è nel secondo disco che la compagnia americana ha riversato tre documentari brillanti dalla durata complessiva (non indifferente) di oltre un'ora: tributi, retrospettive, interviste e curiosità che faranno la gioia degli appassionati.

Con difetti video naturali per un film d'epoca - considerato l'anno di produzione e la difficoltà di bilanciamento contrasti del bianco e nero - e tracce audio in Dolby Digital 2.0 (stereo), la qualità tecnica è sicuramente soddisfacente. Vista inoltre la qualità dei contenuti aggiuntivi e il prezzo con il quale è stata introdotta sul mercato questa nuova edizione a doppio disco, l'acquisto non è solo consigliato agli amanti del genere horror, ma si estende a chiunque intenda riesumare l'horror autentico, andato via via perduto con l'affermazione delle tecniche digitali. L'uomo lupo di cellulosa ha subito poche trasformazioni - non a caso è l'unico mostro classico della Universal interpretato da un solo attore in una serie di cinque film - e dunque il grado di eternità conferito da Lon Chaney Jr. è fuori discussione.

Contenuti speciali



- L'uomo lupo: da antica maledizione a mito moderno (11' circa)
Così come Bram Stoker ha inventato e definito la leggenda del Conte Dracula, Curt Siodmak rivendica la paternità del mito de L'uomo lupo attraverso le parole di Joe Dante, Mick Garris, John Landis, Rick Baker e diversi altri autori che hanno avuto a che fare con le molte forme della licantropia. Speciale di grande impatto culturale anche se non molto lungo.

- Puro di cuore: la vita e l'eredità di Lon Chaney Jr. (36' circa)
Un documentario commemorativo da pelle d'oca, intenso: sulla vita, le difficolta, i problemi e i successi del "gigante buono", così come lo ha definito Janet Ann Gallow, attrice che incontrò Chaney Jr. all'epoca de Il fantasma di Frankenstein in cui interpretò la piccola Cloestine. Tra gli intervistati, Landis, Baker e altri, visti nel documentario precedente.

- Il creatore di mostri: la vita e le opere di Jack Pierce (25' circa)
Secondo (conclusivo) documentario commemorativo sulle opere di Pierce: creò un manipolo di mostri che fecero la fortuna della Universal per ben 19 anni. Va a lui il merito di aver definito l'iconografia della Mummia, Frankenstein, l'Uomo Lupo e tante altre creature così come le conosciamo oggi. La sua immaginazione ha modellato la nostra cultura nel profondo. Eppure, quando i suoi metodi finirono per diventare troppo complessi e scomodi per l'epoca fu licenziato in tronco. Nonostante le sue creazioni ispirarono intere generazioni di appassionati e truccatori, fu presto dimenticato dopo la caduta del genere horror.

- Mostro al chiaro di luna (30' circa)
Un documentario molto interessante presentato da John Landis: scava nel folklore, riesumando tra i polverosi archivi della Universal tutte le incursioni cinematografiche de L'uomo lupo, per rivelare al pubblico le origini del fenomeno usufruendo della disponibilità di professionisti storici e non. C'è perfino un'intervista a Curt Siodmak, sceneggiatore de L'uomo lupo.

- Commento di Tom Weaver
Il commento al film dello storico Tom Weaver affronta il tema del make-up e ricorda con particolare interesse la leggenda di Jack Pierce.

- Gli archivi dell'Uomo Lupo
Un montaggio di 6' circa con locandine e foto tratte dal film.

- Trailer Cinematografico originale


di Vito Sugameli
Sei d'accordo con questa recensione?
No
10 No
Condividi:
Non è disponibile una recensione per questo blu ray.
Effettua il login e scrivila tu
Username
Password


Registrati Password dimenticata
Lascia un commento a questa recensione.

Per evitare lo spam i commenti anonimi sono soggetti a moderazione e verranno pubblicati solo dopo essere stati controllati. Per commentare immediatamente effettua il login.

Login Registrati
COMMENTA
Lascia un commento in risposta a .

Per evitare lo spam i commenti anonimi sono soggetti a moderazione e verranno pubblicati solo dopo essere stati controllati. Per commentare immediatamente effettua il login.

Login Registrati
RISPONDI
Spiega il motivo della segnalazione:
Spam
Insulti
Altro, specificare:
SEGNALA

Commenti

Non ci sono commenti per questa recensione COMMENTA
REGISTRATI LOGIN

TROVA CINEMA


Città

Includi provincia

Tutti i film
Film specifico

REGISTRATI

LOGIN

Password dimenticata?

oppure

Entra con Facebook
Silenzioinsala.com utilizza i cookies per personalizzare e migliorare l'esperienza degli utenti.
Leggi la dichiarazione sulla privacy per saperne di più.
Sono d'accordo