facebook
twitter
linkedin
youtube
instagram
Sisbianco
Piano9logobianco
Piano9logobianco
Sisnero

CONTATTI

Via Carlo Boncompagni 30
20139 Milano (MI)
+39 340 5337404
ufficiostampa@silenzioinsala.com

 

Via Carlo Boncompagni 30
20139 Milano (MI)
+39 340 5337404
ufficiostampa@silenzioinsala.com

 

SILENZIOINSALA.COM – Più che spettatori
un progetto di Piano9 Produzioni

CONTENUTI IN EVIDENZA

A hero never dies

04/28/2010 10:00

Maurizio Encari

Recensione Film,

A hero never dies

Erede indiscusso del cinema hard boiled di John Woo, Johnnie To è conosciuto in Italia solo dalla stretta ma appassionata cerchia di fruitori di cinema asiatico

8081-.png

Erede indiscusso del cinema hard boiled di John Woo, Johnnie To è conosciuto in Italia solo dalla stretta ma appassionata cerchia di fruitori di cinema asiatico. L'uscita nelle sale di Vendicami, e quella "fantasma" di Exiled sul finire della scorsa estate, possono però ampliare il pubblico di questo maestro del Cinema di Hong Kong, che ha sempre unito a una sorprendente prolificità, una qualità costante e di alto livello. Non si può fare a meno perciò di parlare di uno dei suoi classici, A hero never dies, uscito nel 1998, film ricco degli elementi cardine del cinema del regista, in cui spesso ricorrono storie di killer d'onore, amicizie virili, fratellanze di cavalieri erranti in lotta contro forze molto più grandi di loro.


Martin (Ching Wan Lau) e Jack (Leon Lai) sono sicari al servizio di due band rivali della malavita. Il loro è un rapporto contrastato, e non smettono mai di provocarsi l'un l'altro, ma ciò nonostante tra loro vi è un solido legame di rispetto. Durante uno scontro tra le due fazioni, in un casolare isolato, entrambi rimangono gravemente feriti e sono così esclusi e abbandonati dalle rispettive gang. Martin perde addirittura l'uso delle gambe, e nemmeno l'affetto della sua compagna riesce a fargli dimenticare quella tragica notte. La donna, durante un convegno tenuto dai vecchi boss, ora alleatisi per interessi, va a chiedere aiuto per la salute dell'amato, ma viene crudelmente uccisa dal capo di Martin. Straziato nel corpo e nell'anima, per l'uomo esiste solo la vendetta, ma da una sedie a rotelle non è semplice attuare questa missione apparentemente senza ritorno; troverà proprio in Jack, nel frattempo intento ad accudire la fidanzata, rimasta brutalmente sfigurata in un incendio appiccato per uccidere lui, il compagno ideale. Entrambi, senza niente da perdere, sono pronti a sfidare i vecchi capi e i loro ex compagni, in un'impresa "suicida". Ma in fondo, un eroe non muore mai.


Una coinvolgente pagina del cinema d'azione, ricco di tutti gli elementi cardine del genere di Hong Kong. Stilisticamente perfetto, ricco di esaltanti sparatorie, coreograficamente eccelse e fotografate magnificamente, A hero never dies è la storia di un rapporto virile, tra due vecchi nemici/amici che con onore e rispetto formano una solida alleanza, pronta a sfidare il mondo intero, anche se questo porterà probabilmente alla morte. L'adrenalina scorre a fiumi, il ritmo è teso e incalzante, sottolineato anche dalla splendida colonna sonora (sempre molto curata nel cinema di To) che accompagna al meglio i concitati momenti action. Tra dramma ed eroismo si compie il destino di due anime indomite, cui prestano volto nel migliore dei modi i bravissimi Ching Wan-Lau (attore feticcio del regista) e Leon Lai. È probabilmente, insieme al sommo Exiled, il film più emotivo ed emozionale del maestro di Hong Kong: una trama semplice fa da sfondo a un racconto pulsante, che entra profondo e tagliente nel sangue e nell'anima, osservando questa crociata di vendetta compiuta dall'unione di due uomini traditi e pronti a prendersi la loro rivincita. La parola “eroi” non è mai stata così appropriata.


ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER


facebook
twitter
linkedin
youtube
instagram

facebook
twitter
linkedin
youtube
instagram

www.silenzioinsala.com @ All Right Reserved 2020 | Sito web realizzato da Flazio Experience  | P.IVA 10731440961

www.silenzioinsala.com @ All Right Reserved 2020 | Sito web realizzato da Flazio Experience  | P.IVA 10731440961

zhifei-zhou-XO4A1pWBEbE-unsplash

Supporta Silenzio in Sala

Il sito nasce dalla nostra passione smisurata per il cinema e dal lavoro duro della nostra redazione, di chi scrive, di chi edita gli articoli, di chi segue la parte tecnica, il canale YouTube, i social e tutti i contenuti che Silenzioinsala.com produce (da anni e anni e anni).

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder