facebook
twitter
linkedin
youtube
instagram
Sisbianco
Piano9logobianco
Piano9logobianco
Sisnero

CONTATTI

Via Carlo Boncompagni 30
20139 Milano (MI)
+39 340 5337404
ufficiostampa@silenzioinsala.com

 

Via Carlo Boncompagni 30
20139 Milano (MI)
+39 340 5337404
ufficiostampa@silenzioinsala.com

 

SILENZIOINSALA.COM – Più che spettatori
un progetto di Piano9 Produzioni

CONTENUTI IN EVIDENZA

Il complicato mondo di Nathalie

10/12/2018 10:00

Samantha Ruboni

Recensione Film,

Il complicato mondo di Nathalie

Un racconto del mondo delle donne mature

50901-.jpeg

Nathalie (Karin Viard) è una donna sulla cinquantina con una vita sotto controllo, una donna arrivata e realizzata: ha un lavoro che le piace, una figlia a cui badare, un divorzio oramai alle spalle e sembra serena. Ma al 18esimo anno della figlia qualcosa cambia. Una molla scatta e Nathalie improvvisamente diventa insofferente a tutto e a tutti. Neppure l’inizio di un nuovo amore riuscirà a calmarla. Cosa le sarà successo?


Il complicato mondo di Nathalie vuole essere una commedia introspettiva, che ci permette di entrare in un mondo raramente analizzato e molto complicato: quello di una donna sulla soglia della menopausa. Un momento importante e complicato, fisicamente ma soprattutto psicologicamente. Si cambia, e il cambiamento porta sempre a una crisi. Il film è il ritratto di una donna che si ritrova a dover affrontare a pugni la vita, a riprendere le redini delle relazioni, smontandole. Solo distruggendo di può ricostruire, ed è proprio ciò che Nathalie fa. In un momento in cui pensa di non aver nulla da perdere, scopre come sia facile distruggere quello che è il suo mondo. Solo con pochi gesti, parole e atteggiamenti, dei quali nemmeno lei si rende conto e che nemmeno riesce a giustificare.


Non solo le signore mature ma anche i più giovani possono immedesimarsi nella vicenda del film, che ricostruisce un momento della vita femminile in cui tutti i legami sembrano spezzarsi inevitabilmente. Il complicato mondo di Nathalie mette in evidenza anche il rapporto madre-figlia, egregiamente illustrato con empatia e realtà in tutte le varie, strane e diverse fasi che compongono questa speciale relazione tra due donne.


Una commedia intelligente, dove l'interpretazione di Karin Viard funziona al punto giusto da permetterci di percepire tutti i sentimenti e le sensazioni in continuo cambiamento che Nathalie prova sulla sua pelle. I registi, David Foenkinos e Stèphane Foenkinos, sono una speranza per il futuro della commedia di qualità che spesso di questi ultimi tempi ha nazionalità francese.


ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER


facebook
twitter
linkedin
youtube
instagram

facebook
twitter
linkedin
youtube
instagram

www.silenzioinsala.com @ All Right Reserved 2020 | Sito web realizzato da Flazio Experience  | P.IVA 10731440961

www.silenzioinsala.com @ All Right Reserved 2020 | Sito web realizzato da Flazio Experience  | P.IVA 10731440961

zhifei-zhou-XO4A1pWBEbE-unsplash

Supporta Silenzio in Sala

Il sito nasce dalla nostra passione smisurata per il cinema e dal lavoro duro della nostra redazione, di chi scrive, di chi edita gli articoli, di chi segue la parte tecnica, il canale YouTube, i social e tutti i contenuti che Silenzioinsala.com produce (da anni e anni e anni).

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder