photo
le parti noiose tagliate
footer

facebook
twitter
linkedin
youtube
pinterest
instagram
pngwing.com(17)
sis nero natale 3
sisbianco
sisbianco

REDAZIONE
Via Carlo Boncompagni 30
20139 Milano (MI)
+39 340 5337404
ufficiostampa@silenzioinsala.com

 

REDAZIONE
Via Carlo Boncompagni 30
20139 Milano (MI)
+39 340 5337404
ufficiostampa@silenzioinsala.com

 

un progetto di Piano9 Produzioni

CONTENUTI IN EVIDENZA

Trafficante di virus (2021), la recensione del film di Costanza Quatriglio con Anna Foglietta, tratto dal libr

28/11/2021 20:34

Rossella Romano

Recensione Film, Festival, Torino Film Festival, Film Drammatico, Film Italia, Anna Foglietta, TFF39, Costanza Quatriglio, Francesca Archibugi,

Trafficante di virus (2021), la recensione del film di Costanza Quatriglio con Anna Foglietta, tratto dal libro di Ilaria Capua

Costanza Quatriglio dirige questa pellicola scritta con Francesca Archibugi e liberamente ispirata al libro Io, trafficante di virus.

Costanza Quatriglio (L’isola, Il mio cuore umano, Sembra mio figlio, La bambina che non voleva cantare) dirige questo film scritto con Francesca Archibugi e liberamente ispirato al libro Io, trafficante di virus, scritto dalla virologa Ilaria Capua che racconta l’indagine in cui lei stessa è stata coinvolta.

39-torino-film-festival-2021.jpeg

Irene (Anna Foglietta) è una ricercatrice in un istituto zooprofilattico: ogni giorno si batte per portare avanti, con lungimiranza, progetti a tutela della salute di molti esseri umani in paesi in via di sviluppo. 

A causa di una inchiesta di indubbio interesse sociale, la sua vita personale e lavorativa prenderà una piega inaspettata.


I temi messi in campo sono diversi ma sempre più attuali: la gestione delle epidemie e il business che ne consegue, i fondi che non bastano mai e che finiscono, puntualmente, nelle mani sbagliate. Irene Valli si chiede e chiede al mondo intero «Che diritto ha uno scienziato di privare il mondo della propria conoscenza?». 

trafficante-di-virus-recensione-1.jpeg

Non c’è vittimismo e nemmeno voglia di essere consolata nella propria battaglia contro la burocrazia, che dovrebbe facilitare il processo scientifico; c’è solo tenacia e pazienza: una lotta personale, più che mondiale, utile a sollevare quella polvere che da sempre copre temi volutamente non affrontati e insabbiati. 
 

L’atmosfera del film ci fa pensare al periodo appena vissuto e ancora in corso del Covid-19: un periodo che ci ricorda le difficoltà a fare qualsiasi cosa, le inchieste che indagano e muovono i fili sbagliati e fanno perdere tempo, creando un danno alla comunità e all'umanità.

 

Ci si sente esposti, con la protagonista, e coinvolti in una vicenda che ha le atmosfere di un thriller psicologico che non porta mai a una vera e propria soluzione.

trafficante-di-virus-recensione-3.jpeg

In questa battaglia scientifica e personale, Irene è una moglie e una madre ma anche un’amica e, seppur sembri combattere contro tanti nemici invisibili (tra gli altri, il direttore dell’istituto Roberto Citran) in solitaria, in realtà è proprio la forza che trae dagli affetti della sua vita a tenerla viva e a darle quella voglia di portare a termine la lotta. Si vince e si perde tutti insieme. 

 

La presenza della figlia rappresenta l’elemento che fa pensare al futuro: infonde fiducia e voglia di un futuro diverso; rappresenta la possibilità di cambiamento.

trafficante-di-virus-recensione-2.jpeg

Allora l’unica decisione che ci rimane da prendere è se fare una rivoluzione nel presente o puntare sul futuro, che deve ancora essere scritto e affrontato ma è già nelle mani delle nuove generazioni.


trafficante-di-virus-recensione-4.jpeg

Genere: drammatico
Paese, anno: Italia, 2021
Regia: Costanza Quatriglio
Sceneggiatura: Costanza Quatriglio, Francesca Archibugi
Fotografia: Sabrina Varani
Montaggio: Luca Gasparini
Interpreti: Alberto Basaluzzo, Andrea Bosca, Anna Foglietta, Beatrice Fedi, Francesco Biscione, Fulvio Falzarano, Isabel Russinova, Luigi Diberti, Michael Rodgers, Nadia Brustolon, Paolo Calabresi, Roberto Citran
Colonna sonora: Luca D'Alberto
Produzione: Medusa Film, Picomedia
Distribuzione: Medusa
Durata: 116'

Uscita: 29/11/2021

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

cinemadvisor

Silenzioinsala.com © | All Right Reserved 2021 | Powered by Flazio Experience e Vito Sugameli


facebook
twitter
linkedin
youtube
pinterest
instagram

facebook
twitter
linkedin
youtube
pinterest
instagram

ULTIMI ARTICOLI

I PIÙ LETTI

joker
Come creare un sito web con Flazio