facebook
twitter
linkedin
youtube
instagram
Sisbianco
Piano9logobianco
Piano9logobianco
Sisnero

CONTATTI

Via Carlo Boncompagni 30
20139 Milano (MI)
+39 340 5337404
ufficiostampa@silenzioinsala.com

 

Via Carlo Boncompagni 30
20139 Milano (MI)
+39 340 5337404
ufficiostampa@silenzioinsala.com

 

SILENZIOINSALA.COM – Più che spettatori
un progetto di Piano9 Produzioni

CONTENUTI IN EVIDENZA

Intervista a Laura Luchetti e Ferran Paredes

10/04/2016 11:50

Martina Calcabrini

Li abbiamo intervistati all’VIII edizione del CinemAvola Film Festival

span style="font-weight: bold;"Laura Luchetti/span, la giovane regista romana che ha esordito sul grande schermo dirigendo e scrivendo un’opera particolarmente sentita come a href="/recensione-febbre-da-fieno.html"Febbre da fieno/a, espan style="font-weight: bold;" Ferran Paredes/span, il direttore della fotografia, hanno ricevuto scroscianti applausi dal pubblico avolese dopo la proiezione del film. Aggiudicandosi ben quattro premi all’VIII edizione del span style="font-style: italic;"CinemAvola Film Festival/span, sono stati ben lieti di rilasciarci un’intervista in esclusiva.


p span style="font-weight: bold;"Salve, Voi avete partecipato al Festival con Febbre da fieno. Potreste raccontarci qualcosa sulla pellicola?/spanbr / span style="font-weight: bold;"Laura/span:span style="font-style: italic;" Febbre da fieno ha partecipato a molti festival internazionali: St. Louis, Atlanta, Sacramento, Jaipur, Albuquerque, al Cleveland International Film Festival, al Fantasporto di Oporto ed ha ricevuto il titolo di miglior film al Metropolitan Film Festival di New York. Inoltre al Festival di Cleveland avevamo in programma tre proiezioni ma, alla fine, ce ne hanno richieste sei… Insomma, una bella soddisfazione!/span/p


p span style="font-weight: bold;"Come definireste il Vostro film?/spanbr / span style="font-weight: bold;"Laura/span: span style="font-style: italic;"Direi una favola. Si, una favola difficile da catalogare. Non è ovviamente un’opera giovanilista perché ha riscosso il favore anche del pubblico adulto. Potremmo dire che è una favola moderna sull’incapacità di innamorarsi, una difficoltà che hanno tutti, grandi e piccoli. Ho cercato di spronare gli spettatori ad avere voglia di sfruttare la seconda opportunità e, soprattutto, di non sprecare la prima…/span/p


p span style="font-weight: bold;"Laura, questo film è stato scritto e diretto da Lei. Com’è nata l’idea?/spanbr / span style="font-style: italic;"Dalla mia passione per il vintage e per tutto ciò che riguarda il passato. Inoltre, io sono del cancro e, imprevedibilmente, tutti gli attori del mio film sono dello stesso segno. Un insieme di personalità melodrammatiche che rincorrono il passato, insomma! (ride) /span/p


p span style="font-weight: bold;"È stata facile, quindi, la scelta del cast?/spanbr / span style="font-style: italic;"Si, è stato un bellissimo processo perché, alla fine, ho avuto esattamente chi desideravo. Sono tutti dei bravissimi professionisti e delle bellissime persone, dentro e fuori./span/p


p span style="font-weight: bold;"Nel film si affronta un tema importante: la disabilità…/spanbr / span style="font-style: italic;"Be' si, il disabile del film è trattato come i personaggi normali, ma ha un ruolo speciale. Gigio, infatti, è stato pensato proprio come voce della verità. È l’unico personaggio che non ha filtri e dice esattamente ciò che pensa, a differenza degli altri personaggi che non ne hanno il coraggio…/span/p


p span style="font-weight: bold;"Ferran, è stato difficile riuscire a trovare la giusta fotografia per rendere l’idea del film?/spanbr / span style="font-style: italic;"Febbre da fieno è un film delicato che ha un compito difficile. É una fiaba moderna che aveva bisogno di una luce autunnale con colori romantici per parlare d’amore. La cosa difficile, però, era riuscire a farlo senza che si perdesse il senso di realtà che ne è alla base. Con Laura ho lavorato benissimo, abbiamo visto molti film insieme, quindi sapevo esattamente che tipo di fotografia e di estetica voleva per il suo film. Sinceramente è stato più difficile trovare la location giusta…/span/p


p span style="font-weight: bold;"Come Vi sentite all’idea di partecipare ad un festival, questo, dedicato e vissuto soprattutto da giovani?/spanbr / span style="font-weight: bold;"Laura/span: span style="font-style: italic;"Io sono spaventatissima perché, si sa, i giovani sono molto più onesti degli adulti. Se il film non gli piace, non hanno troppe difficoltà a dirlo o a manifestarlo. Spero solo che lascino le verdure a casa… (ride)/spanbr /br /span style="font-weight: bold;"Voi che ormai siete dei professionisti affermati, che consiglio dareste ai giovani che vorrebbero lavorare nel mondo dello spettacolo?/spanbr /span style="font-weight: bold;"Ferran/span:span style="font-style: italic;" Gli direi di osare e di esprimersi, sempre. Devono riuscire a creare atmosfere particolari che riescano ad esprimere ciò che hanno dentro, senza esagerare troppo. /span/p


p span style="font-weight: bold;"Laura/span: span style="font-style: italic;"Be' no, è troppo presto, non mi sento ancora all’altezza. Certo, se invece sono loro ad avere consigli per me, io sono qui ad ascoltarli…/span/p


ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER


facebook
twitter
linkedin
youtube
instagram

facebook
twitter
linkedin
youtube
instagram

www.silenzioinsala.com @ All Right Reserved 2020 | Sito web realizzato da Flazio Experience  | P.IVA 10731440961

www.silenzioinsala.com @ All Right Reserved 2020 | Sito web realizzato da Flazio Experience  | P.IVA 10731440961

zhifei-zhou-XO4A1pWBEbE-unsplash

Supporta Silenzio in Sala

Il sito nasce dalla nostra passione smisurata per il cinema e dal lavoro duro della nostra redazione, di chi scrive, di chi edita gli articoli, di chi segue la parte tecnica, il canale YouTube, i social e tutti i contenuti che Silenzioinsala.com produce (da anni e anni e anni).

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder