facebook
twitter
linkedin
youtube
instagram
Sisbianco
Piano9logobianco
Piano9logobianco
Sisnero

CONTATTI

Via Carlo Boncompagni 30
20139 Milano (MI)
+39 340 5337404
ufficiostampa@silenzioinsala.com

 

Via Carlo Boncompagni 30
20139 Milano (MI)
+39 340 5337404
ufficiostampa@silenzioinsala.com

 

SILENZIOINSALA.COM – Più che spettatori
un progetto di Piano9 Produzioni

CONTENUTI IN EVIDENZA

The Ten - I dieci comandamenti come non li avete mai visti

03/23/2009 11:00

Giuseppe Salvo

Recensione Film,

The Ten - I dieci comandamenti come non li avete mai visti

I Dieci Comandamenti (intra)visti attraverso la lente non poco insidiosa della demenzialità; poiché, se da un lato la commedia non esaurisce mai il suo potenzia

3211-.jpeg

I Dieci Comandamenti (intra)visti attraverso la lente non poco insidiosa della demenzialità; poiché, se da un lato la commedia non esaurisce mai il suo potenziale e i temi da cui attingere – fossilizzati tra crisi coniugali, ossessioni erotomane, pulsioni fedifraghe, equivoci strampalati –, d’altra parte fare ridere non è un obiettivo da sottovalutare, né tantomeno facile da raggiungere. Ci troviamo in tempi in cui la parodia risulta essere mero pretesto per mettere in scena il non sense più sciatto e deprimente, partendo da classici del recente passato – prendete gli innumerevoli Scary movie et similia –, e offrendo in pasto a un pubblico sempre meno esigente prodotti che fanno ridere soltanto i botteghini.


David Wain si imbarca in questo diluvio universale con mezzi e attori che dalla loro danno una parvenza di decenza artistica quantomeno al trailer, ma che spalmate nei ben dieci episodi del film annacquano le aspettative tra le maree di una sceneggiatura debole e poco incisiva. Il pretesto è elementare: un narratore elenca i Comandamenti biblici raccontando, per ognuno di essi, una storia, con le relative conseguenze che la trasgressione delle leggi divine comporta. Dall’uomo qualunque, che attraverso un caso straordinario (precipitato da un aereo senza paracadute e rimasto vivo) diventa una star mondiale, alla bibliotecaria che in Messico viene colta dal risveglio dei sensi e della passione concedendosi a un commerciante di protesi in legno di nome Jesus (forse il migliore sketch del decalogo), al chirurgo che in sala operatoria lascia le forbici nell’intestino di una paziente per scherzo, alla moglie di un conduttore televisivo che si innamora del pupazzo di un famoso ventriloquo, fino alle traversie tragicomiche del suddetto chirurgo nel carcere di detenzione; infine l’episodio girato in animazione (non irresistibile, ma quantomeno simpaticamente sgradevole), dello spacciatore menzognero col vizio di diffondere false voci sul prossimo, chiude il circolo degli allegri peccatori. Tra situazioni surreali, alcune incomprensibili ancor più che demenziali, e rappresentazioni che oltrepassano il limite della comicità fine a se stessa, i protagonisti e il narratore (un Paul Rudd non esente dallo spaesamento generale) si barcamenano in un’atmosfera goliardicamente insufficiente, nel quale la leggerezza cede il passo all’inconsistenza. Gli elementi della nostra attualità decadente ci sono tutti, follie omicide e perversioni erotiche estreme (sodomie omosessuali consensuali, tradimenti ripensamenti e ancora tradimenti, perfino Winona Ryder che urla di piacere sulle membra inerti di un pupazzo…), e la comicità che da essa prende spunto sembra seguire la stessa deflagrazione di valori.


ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER


facebook
twitter
linkedin
youtube
instagram

facebook
twitter
linkedin
youtube
instagram

www.silenzioinsala.com @ All Right Reserved 2020 | Sito web realizzato da Flazio Experience  | P.IVA 10731440961

www.silenzioinsala.com @ All Right Reserved 2020 | Sito web realizzato da Flazio Experience  | P.IVA 10731440961

zhifei-zhou-XO4A1pWBEbE-unsplash

Supporta Silenzio in Sala

Il sito nasce dalla nostra passione smisurata per il cinema e dal lavoro duro della nostra redazione, di chi scrive, di chi edita gli articoli, di chi segue la parte tecnica, il canale YouTube, i social e tutti i contenuti che Silenzioinsala.com produce (da anni e anni e anni).

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder