photo
le parti noiose tagliate

facebook
twitter
linkedin
youtube
pinterest
instagram
pngwing.com(17)

REDAZIONE
Via Carlo Boncompagni 30
20139 Milano (MI)
+39 340 5337404
ufficiostampa@silenzioinsala.com

 

REDAZIONE
Via Carlo Boncompagni 30
20139 Milano (MI)
+39 340 5337404
ufficiostampa@silenzioinsala.com

 

sisbianco
sisbianco
sisnero

un progetto di Piano9 Produzioni

CONTENUTI IN EVIDENZA

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Matrix Resurrections (2021), la recensione del film di Lana Wachowski: tornare dentro Matrix è consigliato so

29/03/2022 18:51

David Salvaggio

Recensione Film, Podcast LPNT, Film Fantascienza, matrix, Wachowski, Carrie-Anne Moss, Film Australia, Film Regno Unito, Film USA, Keanu Reeves,

Matrix Resurrections (2021), la recensione del film di Lana Wachowski: tornare dentro Matrix è consigliato solo per nostalgia

Rivedere Keanu Reeves e Carrie-Anne Moss, dopo molti anni, ha certamente il suo effetto.

Il cinema moderno ha decisamente imparato a fare una cosa: pescare continuamente dal passato. E tra i pesci che potevano abboccare all'amo, sicuramente, non poteva che trovarsi anche quel film cult del 1999 chiamato Matrix. Con il prodotto in questione le sorelle Wachowski, attingendo a piene mani dalla migliore cinematografia anime, realizzarono ai tempi un film incredibile e capace di lasciare il segno.

 

Segno che sarebbe proseguito con due sequel, Matrix Reloaded e Matrix Revolutions, e un'antologia di corti animati chiamata Animatrix.

Senza contare la pesantissima influenza che avrebbe avuto, il film, su tutti i media del nostro tempo. A moltissimi anni di distanza ecco che viene annunciato l'arrivo di un nuovo film della saga, che ritrova gli stessi interpreti principali e la stessa regia. Lana e Lilly Wachowski scrivono, la sola Lana dirige e produce. Il risultato finale porta il nome di Matrix Resurrections, un film che funziona più come film sulla saga Matrix che della saga di Matrix. 

 

La prima ora di Matrix Resurrections è un continuo gioco di citazionismo, omaggi al passato e metanarrativa. 

matrix-resurrections-5.webp

Ritroviamo Thomas Anderson, sviluppatore di videogiochi, che ha raggiunto il successo con una serie chiamata Matrix

Si possono inoltre leggere chiari riferimenti alla situzione produttiva che ha contraddistinto il film, in particolare un puntatissimo dito verso Warner Bros. In questo frangente la pellicola sembra originale, riuscita e coraggiosa. E nella prima ora sicuramente lo è. Le cose cambiano nettamente nella seconda ora e mezzo, quando Matrix Resurrections deve obbligatoriamente fare un passo: quello di riabbracciare nuovamente l'universo a cui appartiene. Un ricongiungimento che al film, in termini qualitativi, costa carissimo. 

matrix-resurrections-3.jpegmatrix-resurrections-3.webpmatrix-resurrections-2..png

Che sia voluto o meno, insomma, assistiamo a un riciclo di elementi già visti nei capitoli precedenti. Con l'aggiunta di un nuovo cattivo, probabilmente il personaggio più interessante dell'operazione, e di una vicenda priva del benchè minimo mordente. E a ben poco servono le spettacolari sequenze d'azione e il notevole impatto visivo di alcuni momenti. 

Certo è che rivedere Keanu Reeves e Carrie-Anne Moss, ancora in forma dopo molti anni, ha certamente il suo effetto. Specialmente se li avete adorati in passato. 

matrix-resurrections-4.jpeg

Lo stesso non si può dire per il resto del cast, composto da nomi validi ma completamente sprecato. Insomma, Matrix Resurrections può risultare interessante solo parzialmente.

 

Il nuovo film delle sorelle Lana e Lilly Wachowski certifica che pescare dal passato non è sempre la strada giusta. E anche il botteghino è stato ingeneroso: Matrix Resurrections non ha ripreso nemmeno le spese di produzione. In ogni caso, se siete fan del brand, il consiglio è di dargli una possibilità. Nel bene e nel male.

Se volete immergervi di nuovo, davvero, nel mondo di Matrix, vi consigliamo l'episodio del nostro podcast Le Parti Noiose Tagliate dedicato alla saga cult delle sorelle Wachowski. 


matrix-resurrections-1.webp

Genere: fantascienza

Titolo originale: The Matrix Resurrections

Paese, anno: Australia/GB/USA, 2021

Regia: Lana Wachowski

Sceneggiatura: Aleksandar Hemon, David Mitchell, Lana Wachowski

Fotografia: Daniele Massaccesi, John Toll

Montaggio: Joseph Jett Sally

Interpreti: Carrie-Anne Moss, Christina Ricci, Eréndira Ibarra, Jada Pinkett Smith, Jessica Henwick, Jonathan Groff, Keanu Reeves, Max Riemelt, Neil Patrick Harris, Priyanka Chopra Jonas, Telma Hopkins, Toby Onwumere, Yahya Abdul-Mateen II

Colonna sonora: Johnny Klimek, Tom Tykwer

Produzione: NPV Entertainment, Silver Pictures, Village Roadshow Pictures, Warner Bros.

Distribuzione: Warner Bros.

Durata: 148'

Data di uscita: 01/01/2022


facebook
twitter
linkedin
youtube
pinterest
instagram

facebook
twitter
linkedin
youtube
pinterest
instagram

Silenzioinsala.com © | All Right Reserved 2021 | Powered by Flazio Experience e Vito Sugameli

Silenzioinsala.com © | All Right Reserved 2021 | Powered by Flazio Experience e Vito Sugameli

ULTIMI ARTICOLI

I PIÙ LETTI

joker
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder