photo
le parti noiose tagliate

facebook
twitter
linkedin
youtube
pinterest
instagram
pngwing.com(17)

REDAZIONE
Via Carlo Boncompagni 30
20139 Milano (MI)
+39 340 5337404
ufficiostampa@silenzioinsala.com

 

REDAZIONE
Via Carlo Boncompagni 30
20139 Milano (MI)
+39 340 5337404
ufficiostampa@silenzioinsala.com

 

sisbianco
sisbianco
sisnero

un progetto di Piano9 Produzioni

CONTENUTI IN EVIDENZA

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Breaking News

28/04/2010 10:00

Emidio De Berardinis

Recensione Film,

Breaking News

Una Tv riprende un gruppo di ladri che riesce a scampare e a farsi beffe della polizia...

8051-.jpeg

Una Tv riprende un gruppo di ladri che riesce a scampare e a farsi beffe della polizia. Con il rischio di perdere la credibilità e la faccia, l'ispettrice Rebecca Fong (Kelly Chen) decide di combattere i tre criminali, assediati in un palazzo dalla polizia e dalle forze speciali, a colpi di notizie e filmati costruiti, utilizzando delle telecamere posizionate sugli elmetti degli agenti. Ma i tre ladri non si arrendono e continuano la propria partita sul campo dei mass media, per una sfida a colpi di controinformazioni, tra webcam, televisioni e internet.


Johnnie To, uno dei registi più prolifici di Hong Kong, costruisce una storia interessante nell'era di internet e degli show televisivi. Se apparentemente il tema sembra scontato, già sentito, il regista, attraverso la sua immancabile ironia, riesce a non cadere mai nel banale. Attraverso colpi di scena, sparatorie coreografiche, e sequenze divertenti (una su tutte il pranzo "in famiglia" tra ladri e ostaggi, ma anche la tentata fuga dei tre criminali, l'incontro fortuito e il sodalizio con due assassini presenti nel palazzo), riesce a regalare cento minuti di puro intrattenimento. Formalmente perfetto e senza crepe, la pellicola è sostenuta da un ritmo ed un dinamismo che non scende mai, ricorrendo persino a tecniche inusuali come lo split screen. Memorabile l'avvio del film con un piano sequenza in dolly che segue i tre rapinatori, la polizia appostata e semplici passanti. Perfetta la location che ripropone, sparsi per l’intero palazzo, i topos classici del thriller: scale, corridoi, spazi angusti.


La simpatia e l'umanità dei tre ladri è contrapposta alla falsità di chi comanda, la facilità con cui l'informazione viene plasmata all'ingegno per smascherarla. Internet ha la meglio sulla televisione, l'apertura ai punti di vista, quasi mai in sintonia con la notizia dominante, una storia che è stata possibile raccontare quando ancora Hong Kong non era costretta alla rigida censura cinese. Se si tralascia una fotografia non sempre impeccabile, Breaking News è una pellicola senza punti deboli, brillante, senza esclusione di colpi, sia di pallottole che di notizie, un buon cinema che assicura anche un sano e concitato divertimento.



facebook
twitter
linkedin
youtube
pinterest
instagram

facebook
twitter
linkedin
youtube
pinterest
instagram

Silenzioinsala.com © | All Right Reserved 2021 | Powered by Flazio Experience e Vito Sugameli

Silenzioinsala.com © | All Right Reserved 2021 | Powered by Flazio Experience e Vito Sugameli

ULTIMI ARTICOLI

I PIÙ LETTI

joker
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder