photo
le parti noiose tagliate
footer

facebook
twitter
linkedin
youtube
pinterest
instagram
pngwing.com(17)
sisnero
sisbianco
sisbianco

REDAZIONE
Via Carlo Boncompagni 30
20139 Milano (MI)
+39 340 5337404
ufficiostampa@silenzioinsala.com

 

REDAZIONE
Via Carlo Boncompagni 30
20139 Milano (MI)
+39 340 5337404
ufficiostampa@silenzioinsala.com

 

un progetto di Piano9 Produzioni

CONTENUTI IN EVIDENZA

Athena (2022), la recensione del film di Romain Gavras: una guerra contemporanea senza vincitori né vinti

07/09/2022 19:00

Ludovica Terracciano

Recensione Film, Festival, Festival di Venezia, Film Drammatico, Film Francia, Venezia79, Romain Gavras,

Athena (2022), la recensione del film di Romain Gavras: una guerra contemporanea senza vincitori né vinti

Athena è il nuovo e intenso lungometraggio Netflix del regista Romain Gavras presentato alla 79° edizione della Biennale di Venezia.

Athena è il nuovo e intenso lungometraggio Netflix del regista Romain Gavras presentato alla 79° edizione della Biennale di Venezia. Il regista, ispirato dalle tragedie greche, porta in concorso un film che possiede un ritmo incalzante e frenetico, e immerge lo spettatore in un’esplosione di violenza provocata dalla morte di Idir, un ragazzo del quartiere Athena, ucciso presumibilmente da alcuni agenti della polizia. 

venezia-79-poster-copertina.jpeg

La reazione è immediata e scatena un inarrestabile ciclo di odio e furia che invade ogni strada, palazzo e abitante di Athena, che diventa il simbolo di intoccabile fortezza. 

Le crescenti tensioni e i disordini scatenati dalla rivolta fanno emergere anche i complessi legami familiari tra i personaggi principali del film, i tre fratelli della vittima.

Karim è a capo della rivolta ed è guidato dalla vendetta per la morte ingiusta di Idir. Mokhtar, il primogenito, gestisce un giro di spaccio all’interno del quartiere. Abdel, militare tornato in patria, cerca di calmare gli animi e placare la rivoluzione innescata da Karim. Ognuno di loro affronta la perdita del fratello in maniera differente, ma ben presto l’ordine si sovverte lasciando che il dolore e la rabbia prevalgano e muovano i fili invisibili delle azioni dei protagonisti.

athena-recensione-film-romain-gavras-venezia-79-3.jpeg

Gavras riesce a catturare l’attenzione grazie a dei potentissimi primi piani e accompagnare lo spettatore in un’escalation di violenza attraverso dei magistrali piani sequenza, lasciandolo col fiato sospeso durante tutto il film.

 

Una spirale di distruzione continua, che rende vittime e carnefici ogni personaggio senza esclusioni e in cui non ci sono vincitori né vinti: è una guerra in cui ognuno ha da perdere e nulla da vincere.

athena-recensione-film-romain-gavras-venezia-79-5.jpeg

Il finale però lascia alcuni dubbi ed è volutamente sorprendente, affidando a noi il compito di interpretarlo liberamente. 


athena-recensione-film-romain-gavras-venezia-79-2.jpeg

Genere: drammatico

Titolo originale: Athena

Paese, anno: Francia, 2022

Regia: Romain Gavras

Sceneggiatura: Elias Belkeddar, Ladj Ly, Romain Gavras

Fotografia: Matias Boucard

Montaggio: Benjamin Weill

Interpreti: Alexis Manenti, Anthony Bajon, Dali Benssalah, Karim Lasmi, Mehdi Abdelhakmi, Ouassini Embarek, Sami Slimane

Colonna sonora: Gener8ion

Produzione: Iconoclast

Durata: 97'

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

cinemadvisor

Silenzioinsala.com © | All Right Reserved 2021 | Powered by Flazio Experience e Vito Sugameli


facebook
twitter
linkedin
youtube
pinterest
instagram

facebook
twitter
linkedin
youtube
pinterest
instagram

ULTIMI ARTICOLI

I PIÙ LETTI

joker
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder