Ricerca avanzata
Film Serie TV

film

Al cinema Prossimamente Tutti i film Recensioni Film Recensioni Film Utenti

serie TV

Tutte le serie Recensioni serie

articoli

News Approfondimenti Editoriali
SchedaAggiorna schedaRecensione FotoCuriositàCitazioniHome video ELIMINA
Per vedere il tuo commento pubblicato immediatamente effettua l'accesso

Username
Password


Registrati Password dimenticata
Per seguire questo utente devi effettuare l'accesso

Username
Password


Registrati Password dimenticata

Zombi Home video


Zombi Home video

Recensione Dvd
Recensione Blu Ray
  • Edizione: Limited Edition
  • Numero dischi: 2
  • Video: 1.78:1
  • Audio: Italiano (2.0 PCM)
  • Sottotitoli: Italiano
  • Distribuzione: Koch Media
  • Uscita: 17/11/2016

Recensione DVD

star star star star star
Metafora del consumismo senza controllo, Zombi è un film a basso budget innovativo e violento, anticipato 10 anni prima da La notte dei morti viventi che ha di fatto lanciato un nuovo genere cinematografico. L'eredità culturale lasciata dalla saga dei morti viventi di George A. Romero è tra le più influenti e ricche di ramificazioni del secolo scorso. Dawn of the dead, in originale, è un horror filosofico e profetico ambientato in modo simbolico all'interno di un grande centro commerciale. Qui i superstiti devono difendersi dai morti viventi, una pericolosa e lenta razza cannibale di non-morti che per sopravvivere deve cibarsi di soggetti sani. Non solo il gore viene usato come pretesto per estremizzare il pensiero di Romero sulla deriva capitalista americana (il genere umano visto come una massa di persone lobotomizzate private del libero arbitrio), ma è divenuto nel tempo uno dei più efficaci manifesti politici impressi su pellicola. Il montaggio di Dario Argento a dispetto del cut di George A. Romero (più diluito e riflessivo) preme l'acceleratore sulla dinamicità delle scene e la frenesia del montaggio; vengono dilapidate intere sequenze e snellito il flusso narrativo. Ma è grazie alle musiche dei Goblin che il film ottiene quella spinta decisiva che lo proietta con successo verso la sua consacrazione in Europa e Asia.

Presentato a Venezia in versione restaurata in 4K, il film è stato distribuito da Koch Media, sotto etichetta Midnight Factory, in 3 varianti: Limited Edition DVD (2 dischi), Blu-Ray (4 dischi) e Ultra HD 4K (6 dischi). Le differenze tra le versioni in commercio, oltre alla risoluzione maggiore del 4K rispetto al DVD, è data dall'inquadratura (l'originale è in Full Aperture 1.85:1 centrato direttamente in camera), dalla correzione ritarata per garantire un colore neutro degli incarnati e dall'eliminazione delle spuntinature e righe sulla pellicola che ne avevano compromesso la resa. Il cofanetto in DVD preso in esame offre una custodia in cartoncino al cui interno troviamo un amaray contenente i due dischi, 5 cartoline fan art da collezione approvate da Nicolas Winding Refn (risultato di un concorso indetto da Koch Media) e un booklet curato da Manlio Gomarasca e Davide Pulici per Nocturno Cinema, con l'inedita trascrizione di un'intervista tra Argento e Romero. Se le edizioni in Blu-ray hanno raccolto molte critiche da parte dei fan a causa di problema legati all'encoding, la versione standard in DVD non presenta difetti allarmanti; soltanto all'inizio del film – ricordiamo che in questa edizione è presente soltanto la versione cinematografica internazionale curata da Dario Argento – si nota un repentino cambio di resa dell'immagine e un rumore video comunque attenuato rispetto alla vecchia edizione. Per tutta la durata del film, eccetto per i difetti storici strettamente connessi allo stato dell'interpositivo originale, il quadro appare ben definito. Il capolavoro di Romero non è mai stato visivamente così chiaro e pulito, con colori più saturi e contrasti meno netti; ed è tutto merito del nuovo restauro in ultra HD, seppur downscalato e dunque sacrificato per il formato DVD. Dal punto di vista sonoro, le due tracce italiane in DTS-HD 5.1 e 2.0 non hanno beneficiato di un restauro altrettanto convincente. La traccia stereo si sforza di equilibrare voce e musica ma alla fine propende per dare maggiore risalto alla prima; la traccia multicanale invece è più caotica, spinge maggiormente su effetti e colonna sonora sacrificando leggermente il parlato, di poco fuori sincrono. Nel complesso il mix trasmette una buona spazialità ma non è minimamente paragonabile alle codifiche più recenti. Corposo infine il reparto degli extra: tra nuove e vecchie aggiunte, per questa edizione basic – rivolta ai collezionisti meno esigenti – non si poteva chiedere di meglio.

Contenuti speciali



- Commento audio
Nel cut europeo del film il commento audio incluso nel disco è interamente dedicato al comparto musicale di Zombi, un innovativo mix di progressive rock e musica elettronica. Con gli interventi di Claudio Fuiano, produttore discografico specializzato in musica da film; Claudio Simonetti, compositore delle musiche del film insieme ai Goblin e del musicista Alessandro Marenga, verrete accompagnati durante la visione da tre professionisti del settore. Una conversazione che si rivela piacevole e appassionante, tanto per agli addetti ai lavori e cultori musicali, quanto per gli appassionati della pellicola. Tra curiosità e aneddoti legati al film e non solo (spesso si lasciano andare a digressioni musicali e cinematografiche) non servono poi molte parole per apprezzare il grande lavoro svolto dai Goblin in merito alla colonna sonora; Simonetti a chiusura del commento lo evidenzia a modo suo: «La musica parla da sola, basta ascoltarla».

- Intervista a Tom Savini (17'), Nicolas Winding Refn (7'), Dario Argento (27')
Da Tom Savini otteniamo un commento onesto e appassionato di un grande artista che si è trovato quasi per caso a realizzare trucchi ed effetti speciali per il cinema (conosciuti per il suo realismo) quando la sua massima aspirazione è stata quella di fare l'attore. La conversazione con Nicolas Winding Refn, parlando dei morti viventi, si concentra sull'opera di George A. Romero dal punto di vista delle influenze sociali e culturali, in quanto autore sofisticato è portato ad un approccio profondamente analitico del cinema, indipendentemente dal genere di appartenenza. Dario Argento parla dei morti viventi partendo dall'origine: dall'incontro con Romero a New York fino alla produzione del film Zombi, scritto da Romero durante il soggiorno a Roma. Tre contributi importanti che aggiungono dei tasselli ai filmati storici reperibili in rete e nelle vecchie edizioni DVD del film.

- Il restauro di Zombi in 4K (7')
Intervista a Michele De Angelis e Gianni Vittori, rispettivamente consulente e responsabile del restauro presso LVR Digital srl. Un contributo tecnico che rivela il metodo di lavoro e la ricerca che ha portato ad un restauro difficoltoso ma fedele partendo dall'interpositivo dell'European Cut, ovvero la versione montata da Dario Argento in Italia. Come ha specificato Vittori al termine del video «l'obiettivo del restauro è di eliminare quei difetti che nel tempo si sono sommati alla pellicola originale, non di intervenire sui difetti presenti in origine sulla pellicola».

- Conferenza stampa (31')
Alla 73esima mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia viene presentato l'edizione restaurata del film in 4K alla presenza di Dario Argento e Nicolas Winding Refn. In questo contributo video standard (camera fissa sugli ospiti) viene spiegata la collaborazione tra i due artisti e cosa li ha spinti a unire le forze per ridistribuire un cult conosciuto ed emulato in tutto il mondo. Importanti le differenze tra le due versioni, spiegate da Argento e Refn così come le loro riflessioni in merito alle implicazioni sociali che il film si è portato dietro nel corso degli anni. Un confronto stimolante seppur autoreferenziale.

- Presentazione in sala alla proiezione di mezzanotte del film (10')
Alla 73esima mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia in una sala gremita di pubblico viene presentata la versione restaurata del film. Poco prima dell'inizio della proiezione, Nicolas Winding Refn e Dario Argento si rivolgono ai presenti ribadendo l'importanza di Zombi, uno dei rari film ad aver plasmato la cultura popolare, e ringraziando l'organizzazione per averli invitati. Purtroppo la qualità del girato non è delle migliori.

- Quando all'inferno non ci sarà più posto (30')
Intervista storica a Dario Argento e Claudio Argento (produttore), Claudio Simonetti (musicista), Alfredo Cuomo (produttore) già presente in altre edizione home video. Gli argomenti sono gli stessi presenti nelle interviste precedenti: dalle difficoltà di produzione, alla collaborazione con George A. Romero; dalle due versioni theatrical diverse, figlie di due "genitori", alla censura e infine al successo mondiale. Un percorso a ritroso su un film divenuto cult per un insieme di fattori creativi e produttivi che lo rendono ancora oggi un terribile e attuale manifesto politico.

- Trailers (14')
Una raccolta corposa di 6 trailer promozionali in inglese e 2 in tedesco, diffuse all'epoca in televisione.

- Contest Zombi - Fan art (2')
Slideshow con le 5 cartoline fan art approvate da Refn, risultato di un concorso indetto da Koch Media e gli altri contributi dei fan con i relativi crediti.


di Vito Sugameli
Sei d'accordo con questa recensione?
No
51 No
Condividi:
Non è disponibile una recensione per questo blu ray.
Effettua il login e scrivila tu
Username
Password


Registrati Password dimenticata
Lascia un commento a questa recensione.

Per evitare lo spam i commenti anonimi sono soggetti a moderazione e verranno pubblicati solo dopo essere stati controllati. Per commentare immediatamente effettua il login.

Login Registrati
COMMENTA
Lascia un commento in risposta a .

Per evitare lo spam i commenti anonimi sono soggetti a moderazione e verranno pubblicati solo dopo essere stati controllati. Per commentare immediatamente effettua il login.

Login Registrati
RISPONDI
Spiega il motivo della segnalazione:
Spam
Insulti
Altro, specificare:
SEGNALA

Commenti

Non ci sono commenti per questa recensione COMMENTA

Warning: max(): When only one parameter is given, it must be an array in /web/htdocs/www.silenzioinsala.com/home/side_cover2.tpl on line 31

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.silenzioinsala.com/home/side_cover2.tpl on line 33
REGISTRATI LOGIN

TROVA CINEMA


Città

Includi provincia

Tutti i film
Film specifico

BOX OFFICE


REGISTRATI

LOGIN

Password dimenticata?

oppure

Entra con Facebook
Silenzioinsala.com utilizza i cookies per personalizzare e migliorare l'esperienza degli utenti.
Leggi la dichiarazione sulla privacy per saperne di più.
Sono d'accordo