facebook
twitter
linkedin
youtube
instagram
Sisbianco
Piano9logobianco
Piano9logobianco
Sisnero

CONTATTI

Via Carlo Boncompagni 30
20139 Milano (MI)
+39 340 5337404
ufficiostampa@silenzioinsala.com

 

Via Carlo Boncompagni 30
20139 Milano (MI)
+39 340 5337404
ufficiostampa@silenzioinsala.com

 

SILENZIOINSALA.COM – Più che spettatori
un progetto di Piano9 Produzioni

CONTENUTI IN EVIDENZA

Torna Luca Argentero con le sue lezioni di cioccolato

10/04/2016 11:50

Erika Pomella

La conferenza stampa a Roma: noi c'eravamo!

In una Roma rallentata dal maltempo e dallo sciopero dei mezzi pubblici, si è tenuta lunedì 7 Novembre la conferenza stampa di span style="font-style: italic;"Lezioni di Cioccolato 2/span, il sequel della famosa pellicola del 2007 che ha avuto il merito di lanciare span style="font-weight: bold;"Luca Argentero/span, ex concorrente del Grande Fratello, nell’Olimpo dei neo-divi italiani, tanto da portarlo ad affiancare span style="font-weight: bold;"Ilary Blasi/span e span style="font-weight: bold;"Enrico Brignano/span nella conduzione del programma span style="font-style: italic;"Le Iene/span. Ed è stato proprio l’attore torinese ad aprire le danze, lasciando trasparire tutto l’affetto per il personaggio di Mattia: span style="font-style: italic;"«voglio molto bene a questo personaggio»/span ha asserito in conferenza stampa, aggiungendo che Mattia è, in effetti, il suo:span style="font-style: italic;" «potenziale vero alter ego. Anche io vengo da una famiglia di costruttori. Quindi in parte/span (Mattia, ndr) span style="font-style: italic;"rappresenta il destino a cui sarei andato incontro se non fosse successo quello che poi è accaduto»/span. br /br /Un affetto così radicato nell’attore da spingerlo a sbilanciarsi sul desiderio di tornare a vestire i panni del geometra di scarso successo, cialtrone e spudorato che si finge egiziano per accostarsi ad un nuovo mestiere che gli fa scoprire l’importanza di lavorare con amore. «Punto alla trilogia,» ha detto l’attore con un sorriso. span style="font-style: italic;"«E al cofanetto da regalare agli amici»./span Proprio sulle potenzialità del sequel si è espresso lo sceneggiatore Fabio Bonifacci (che aveva già lavorato con Argentero in span style="font-style: italic;"Lezioni di Cioccolato/span e span style="font-style: italic;"Oggi sposi/span): span style="font-style: italic;"«Il sequel fa paura, ma c’era un territorio inesplorato nell’amicizia tra Mattia e Kamal»/span. Gli ha fatto eco il produttore span style="font-weight: bold;"Marco Chimenz/span, ricordando i buoni incassi in sala del film di Claudio Cupellini (sostituito, per il secondo episodio, dall’esordiente Alessio Maria Federici) e i grandi ascolti avuti dal passaggio in tv. span style="font-style: italic;"«Per questo il sequel. Volevamo riproporre una storia semplice, ma senza ripetizioni»/span. Forse, proprio per evitare l’effetto copia-incolla, caratteristico di molti “secondi episodi”, sono stati chiamati, sul set, due grandi della commedia italiana: span style="font-weight: bold;"Vincenzo Salemme/span e span style="font-weight: bold;"Angela Finocchiaro/span, protagonisti di una stramba, quanto divertente relazione.


pEntrambi contenti di prendere parte ad un progetto che, già in partenza, promette buoni incassi, i due attori si sono persi in ringraziamenti verso la produzione che li ha scelti. «Sono lusingato di avervi lusingato» dice Salemme con il suo solito, quando sceneggiatore e produttore lo ringraziano per aver preso parte al loro progetto. Angela Finocchiaro, da parte sua, ha ringraziato, aggiungendo la sua totale fiducia nel genere della commedia che, in questi ultimi due anni, ha risollevato le casse della produzione cinematografica italiana./p


pNel cast anche la new entry span style="font-weight: bold;"Nabiha Akkari/span, già vista al fianco di span style="font-weight: bold;"Checco Zalone/span nel campione d’incassi span style="font-style: italic;"Che bella Giornata/span; l’attrice presta il volto a Nawal, la bella figlia di Kamal, sospesa tra Italia ed Egitto, e personaggi che permette allo sceneggiatore di giocare sulle distinzioni di valori tra le varie culture. Nonostante questo elemento sia facilmente riscontrabile durante la narrazione, il regista ha tenuto a sottolineare di non aver voluto creare una commedia interraziale, ma:span style="font-style: italic;" «abbiamo semplicemente portato sul grande schermo la realtà, quello che accade oggi in Italia»/span. Dichiarazione che appare quanto meno paradossale per una pellicola che invece gioca proprio sul modo diverso di approcciarsi al gentil sesso di Kawal, che porta in luce tutte le convinzioni e i valori di una cultura che, ancora oggi, appare arcaica e ingiusta agli occhi degli Occidentali.


Distribuito a partire da Venerdì 11 Novembre da Universal Pictures in 300 copie, span style="font-style: italic;"Lezioni di Cioccolato 2 /spanè pronto a bissare il successo del primo episodio, tallonando da vicino un altro “sequel” di successo comespan style="font-style: italic;" Ex – amici come prima /spandei fratelli Vanzina./p


ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER


facebook
twitter
linkedin
youtube
instagram

facebook
twitter
linkedin
youtube
instagram

www.silenzioinsala.com @ All Right Reserved 2020 | Sito web realizzato da Flazio Experience  | P.IVA 10731440961

www.silenzioinsala.com @ All Right Reserved 2020 | Sito web realizzato da Flazio Experience  | P.IVA 10731440961

zhifei-zhou-XO4A1pWBEbE-unsplash

Supporta Silenzio in Sala

Il sito nasce dalla nostra passione smisurata per il cinema e dal lavoro duro della nostra redazione, di chi scrive, di chi edita gli articoli, di chi segue la parte tecnica, il canale YouTube, i social e tutti i contenuti che Silenzioinsala.com produce (da anni e anni e anni).

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder