photo
ascolta il podcast le parti noiose tagliate

facebook
twitter
linkedin
youtube
pinterest
instagram
pngwing.com(17)

REDAZIONE
Via Carlo Boncompagni 30
20139 Milano (MI)
+39 340 5337404
ufficiostampa@silenzioinsala.com

 

REDAZIONE
Via Carlo Boncompagni 30
20139 Milano (MI)
+39 340 5337404
ufficiostampa@silenzioinsala.com

 

sisbianco
sisbianco
sisnero

un progetto di Piano9 Produzioni

CONTENUTI IN EVIDENZA

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Sabato Domenica e Lunedì (2021), la recensione: Sergio Castellitto nel film tv tratto dalla commedia di Eduar

10/12/2021 10:04

Rossella Romano

Recensione Film, RaiPlay, Film Commedia, Film Italia, Sergio Castellitto, Eduardo De Filippo, Edoardo De Angelis,

Sabato Domenica e Lunedì (2021), la recensione: Sergio Castellitto nel film tv tratto dalla commedia di Eduardo

Con Sabato Domenica e Lunedì si chiude la trilogia, interpretata da Sergio Castellitto, iniziata con Natale in casa Cupiello e con l’ultimo Non ti pago

Con Sabato Domenica e Lunedì si chiude la trilogia, interpretata da Sergio Castellitto, iniziata con Natale in casa Cupiello e con l’ultimo Non ti pago. L'omonima commedia di Eduardo De Filippo era già stata portata sul piccolo schermo da Lina Wertmüller nel 1990 in un film per la televisione che vedeva Sophia Loren nei panni di Rosa Priore.

sabato-domenica-7.jpeg

La famiglia Priore, nella commedia teatrale come anche nei suoi adattamenti tv, è al centro di un racconto di cambiamento sociale, politico e antropologico ambientato nell’Italia del Secondo Dopoguerra.

sabato-domenica-3.jpeg

Peppino Priore (Sergio Castellitto) è l’uomo di casa, simbolo della disgregazione italiana in un momento storico in cui tutto sta cambiando e il futuro è incerto.

La figura della donna, Rosa Priore (Fabrizia Sacchi) con l’universo femminile che gravita attorno, incarna una madre e moglie troppo stretta nei suoi ruoli: è lei a dovere risolvere il dramma familiare al centro della vicenda, che si svolge in parallelo a quello della nazione italiana.

sabato-domenica-e-lunedi_01.jpeg

Cambia l’idea di famiglia come cambia il mondo intorno: Peppino Priore, da capofamiglia, si trasforma in una vittima della propria gelosia fino a incancrenire e perdere potere. Si sgretola l'uomo, come si sgretola il suo ruolo all’interno di una società che sta mutando gli ideali e i riferimenti.

E intanto le donne restano in cucina, ma solo fisicamente: tutte le presenze femminili della famiglia hanno un carattere deciso; riusciamo a percepire perfettamente idee, pensieri e correnti di ognuna di esse. In una società che - piano piano - inizia la sua lotta contro il patriarcato, il cibo non riunisce e la domenica non riposa.

sabato-domenica-2.jpeg

Costumi, fotografia e musiche (ascoltiamo la Napoli di Enzo Avitabile) concorrono a trasportarci in una dimensione storica e culturale che non ci appartiene ma nella quale ben ci identifichiamo. Riusciamo, in questo ambiente eclettico ma chiaramente caratterizzante, a percepire umori e profumi. Siamo di fronte a colori sgargianti, vestiti appariscenti con tagli classici, capelli raccolti e ondulati ma anche poltrone liberty che fanno da sfondo alle domeniche tanto agognate ma anche temute.

Guardalo in tv martedì 14 dicembre 2021 alle ore 21.25 su Rai1 oppure su RaiPlay


sabato-domenica-2.png

Genere: commedia
Paese, anno: Italia, 2021
Regia: Edoardo De Angelis

Sceneggiatura: Edoardo De Angelis
Fotografia: Paolo Carnera
Interpreti: Sergio Castellitto, Fabrizia Sacchi, Gianpaolo Fabrizio, Maria Rosaria Omaggio, Maria Vera Ratti, Liliana Bottone, Toni Laudadio, Adriano Pantaleo, Gianluca Di Gennaro, Margherita Laterza, Giulia Pica, Ginestra Paladino, Nunzia Schiano
Produzione: Picomedia, Rai Fiction

 


facebook
twitter
linkedin
youtube
pinterest
instagram

facebook
twitter
linkedin
youtube
pinterest
instagram

Silenzioinsala.com © | All Right Reserved 2021 | Powered by Flazio Experience e Vito Sugameli

Silenzioinsala.com © | All Right Reserved 2021 | Powered by Flazio Experience e Vito Sugameli

ULTIMI ARTICOLI

I PIÙ LETTI

pngwing.com11
Come creare un sito web con Flazio