Ricerca avanzata
Film Serie TV

film

Al cinema Tutti i film Recensioni Film Recensioni Film Utenti

serie TV

Tutte le serie Recensioni serie

articoli

News Approfondimenti Editoriali

AGGIUNGI UNA CITAZIONE PER QUESTO FILM

(dovrà prima essere verificata dallo staff di Silenzio In Sala)


Invia

AGGIUNGI UNA CURIOSITÀ PER QUESTO FILM

(dovrà prima essere verificata dallo staff di Silenzio In Sala)


Invia
Per aggiungere una curiosità o una citazione devi prima effettuare l'accesso

Username
Password


RegistratiPassword dimenticata

Saw II - La soluzione dell'enigma Citazioni e curiosità


Saw II - La soluzione dell'enigma Citazioni e curiosità

Citazioni
Curiosità
  • Oh sì... ne scorrerà di sangue.
  • Ciao Michael. Voglio fare un gioco con te. Finora hai passato la tua vita, se così si può chiamare, spiando di nascosto quello che facevano gli altri. Per alcuni sei un informatore, per molti sei un verme, un topo di fogna. Per me sei un ingrato che non merita la fortuna della salute e il dono della vita che hai ricevuto. E adesso vediamo se sei in grado di guardare dentro di te piuttosto che spiare gli altri, di rinunciare a quello su cui hai contato finora e imparare a vivere. Il congegno intorno al collo è una specie di maschera mortale. È partito il timer, se non trovi la chiave che lo disattivi, la maschera ti divorerà, diciamo che è una specie di pianta carnivora. È inutile, è stata collocata nel tuo corpo, non più di due ore fa. Stai tranquillo, eri anestetizzato, non hai sentito niente. Il tempo sta passando velocemente e quindi voglio darti un aiutino per scoprire dov'è la chiave, ascolta attentamente anzi guarda: proprio dietro ai tuoi occhi. Devi versare tanto sangue per salvarti. Vivere o morire, a te la scelta.
  • A tuo figlio hai perdonato tutto sapendo che poteva morire, perché riusciamo a trovare la forza di volontà solo se c'è in gioco la vita?
  • La consapevolezza della morte cambia tutto. Se io ti dicessi esattamente qual è il giorno e l'ora della tua morte la tua visione della vita cambierebbe completamente. Io lo so.
  • Chi non apprezza il dono della vita non merita di vivere.
  • È l'ultima casa a sinistra.
  • Tutti si concedono il lusso di ignorare quando il tempo sta per scadere e questo impedisce loro di vivere davvero, quindi bevono tranquillamente un bicchiere d'acqua ma non lo assaporano fino in fondo.
  • Perché ti fai chiamare l'enigmista? - No. Sono state la stampa e la polizia a coniare questo soprannome, io non l'ho mai suggerito né incoraggiato. Il tassello del puzzle che incido sui miei soggetti è un simbolo che sta a indicare che hanno smarrito una parte di sé. Un tassello fondamentale del mosaico umano: l'istinto di sopravvivenza.
  • Il gioco è finito!
  • Devi conoscere la morte... per poter rinascere.
  • Ricordati Obi, quando sei all'inferno solo il Diavolo può salvarti.
  • Io ti sto parlando, sei tu, che non mi ascolti.
  • La minaccia della morte non funziona con chi vi è già stato condannato.
  • Ciao a tutti. Benvenuti. Scommetto che vi stiate chiedendo dove siete finiti. Vi assicuro che saperlo non è affatto importante. Quello che invece per voi è veramente importante, lo trovate tra le mura della stanza. È la vostra salvezza. Ma dovete guadagnarvela. Fra tre ore la porta di questa casa si aprirà, ma sfortunatamente vi restano, solo due ore di vita. Sappiate che state respirando un gas nervino letale, lo state assimilando dal momento che siete arrivati qui. Avete presente gli attacchi alla metropolitana di Tokio? Quindi conoscerete bene gli effetti devastanti che ha sul corpo umano. L'unico modo per neutralizzarlo è uscire dalla stanza e trovare l'antidoto, ce ne sono diversi nascosti in questa casa, uno si trova nella cassaforte che avete di fronte. Tutti possedete la combinazione di apertura. Pensateci bene, i numeri sono nascosti nel retro della vostra mente. La chiave per la sequenza la troverete oltre l'arcobaleno. Quando capirete quello che avete in comune, allora sarà più chiaro il motivo per cui siete qui. La X contrassegna il luogo della soluzione. Guardate attentamente. Comincia il gioco!

Registrandoti a Silenzio in Sala potrai aggiungere le citazioni che ricordi e restare sempre aggiornato sulle ultime novità


REGISTRATI

ALTRI CONTENUTI PER QUESTO FILM:


POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:



Hua Mulan, la leggendaria guerriera dietro il classico Disney


Éric Rohmer: 100 anni fa nasceva il maestro della Nouvelle Vague


Ash vs Evil Dead, dopo 23 anni il vero capitolo finale de La Casa di Sam Raimi


Werner Herzog: ritratto di un regista in 4 date

  • Il film è costato circa quattro milioni di dollari e in patria, nel solo weekend di apertura, ne ha incassati quasi trentadue.
  • Il regista Darren Lynn Bousman compare nel film nei panni di Jigsaw nella scena iniziale. È lui la figura ammantata che impianta la chiave dietro l'occhio della prima vittima.
  • La trappola per le mani che contiene la siringa di antidoto, in realtà è chiusa con un lucchetto in cui è inserita la chiave; la si può notare fuori fuoco nella parte alta dello schermo quando la vittima infila le sue mani nella trappola. Bousman girò volontariamente la scena così da sottolineare la prevedibilità del comportamento umano: le vittime, sotto pressione, non avrebbero provato a risolvere gli enigmi nella maniera più semplice ma avrebbero agito mosse da panico e frenesia.
  • Shawnee Smith (Amanda) era incinta durante le riprese, ma lo tenne nascosto. Solo il regista ne venne a conoscenza, ma dalla sorella dell'attrice.
  • La sceneggiatura del film venne classificata top-secret al punto che solo gli attori coinvolti nella scena finale ricevettero lo script completo; tutti gli altri poterono leggere solo la sceneggiatura priva delle 25 pagine finali.
  • C'erano circa 80.000 siringhe nella vasca in cui cade Amanda. Quattro tecnici impiegarono quattro giorni di lavoro per sostituire i veri aghi con aghi di plastica.
  • Dario Argento viene omaggiato nella sequenza in cui il pupazzo di Jigsaw si avvicina sul triciclo sghignazzando. È un palese omaggio a Profondo Rosso, tant'è che la risata campionata è la medesima.
AGGIUNGI CURIOSITÀ
REGISTRATI LOGIN

TROVA CINEMA


Città

Includi provincia

Tutti i film
Film specifico

BOX OFFICE


REGISTRATI

LOGIN

Password dimenticata?

oppure

Entra con Facebook
Silenzioinsala.com utilizza i cookies per personalizzare e migliorare l'esperienza degli utenti.
Leggi la dichiarazione sulla privacy per saperne di più.
Sono d'accordo