Ricerca avanzata
Film Serie TV

film

Al cinema Prossimamente Tutti i film Recensioni Film Recensioni Film Utenti

serie TV

Tutte le serie Recensioni serie

articoli

News Approfondimenti Editoriali
facebook twitter google plus
Per vedere il tuo commento pubblicato immediatamente effettua l'accesso

Username
Password


Registrati Password dimenticata
Per scrivere la tua recensione per questo film devi effettuare l'accesso

Username
Password


Registrati Password dimenticata
Per seguire questo utente devi effettuare l'accesso

Username
Password


Registrati Password dimenticata
Recensione Silenzio in sala
Recensioni utenti

La vita matrimoniale è un incrociarsi continuo di gioie e dolori. Lo sanno bene Phil e Claire Foster che degli imprevisti hanno fatto la loro routine.

VOTA
il tuo voto
/5
Esprimi il tuo voto su questo film:

.
.
.
.
.
Voto Silenzio in Sala: 3.0/5
Voto utenti: 3/5

Due lavori, due figli, due vite: pur di non trascinarsi piattamente giorno per giorno, cercano di ritrovare se stessi una volta a settimana, in quella uscita romantica studiata solo per loro due. Ma quando alcuni dei loro amici iniziano a parlare di separazione, di convivenza senza emozioni, i Foster cercano di correre ai ripari passando una notte in città. A Manhattan li attendono follia, divertimento e lusso, ma anche caos e file chilometriche per entrare nei locali alla moda. Così i Foster si trasformano nei Tripplehorn, approfittando della loro prenotazione non riscossa, pronti a viversi una notte di sentimentali follie da primo appuntamento in centro.

All’improvviso i due coniugi di provincia, la cui scossa più grande è sopportare l’esuberanza di due figli piccoli, si ritrovano, solo per aver “rubato” una prenotazione, nei panni di una coppia di malviventi. E sì, perché i Tripplehorn sono in realtà un bizzarro spacciatore, James Franco, ed una nevrotica spogliarellista, Mila Kunis, che hanno sottratto una chiavetta usb ad uno dei più pericolosi boss della mafia, quel Joe Miletto che si nasconde dietro le fattezze del sempre impeccabile Ray Liotta. E da romantica la notte si trasforma in caotica, in folle, appunto. Inseguiti da due malviventi, impossibilitati a chiedere aiuto alla polizia, agghindati nel migliore dei modi e persi in una città che non appartiene loro, i Foster si ritrovano improvvisamente catapultati all’interno del più eccentrico action movie, tutto esagerazioni e situazioni surreali.

A Manhattan li attendono follia, divertimento e lusso, ma anche caos e file chilometriche per entrare nei locali alla moda

Perché chi, in un momento di panico, non si rivolgerebbe ad un aitante (ed eternamente a petto nudo) Mark Wahlberg? E ritrovarsi inseguiti da un gran numero di volanti della polizia mentre si è incastrati frontalmente con un taxi? Eppure se tutto ciò accade a due persone come Tina Fey e Steve Carell tutto ciò non sembra per niente surreale. Seppur esagerate le situazioni si mimetizzano perfettamente con l’estro dei due attori, da cui è impossibile non aspettarsi atteggiamenti strampalati ed assolutamente divertenti. Perfetti nel ruolo della coppia sposata, credibili fin nel più piccolo particolare, le due star riescono facilmente a passare dall’assurdità alla razionalità senza creare scompensi di senso, senza alterare lo spirito della pellicola. Un particolare dovuto soprattutto alle loro capacità interpretative e di improvvisazione che arricchiscono una sceneggiatura che, seppur divertente e ben costruita, non regala altissimi momenti di ilarità narrativa.

Abbandonate le commedie per tutta la famiglia, come Una notte al museo e Una scatenata dozzina, Shawn Levi si immerge per la prima volta in un film più adulto riuscendo a costruire una pellicola spensierata e piacevole.

di Antonella Murolo
Sei d'accordo con questa recensione?
No
00 No
Condividi:
Nessun utente ha ancora scritto la sua recensione per questo film.
Sii il primo.

Scrivi la tua recensione per questo film DI' LA TUA
Lascia un commento a questa recensione.

Per evitare lo spam i commenti anonimi sono soggetti a moderazione e verranno pubblicati solo dopo essere stati controllati. Per commentare immediatamente effettua il login.

Login Registrati
COMMENTA
Lascia un commento in risposta a .

Per evitare lo spam i commenti anonimi sono soggetti a moderazione e verranno pubblicati solo dopo essere stati controllati. Per commentare immediatamente effettua il login.

Login Registrati
RISPONDI
Spiega il motivo della segnalazione:
Spam
Insulti
Altro, specificare:
SEGNALA

Commenti

Non ci sono commenti per questa recensione COMMENTA

Warning: max(): When only one parameter is given, it must be an array in /web/htdocs/www.silenzioinsala.com/home/side_cover2.tpl on line 31

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.silenzioinsala.com/home/side_cover2.tpl on line 33
REGISTRATI LOGIN

TROVA CINEMA


Città

Includi provincia

Tutti i film
Film specifico

BOX OFFICE


REGISTRATI

LOGIN

Password dimenticata?

oppure

Entra con Facebook
Silenzioinsala.com utilizza i cookies per personalizzare e migliorare l'esperienza degli utenti.
Leggi la dichiarazione sulla privacy per saperne di più.
Sono d'accordo