Ricerca avanzata
Film Serie TV

film

Al cinema Tutti i film Recensioni Film Recensioni Film Utenti

serie TV

Tutte le serie Recensioni serie

articoli

News Approfondimenti Editoriali
facebook twitter google plus

BoJack Horseman: il finale, dal punto di vista di Diane

Ecco perché il finale tra BoJack e Diane è la scelta perfetta vista l'evoluzione della serie e dei due personaggi

È curioso che si scelga proprio Diane come ultimo personaggio con cui BoJack si trova a parlare nel finale di stagione. È curioso, ma è anche la scelta perfetta vista l'evoluzione della serie e dei due personaggi. Per arrivare fino a qui Diane ha fatto una grande evoluzione, se pensiamo che all'inizio era solo la ghostwriter di BoJack.

Quando incontriamo Diane, nel primo episodio, capiamo subito le sue caratteristiche principali: la difficoltà di relazionarsi con le altre persone, la sua ansia da prestazione, l’overthinking e la sua insicurezza. Il tutto ci viene dato in nemmeno un minuto di presentazione del personaggio.

Con la sua costante nevrosi, Diane diverrà una delle confidenti di Bojack, l'unica in grado di capirlo e di avere il coraggio di dirgliene quattro quando sbaglia.
Foto Articolo
Diviene così il punto di riferimento del protagonista, soprattutto nei momenti più bui: ed è proprio questo uno dei pesi di cui purtroppo Diane si dovrà disfare per riuscire a realizzare e a trovare se stessa. Molto legata non solo a Bojack ma anche allo show di cui lui è star, Horsin' Around (l'ha aiutata a superare un'infanzia difficile, che l'ha segnata in modo profondo e psicologico), Diane si deve staccare da Bojack per non finire con lui nel baratro di autodistruzione.

Capisce che deve prendere in mano la sua vita e farla diventare qualcosa di buono. Ed è proprio la sua negatività che le dà la forza di combattere per i suoi principi. Nonostante finisca a scrivere per un blog di millennials (Girl Croosh, in cui rivediamo tutti i Buzzfeed e simili) trova il modo di utilizzare un mezzo leggero per combattere per i suoi ideali. Diane è una ragazza giovane che rispecchia la modernità; liberale e intellettuale, con forti ideali femministi, combatte per la giustizia sociale. Vuole fare la differenza, anche se solo con dei video on-line. Ma Girl Croosh non è solo un mezzo per poter dire la sua, ma anche un modo per trovare l'anima gemella. Ciò che non è stato Mr. Peanutbutter.
Foto Articolo
Diane è uno dei migliori personaggi di Bojack Horseman: nonostante ansia e depressione, nonostante cada molte volte, ha sempre la forza di rimettersi in piedi e di combattere per se stessa e per ciò che crede. È però anche uno dei personaggi, purtroppo, più odiati dai fan, per la sua saccenza e il suo continuo lamentarsi e far la lezione agli altri. In realtà Diane è una pensatrice complessa, che critica sé molto più degli altri, poiché ha elevati standard che non la fanno sentire mai all'altezza della situazione in cui si trova.
Foto Articolo
In quest'ultima stagione Diane fa un complesso lavoro su se stessa, cercando di dare un senso alla sua traumatica infanzia, scrivendo un'autobiografia che non si riesce a scrivere e che la porta alla depressione. Ma questa caduta le farà comprendere come abbassando i suoi livelli, possa vivere una vita felice e serena, scrivendo libri per ragazzi, molto più leggeri, ma non per questo meno importanti.

Cambia città, cambia vita. Ed è così che Bojack la trova nell'ultimo episodio. All'inizio c'è del comprensibile disagio tra i due (nella puntata precedente, in un tentativo di suicidio, lui le aveva lasciato un messaggio in cui le chiedeva egoisticamente di salvarlo) e il potere di Bojack su Diane, nonostante la lontananza, è ancora molto alto. Un potere talmente alto che le fa mettere in discussione la sua vita con il suo ragazzo e in dubbio un trasloco insieme a lui in un'altra città.
Foto Articolo
Ma poi tutto cambia. Diane è ormai una donna forte e matura. Non solo non permette che Bojack le rovini la vita, ma perfino si sposa. È evidente che sarà l'ultima volta che i due si parleranno. Diane lo ringrazia, è felice di averlo conosciuto, perché senza di lui non sarebbe mai diventata ciò che è ora. Ma ora non hanno più nulla da dirsi, ora sono due persone diverse.

di Samantha Ruboni
Ti piace questo articolo?
No
30 No
Condividi:
Lascia un commento a questo articolo.

Per evitare lo spam i commenti anonimi sono soggetti a moderazione e verranno pubblicati solo dopo essere stati controllati. Per commentare immediatamente effettua il login.

Login Registrati
COMMENTA
Lascia un commento in risposta a .

Per evitare lo spam i commenti anonimi sono soggetti a moderazione e verranno pubblicati solo dopo essere stati controllati. Per commentare immediatamente effettua il login.

Login Registrati
RISPONDI
Spiega il motivo della segnalazione:
Spam
Insulti
Altro, specificare:
SEGNALA

Commenti

Non ci sono commenti per questo articolo COMMENTA
REGISTRATI LOGIN

TROVA CINEMA


Città

Includi provincia

Tutti i film
Film specifico

BOX OFFICE


REGISTRATI

LOGIN

Password dimenticata?

oppure

Entra con Facebook
Silenzioinsala.com utilizza i cookies per personalizzare e migliorare l'esperienza degli utenti.
Leggi la dichiarazione sulla privacy per saperne di più.
Sono d'accordo