facebook
twitter
linkedin
youtube
instagram
Sisbianco
Piano9logobianco
Piano9logobianco
Sisnero

CONTATTI

Via Carlo Boncompagni 30
20139 Milano (MI)
+39 340 5337404
ufficiostampa@silenzioinsala.com

 

Via Carlo Boncompagni 30
20139 Milano (MI)
+39 340 5337404
ufficiostampa@silenzioinsala.com

 

SILENZIOINSALA.COM – Più che spettatori
un progetto di Piano9 Produzioni

CONTENUTI IN EVIDENZA

Una notte al museo

05/17/2009 10:00

Daniela Silvestri

Recensione Film,

Una notte al museo

Quanti di noi da bambini avranno percorso i lunghi e polverosi corridoi dei musei di storia e scienze, rifuggendo dalle noiose lezioni di guide e insegnanti, pe

4071-.jpeg

Quanti di noi da bambini avranno percorso i lunghi e polverosi corridoi dei musei di storia e scienze, rifuggendo dalle noiose lezioni di guide e insegnanti, per far correre la propria fantasia chiedendosi come fosse davvero la vita di quei tempi. Immaginare sanguinose battaglie greche o romane, i volti dei più importanti condottieri e comandanti che hanno fondato le proprie nazioni fino alle radici più lontane: quelle dei primati e dei dinosauri dell’età preistorica.


Larry Daley (Ben Stiller), neo guardiano del Museo Nazionale di Scienze Naturali, non avrà bisogno di sforzarsi troppo con l'immaginazione. Ben presto infatti si troverà coinvolto in strepitose avventure fra i cowboy, i barbari, gli animali della foresta e i condottieri leggendari, che di giorno attraggono tacitamente i visitatori per poi animarsi la notte - grazie ad una magica tavoletta d’oro - e lasciando libero sfogo ad ogni velleità avventuriera. Larry è un sognatore eternamente in bolletta, che per non perdere la custodia e la stima del proprio figlio Nick, decide di lasciare da parte le proprie aspirazioni manageriali inconcludenti, e accettare un posto fisso come guardiano notturno al museo. Poco entusiasta alla prospettiva di un lavoro noioso e poco avvincente, dovrà presto ricredersi: non appena scoprirà cosa accade la notte, tra le teche e gli androni del museo, oltre che dibattersi tra i dispetti della scimmietta Dexter, la ferocia degli Unni capitanati da Attila, le guerre tra pistoleri del Far West e legionari romani, si troverà ben presto implicato in un tentativo di furto da parte dei vecchi guardiani, che tenterà di sventare senza perdere il lavoro e la stima di Nick, incredulo alle avventure narrate dal padre. Il semplice impiego diventerà quindi per il guardiano una vera e propria occasione di riscatto lavorativo e personale: lo aiuterà a riavvicinarsi al figlio e a conquistare una maggiore fiducia in se stesso, grazie anche all’aiuto prezioso nientemeno che del Presidente Teddy Roosvelt (interpretato da Robbie Williams), del pistolero senza pistola Jedediah (l’immancabile Owen Wilson) e di una giovane e appassionata guida del museo (Carla Gugino).


Un notte al museo arriva sugli schermi americani nel Natale del 2007 e diventa subito campione d’incassi grazie al suo mix di effetti speciali, commedia e fantasia. Dedicato ad un pubblico di bambini ma capace di incuriosire anche i più grandi, in particolare i fedeli di Stiller - qui forse più in veste di timido supereroe e meno sarcastico del solito - il film è una piacevole e divertente visione, che in alcuni frangenti pecca di poca fantasia (la classica figura del padre separato e sfortunato rispetto al nuovo compagno della ex) o occhieggia, con minori risultati, ad altri film del genere come Jumanji o Mr Magorium e la bottega delle meraviglie, senza trovare un proprio stile deciso. Il film è anche occasione per ritrovare sullo schermo vecchie glorie del cinema americano, in particolare lo spazzino Dick Van Dyke (Mary Poppins), Mickey Rooney (Capitani Coraggiosi, Una simpatica Canaglia) e Bill Cobbs (Il Colore dei soldi, Demolition Man).


ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER


facebook
twitter
linkedin
youtube
instagram

facebook
twitter
linkedin
youtube
instagram

www.silenzioinsala.com @ All Right Reserved 2020 | Sito web realizzato da Flazio Experience  | P.IVA 10731440961

www.silenzioinsala.com @ All Right Reserved 2020 | Sito web realizzato da Flazio Experience  | P.IVA 10731440961

zhifei-zhou-XO4A1pWBEbE-unsplash

Supporta Silenzio in Sala

Il sito nasce dalla nostra passione smisurata per il cinema e dal lavoro duro della nostra redazione, di chi scrive, di chi edita gli articoli, di chi segue la parte tecnica, il canale YouTube, i social e tutti i contenuti che Silenzioinsala.com produce (da anni e anni e anni).

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder