facebook
twitter
linkedin
youtube
instagram
Sisbianco
Piano9logobianco
Piano9logobianco
Sisnero

CONTATTI

Via Carlo Boncompagni 30
20139 Milano (MI)
+39 340 5337404
ufficiostampa@silenzioinsala.com

 

Via Carlo Boncompagni 30
20139 Milano (MI)
+39 340 5337404
ufficiostampa@silenzioinsala.com

 

SILENZIOINSALA.COM – Più che spettatori
un progetto di Piano9 Produzioni

CONTENUTI IN EVIDENZA

Un'estate ai Caraibi

05/13/2010 10:00

Lorenzo Costantini

Recensione Film,

Un'estate ai Caraibi

Dopo l’esperimento di Un’estate al mare, torna la formula del cinecocomero volta a bissare gli ottimi incassi del 2008...

8501-.jpeg

Dopo l’esperimento di Un’estate al mare, torna la formula del cinecocomero volta a bissare gli ottimi incassi del 2008. Questa volta i fratelli Vanzina puntano la destinazione dell’allegra brigata spostando le telecamere nelle azzurre e cristalline acque di Antigua, e riprendendo un nutrito cast di comici nella migliore tradizione.


Punta di diamante di entrambi i film è il poliedrico Gigi Proietti, che in questo episodio si inventa truffatore e si traveste da prete, vacanziere ed autoctono pur di fregare qualche ricca signora appena sbarcata dal proprio prestigioso yacht. Enrico Brignano e Maurizio Mattioli si dividono l’episodio ed interpretano un corrotto e “magna magna” politico nostrano con il suo fedele, sottopagato e frustrato autista tutto-fare. Enrico Bertolino, invece, è ad Antigua per salvare Carlo Buccirosso il quale è convinto di dover morire di lì a pochi mesi avendo scambiato per sue delle radiografie di un malato terminale di cancro ai polmoni. Biagio Izzo è un dentista napoletano che parte con l’amante (Alena Seredova) per i Caraibi approfittando il fatto che la gelosissima moglie si è fratturata una gamba il giorno prima delle vacanze. Ovviamente sull’isola la coppia non vivrà una vacanza da sogno ma un vero e proprio incubo scoprendo che i vicini di bungalow sono la sorella della moglie ed il marito. Paolo Ruffini vola sulle isole caraibiche per dimenticare la ragazza (Martina Stella) dalla quale è stato da poco scaricato ma la scopre in compagnia dell’amico (Paolo Conticini) proprio ad Antigua. Per ingelosire la ex, il toscano ingaggia la Play-mate Jayde Nicole e con lei attua delle pirotecniche messinscene pur di riconquistare la fedifraga bionda.


Sicuramente più apprezzabili gli episodi con protagonisti Proietti e la coppia romana Mattioli – Brignano, sebbene risultino meno riusciti dell’episodio di Un’estate al mare che vedeva protagonista sempre il mattatore Gigi Proietti in una sua gag classica e pur sempre irresistibile. In Un’estate ai Caraibi la simpatia degli attori, la sceneggiatura e la regia collaudata dei fratelli Vanzina offrono un prodotto omogeneo, fresco e simpatico che, però, manca dell’episodio guida che fa alzare le palette della giuria o fa deflagrare la platea in una continua e rumorosa risata. Il film accompagnerà le calde serate estive degli italiani come se fosse un gelato fresco, cremoso, refrigerante ma, di certo, non indimenticabile.


ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER


facebook
twitter
linkedin
youtube
instagram

facebook
twitter
linkedin
youtube
instagram

www.silenzioinsala.com @ All Right Reserved 2020 | Sito web realizzato da Flazio Experience  | P.IVA 10731440961

www.silenzioinsala.com @ All Right Reserved 2020 | Sito web realizzato da Flazio Experience  | P.IVA 10731440961

zhifei-zhou-XO4A1pWBEbE-unsplash

Supporta Silenzio in Sala

Il sito nasce dalla nostra passione smisurata per il cinema e dal lavoro duro della nostra redazione, di chi scrive, di chi edita gli articoli, di chi segue la parte tecnica, il canale YouTube, i social e tutti i contenuti che Silenzioinsala.com produce (da anni e anni e anni).

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder