facebook
twitter
linkedin
youtube
instagram
Sisbianco
Piano9logobianco
Piano9logobianco
Sisnero

CONTATTI

Via Carlo Boncompagni 30
20139 Milano (MI)
+39 340 5337404
ufficiostampa@silenzioinsala.com

 

Via Carlo Boncompagni 30
20139 Milano (MI)
+39 340 5337404
ufficiostampa@silenzioinsala.com

 

SILENZIOINSALA.COM – Più che spettatori
un progetto di Piano9 Produzioni

CONTENUTI IN EVIDENZA

Ratchet & Clank

05/02/2017 10:00

Roberto Semprebene

Recensione Film,

Ratchet & Clank

Ratchet & Clank, dalla PlayStation al grande schermo

41551-.jpeg

Ratchet & Clank sono i personaggi principali di un videogioco a piattaforme di grande successo, sviluppato nella sua prima incarnazione da Insomniac Games per PlayStation 2 nel 2002. Riprendendone in modo quasi diretto la trama, Jericca Cleland e Kevin Munroe hanno realizzato nel 2016 un lungometraggio in cui il simpatico lombat Ratchet e il suo meccanico amico Clank si ritrovano fra i ranger spaziali, pronti a ostacolare i piani di Drek, il cattivone di turno. E Drek è effettivamente un signor cattivo: coadiuvato dallo scienziato pazzo Nefarius, ha deciso di costruire un pianeta residenziale di gran classe accorpando le aree migliori di una serie di altri pianeti, distrutti senza pietà. Ratchet, in effetti, è un semplice meccanico alle dipendenze del simpatico Grimroth; ma il suo mito è da sempre il capitano Qwark, leader dei ranger spaziali: così, quando i ranger aprono le selezioni per nuove reclute, non si fa sfuggire la propria occasione.Le cose non andranno propriamente come sperato, ma i due amici sapranno distinguersi e scopriranno che non tutto è esattamente come sembra, neanche quando si è degli eroi galattici.


Esiste più di un aspetto che la trama di Ratchet & Clank pesca da predecessori illustri: primo fra tutti Star Wars: Episodio IV - Una nuova speranza, con una certa assonanza fra Ratchet e Luke, mentre Clank è una sorta di prodotto di sintesi fra C-3PO e R2D2. Come spesso accade per i film adattamento di videogiochi, la scelta dell'animazione si rivela essere la migliore per mantenere coerenza con l'estetica del prodotto d'origine. In effetti, nel caso di Ratchet & Clank sembra davvero di vedere uno degli ultimi episodi senza poterlo giocare, cosa che inevitabilmente verrà percepita in modo negativo dagli spettatori più scafati con un pad in mano. Ma anche chi non ha dimestichezza con i videogiochi troverà banale la trama di questo film: ciò che sarebbe passabile in un prodotto che sopperisce con l'interattività la debolezza del comparto narrativo, diventa un malus se considerato in un'ottica cinematografica. Sul piano tecnico, invece, il fatto che Ratchet & Clank ricordi le sue controparti videoludiche più recenti è sicuramente un plus, vista la qualità della grafica e delle animazioni dei moderni videogame. Malgrado la pochezza della storia, Ratchet & Clank presenta alcune scene d'azione, dialoghi e gag che funzionano e strappano più di una risata. Forse è troppo poco per nobilitare questo film, ma sufficiente a non renderlo antipatico.


ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER


facebook
twitter
linkedin
youtube
instagram

facebook
twitter
linkedin
youtube
instagram

www.silenzioinsala.com @ All Right Reserved 2020 | Sito web realizzato da Flazio Experience  | P.IVA 10731440961

www.silenzioinsala.com @ All Right Reserved 2020 | Sito web realizzato da Flazio Experience  | P.IVA 10731440961

zhifei-zhou-XO4A1pWBEbE-unsplash

Supporta Silenzio in Sala

Il sito nasce dalla nostra passione smisurata per il cinema e dal lavoro duro della nostra redazione, di chi scrive, di chi edita gli articoli, di chi segue la parte tecnica, il canale YouTube, i social e tutti i contenuti che Silenzioinsala.com produce (da anni e anni e anni).

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder